conti

image_pdfimage_print

RIMINI – “Credo che l’unica cosa che saranno in grado di decidere i saggi di Napolitano sarà la cancellazione delle Province” ha detto questa mattina Vitali. Che ha fatto il punto della situazione sui conti dell’Ente. Secondo la Provincia dal 2008 ad oggi i trasferimenti statali sono diminuiti di 9,5 milioni di euro. Il patto di stabilità blocca oltre 15 milioni di euro di investimenti. Le priorità: Aeroporto (salvataggio e ingresso soci privati), Ponte sul Conca (variante), Edilizia scolastica (Valgimigli e polo scolastico Riccione). Ma in quale stato si trovano le casse della Provincia di Rimini? Un sintesi dell’intervento.

RIMINI – L’importo esatto dei tagli ai trasferimenti da Stato e altri enti pubblici al Comune di Rimini nel 2012 è stato di 16,3 milioni di euro, per l’esattezza 16.299.701,79. Rispettato il patto di stabilità. Tutti i numeri del rendiconto di gestione 2012.

BOLOGNA – In tutti i settori economici nel 2013 previsti segni negativi.

RIMINI – I revisori contabili. Sono sentinelle e tecnici dei conti pubblici locali. Per la loro nomina c’è una novità recentissima. Una legge che prevede siano scelti tramite sorteggio da un elenco di candidati che ambiscono a tale posto. Ma pare che a Rimini questa novità non sia stata ancora “recepita”.

RIMINI – Lo prevede il decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 marzo scorso (Decreto 23/2012) che – secondo Sel Fare Comune – è destinato a produrre un importante cambiamento nel sistema di controllo dei conti del Comune.

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini