aeradria

image_pdfimage_print

di LUCA RIGHETTI Quando si parla dell’aeroporto di Rimini e della lunga odissea che ne ha interessato da diversi mesi […]

CRONACA – Il sindaco di Rimini e il presidente della Provincia iscritti nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta su Aeradria. Il rilievo dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Rimini.

RIMINI – Si parla ovviamente del Cda di Aeradria, la società che gestisce lo scalo aeroportuale, attualmente ancora “sospesa” tra procedura fallimentare e nuovo concordato. A richiedela sarà il Movimento 5 Stelle.

RIMINI – Trovati 6 milioni “freschi”. Il “Fellini” quasi “salvo”. Congelata l’istanza di fallimento, c’è un nuovo piano di salvataggio.

RIMINI – Si continua a lavorare per cercare di “salvare il salvabile”. Per l’On. Sergio Pizzolante (Pdl), meglio “non alzare troppo l’asticella della privatizzazione”, favorire comunque i “capitali privati”, introdurre un “management competente” e cercare un partner industriale.

RIMINI – Un’azienda pubblica può chiedere il concordato, ma è giusto? Vanno pagati i debiti, altrimenti i fornitori rischiano il futuro. Il punto di vista del prof. Stefano Zamagni, docente di Economia Politica all’Università di Bologna.

RIMINI – Banca Carim ha deliberato il conferimento dei propri crediti nel capitale. I maggiori creditori si fanno avanti e puntano alla maggioranza. Serve il “sì” della società.

RIMINI – Dopo la pronuncia del Tribunale che ha negato ad Aeradria, la società che gestisce lo scalo riminese, l’istanza di concordato di continuità, per il Fellini la strada sembra tracciata: fallimento e privatizzazione. Ma non c’è solo la questione economica a pesare. C’è quella politica, con le sue responsabilità. Per il consigleire Pazzaglia è del tutto evidente che “Provincia e Comune, governati dal Partito Democratico, sono venuti a meno al dovere principale per chi amministra la cosa pubblica, e cioè quello di impiegare risorse della collettività secondo i principi di efficienza, efficacia ed economicità”. Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di Pazzaglia.

RIMNI – Dimissioni del Presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali. Sempre più accesi i “contorni” politici sulla vicenda Aeradria. E i motivi ci sono tutti. Dopo l’inchiesta (in corso) del quotidiano La Voce di Romagna che sta rivelando un bel po’ di magagne sul dietro le quinte di Eurafrica Merchant spa (la società che dopo essersi aggiudicata un bando pubblico costato alla Provincia 18 mila euro, dovrebbe in questi giorni trovare e “consigliare” una via per privatizzare Aeradria che ha gestito l’aeroporto Fellini di Rimini), i 5Stelle riminesi pubblicano sul prorio sito una missiva pepatissima indirizzata al presidente dell’ente, principale e socio strategico di Aeradria.

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini