1

Il Gabicce dei miracoli: Team Volley 80 sfiora la promozione

volley80gabicce1di VERONICA LISOTTI

E’ giunta al termine la stagione in serie B2 del Team 80 volley, il Gabicce dei miracoli, così è stato definito, perché se all’inizio l’obiettivo era la salvezza, essere in turno per la promozione diretta fino all’ultimo, ha lasciato tutti a bocca aperta: “Nel torneo precampionato a Rimini non eravamo riusciti ad agguantare nemmeno una vittoria – questa la disamina del tecnico Maurizio Moretti -. Molti ci davano già per retrocessi. Il cocktail di giovanissime e giocatrici esperte invece ha dato i suoi frutti, e la stagione si è conclusa ben al di sopra delle nostre aspettative. Tanto lavoro e impegno da parte di tutti ci hanno permesso di arrivare ad un passo dal traguardo. Credo che la sconfitta contro il Gubbio in casa, squadra di metà classifica e il match dei play-off giocato sottotono, siano risultati decisivi per il mancato salto di categoria. Al di là di questo è una stagione meravigliosa, costellata da 23 vittorie su 26 partite. La mission ora rimane quella di crescere e migliorare, portando avanti le nuove generazioni di giocatrici. Siamo già alla ricerca di giovani leve”.

Spazio dunque alla linea verde con le squadre di mini-volley (per bambine dai 6 ai 10 anni) che colleziona successi, allenate dalle atlete dell’Under 16. Poi Under 18-16-14 e Under 13 capace di raggiungere un quarto posto a livello regionale,Terza Seconda Divisione e Serie D. Il reparto allenatori è in mano a Maurizio Moretti, Patrizia Bacchini, Francesco Ragazzi, Danilo Berti, Marila Girolomoni e i giovani Elena Franchi, Christian Pieri e Yuri Lazzarini. E mentre c’è chi si gode sul lettino il sole estivo, tra le fila del Team Volley le attività continuano on the beach. Al campionato italiano seniores troviamo la coppia Cristina Coppi e Chiara Fabbretti (Prima squadra) mentre Francesca Borrelli (Prima squadra) è impegnata nel doppio dei Campionati Italiani Under 20. Inoltre per il quarto anno va in scena il Camp Sea Volley che racchiude il meglio della pallavolo femminile marchigiana. Collocato fra i migliori camp d’Italia, quest’anno vedrà la partecipazione di una squadra peruviana e le istruttrici di serie A1 Letizia Camera, Giulia Pisani, Martina Boscoscuro e Nicoletta Luciani. 120 ragazze per due settimane dal 15 al 21 e dal 22 al 27 luglio potranno vivere una splendida avventura pallavolistica. Il Team volley 80 è attivo anche sul fronte centro estivo e scuola con l’attività pallavolistica e il Progetto Scuola che prevede lezioni gratis per le studentesse del circondario che vogliono affacciarsi a questo sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Pallavolo, il titolo di campioni va al Cattolica Volley

volly cattolica-1di VERONICA LISOTTI

Sorride il Cattolica Volley dopo la vittoria delle ragazze under 16 contro il Viserba Volley Rimini che è valsa il titolo di Campioni Provinciali Rimini. La società nata nel 1978, oggi vanta una squadra in Prima e Seconda divisione, Under 16 Eccellenza e Under 16 Provinciali (la stessa della Seconda divisione), Under 14-13-12, gruppi di mini volley, tre squadre amatoriali e i Diversamente giovani composto da persone con la passione per la pallavolo.

Ad allenare i numerosi team, i tecnici e insegnanti ISEF Vittorio Cardone, Cristina Zangheri, Paola Magrini che a breve acquisirà il tesserino da allenatrice e Barbara Bronzetti la quale fa un po’ il bilancio di questa stagione: “Devo dire che il bilancio è stato molto positivo, la vittoria dell’under 16 è frutto di una ricostruzione dal basso mirata nel tempo. Oltre a questo anche l’under 12 e 13 sono state sconfitte una sola volta e visto il crescente afflusso del vivaio, contiamo il prossimo anno di creare una squadra di serie D per il Campionato Federale provinciale, in cui le nostre leve possano cimentarsi. Inoltre vorremmo creare dei corsi bambini-familiari per la materna, proseguendo nelle collaborazioni con lo Snoopy Pallavolo di Pesaro, attraverso incontri e partecipando a tornei. L’attività infatti non si ferma, anzi gli allenamenti proseguono per tutto il mese di giugno, poi avremo il camp estivo assieme all’Athletica 75 e la settimana di centro estivo”.

Diverse le iniziative promosse dalla Scuola di Pallavolo cattolichina, che vanta un settore giovanile (Attività Giovanile FIVAP), e il certificato di qualità bronzo per il secondo anno. Da “Pallavolando con la cartella”, che da tre anni coinvolge circa 800 bambini delle scuole primarie di Cattolica, attraverso cinque lezioni gratuite a “Sosteniamo un atleta” con la quale la società si fa carico della quota di iscrizione e kit per permettere ad un bambino o bambina, che non ne ha le possibilità, di partecipare alle attività. “Questo progetto spero che possa avere seguito e sostenitori -confessa il Presidente Matilde Imperatori- le nostre porte sono aperte a coloro che amano questo sport, abbiamo infatti attività che coinvolgono anche i più piccoli (4/5 anni) sino ai grandi. Al centro di tutto ci sono le nostre atlete, all’interno di questa che ritengo essere una splendida famiglia, in cui le decisioni non vengono prese dal singolo bensì in totus. Vogliamo che le ragazze possano esprimersi al meglio, anche in realtà diverse dalla nostra qualora non avessimo la possibilità di poterle condurre in alto nel loro cammino. Per sottolineare questa filosofia di gruppo, socializzazione e collaborazione, abbiamo creato un tesserino: per ogni partita del Cattolica Volley che la ragazza o bambina andrà a vedere, non la propria, riceverà un timbro. Alla fine verrà premiata chi ne otterrà di più. Inoltre dal cartaceo ci siamo convertiti al digitale, creando una pagina FB, invito chiunque voglia seguirci e avere informazioni a contattarci su FB Cattolica Volley ASD”. Per informazioni sulle attività e i corsi: tel. 366 45 06 082.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 




NOTTE ROSA, CAMPIONATO PROVINCIALE DI LISCIO

Cinquanta coppie si contendono il campionato di Ballo Liscio della provincia di Rimini il 7 luglio alla nuova Darsena di Rimini. Le danze si aprono alle 21, all’interno del cartellone la Notte Rosa. A condurre la serata saranno Paolo Teti e Cinzia Sguotti. Le finaliste sono le vicnitrici delle selezioni nel periodo gennaio/giugno 2012 nei centri sociali. Coinvolte oltre 6mila appassionati. Le note delle loro abilità: valzer, mazurka e polka, su musiche del Maestro Secondo Casadei (lo “Strauss di Romagna”). Sul palco l´Orchestra Spettacolo di Roberta Cappelletti.
“Quella di sabato sarà una grande festa popolare – commenta Fabio Galli, assessore al Turismo della Provincia di Rimin – ma non solo. È infatti doveroso sottolineare la valenza culturale di questa iniziativa, che mantiene viva la tradizione delle “balere all´aperto”. Eventi come questi dimostrano ancora la necessità di mantenere viva questa tipologia di divertimento che può contare ancora su un grandissimo numero di appassionati. Inoltre il coinvolgimento dei Centri Anziani è un valore aggiunto che non riguarda solo il giorno della festa, ma anche e soprattutto i sei mesi precedenti. Quest´anno la raccolta fondi per i defibrillatori dimostra una volta di più come sia possibile unire tradizione, divertimento, cultura e solidarietà”.