1

San Giovanni in Marignano. Estate: Teatro, cinema, cultura e musica

 

Estate: Teatro, cinema, cultura e musica.

Il Teatro A. Massari, in continuità con l’estate scorsa, si sposta all’aperto anche per l’estate e grazie alla collaborazione tra Teatro Europeo Plautino, Pro Loco e Comune di San Giovanni in Marignano presenta 4 appuntamenti presso l’Arena Spettacoli, Via Largo Fosso del Pallone.

 

Il calendario degli eventi:

01/07/2022 ORE 21.30

MILES GLORIOSUS

produzione Teatro Europeo Plautino

da T. M. Plauto

regia di Cristiano Roccamo

con

Simone Càstano

Davide Pedrini

Fabio Facchini

Francesco Tozzi

Katia Mirabella

 

Il Miles Gloriosus è forse il primo testo antimilitarista nella storia
del teatro, un testo più che mai attuale.
Sul palco ci si prende gioco di un soldato che narra di battaglie
vinte e mai combattute. Una sorta di Capitan Fracassa ante
litteram, che si specchia in se, in una dimensione scenica senza
tempo.
Questa “messa in scena” non tradisce il testo originale e come in
altri allestimenti della Compagnia, l’adattamento è fatto di nuovi giochi di
parole, lazzi, riferimenti alla società più dei nostri tempi che di
quelli passati.

 

05/07/2022 ORE 21.30

LE GEMELLE MEJERCHOLD

Produzione Città Teatro 2012- Con il contributo di Provincia di Rimini e Regione Emilia Romagna

Drammaturgia e Regia di Davide Schinaia

Con Francesca Airaudo e Giorgia Penzo
Musica dal vivo di Tiziano Paganelli

 

Abilità e talento comico ne hanno da vendere, se non fosse che litigano per qualsiasi cosa: Olga e
Manolita, in arte le Gemelle Mejerchold, cominciarono a cantare insieme per puro caso, dovendo
sostituire un numero mancante in un celebre varietà… o forse sono due scaltre artiste che fanno
della lotta perpetua sul contendersi la scena la fonte del sodalizio? Separate alla nascita? Abili
guitte? Mah… L’una è alta, cubica, baritonale, stordita, obliqua; l’altra è bassa, precisa,
metodica, sopranile, puntuta. Un perfetto duo clownesco!

 

09/07/2022 ore 21.30

AULULARIA

produzione Teatro Europeo Plautino

da T.M.Plauto

regia di Cristiano Roccamo

con

Simone Càstano

Fabrizio Careddu

Fabio Facchini

Francesco Tozzi

 

“Aulularia” è una delle commedie che più ha influenzato il teatro seicentesco ma anche il cinema moderno.

Ambientato in un’epoca senza tempo, riscritto citando Shakespeare, Ariosto e Molière, si porteranno in scena i tipi fissi plautini che si muoveranno tra intrecci comici e sentimenti cinici e sarcastici tipici, non solo della commedia plautina, ma anche della moderna stand up comedy.

Lo spettacolo ci fa comprendere come Plauto sia ancora oggi di estrema attualità, nelle parole, nei temi, nei personaggi, ed in tutto ciò che lo spettatore “vive” nel leggere e nell’assistere alle opere plautine.

“Aulularia” torna in scena a San Giovanni in Marignano dopo una tournée invernale nei teatri di tutta Italia che ha coinvolto, con oltre 90 repliche, più di 26.000 spettatori.

 

14/07/2022 ore 21.30

ARTE IN SCENA: MONET E GLI IMPRESSIONISTI

conferenza spettacolo

di e con Sergio Gaddi

 

Un’avvincente narrazione, presentata da Sergio Gaddi, curatore di mostre e consulente di progetti culturali.

La parabola artistica del movimento più amato dal pubblico nelle opere di Monet, Renoir, Sisley, Degas, Pissarro e degli altri giovani che hanno rivoluzionato la storia dell’arte. Luce, colore, pittura en plen air e un nuovo modo di cogliere le vibrazioni della natura e della realtà in un viaggio teatrale appassionante tra immagini, parole e musica.

 

 

INFO BIGLIETTERIA
– posto unico (non numerato) €5

– per info e prenotazione 3895405804

da lun. al ven. dalle ore 10 alle 13 (anche wa)

– il giorno degli spettacoli la biglietteria presso l’Arena Spettacoli aprirà alle ore 20.30




San Giovanni in Marignano. Notte delle Streghe, belle serate

 

Due serate da recordo a “La Notte delle Streghe”

Le prime due serate sono state imperdibili: animazioni, spettacoli, artisti e figuranti hanno avvolto i partecipanti in un’atmosfera stregata: ieri il grande ritorno degli amati Quetzalcoatl, il musical di Scintille, le streghe di Studio Danza il Castello, gli artisti ed artigiani del Locus Locorum, le streghe di RegnodiFuori, i racconti dell’Erbarium ed i Riti dell’alveo hanno trasportato tutti in un mondo magico.

Stasera pronti a ripartire.

Fino a domenica 26 giugno, San Giovanni vi attende.

Il programma completo è disponibile qua: https://linktr.ee/lanottedellestreghesgm




San Giovanni in Marignano. Notte delle Streghe, serpenti e scheletri tra le magiche creature del Locus Locorum

 

Notte delle Streghe, serpenti e scheletri tra le magiche creature del Locus Locorum.

Lo scorso 2 giugno in un centro giovani gremito di persone, Centro Studi Naturalistici Valconca ha presentato il magico mondo dei serpenti, grazie alla collaborazione di Pro Loco e al patrocinio del Comune di San Giovanni in Marignano.

Si è trattato di una preziosa occasione di approfondimenti per comprendere quanto questi animali siano importanti per l’ambiente naturale in cui vivono. Tantissimi i bambini presenti che hanno apprezzato davvero il tema con la consueta curiosità che li contraddistingue. Per l’occasione è stata anche mantenuta aperta la mostra entomologica con un’avvincente presentazione della collezione ivi contenuta.

Visto l’interesse dei partecipanti, Centro Studi Naturalistici in collaborazione con Pro Loco, ha pensato di riproporre la sua partecipazione in occasione del principale evento marignanese. Durante le sere de “La Notte delle Streghe” Fabio e i suoi collaboratori saranno presenti presso il Locus Locorum per raccontare i segreti della flora e della fauna nel magico mondo delle streghe.

Insieme a Fabio Talamelli anche Cristian Gori, 27 anni, che vive a Fano dove lavora come educatore ambientale, ed ha coordinato l’evento sui serpenti. Cristian allestirà un’esposizione dedicata all’evoluzione umana. Si potranno vedere fedeli riproduzioni di fossili, rappresentanti le principali specie del nostro albero evolutivo e quelle meno conosciute: da Lucy all’uomo di Neanderthal, dall’uomo di Flores ai parantropi, fino ad arrivare a noi, Homo sapiens.

“La paleoantropologia è una branca della scienza in continuo aggiornamento e merita di essere scoperta. Ogni anno si fanno nuove scoperte interessanti che completano il nostro affascinante percorso evolutivo. Conoscere l’evoluzione umana aiuta ad apprezzare la diversità umana e rafforza il nostro legame con la natura e tutti gli altri esseri viventi”.

“La Notte delle Streghe si fa sempre più evento culturale e formativo per il nostro territorio. Quest’anno per gli appassionati si preparano quattro sere davvero imperdibili: l’importante è avventurarsi nei vicoli marignanesi e fare attenzione a ogni dettaglio”.

 

 




Cattolica-San Giovanni in Marignano. Su Sky, un episodio dedicato a Cattolica e San Giovanni

Cattolica

San Giovanni in Marignano

 

Su Sky, un episodio dedicato a Cattolica e San Giovanni.

Appuntamento martedì 21 giugno alle 22.30.

Un mix di storie inedite da scoprire, leggende, bellezze paesaggistiche e culturali.

La quarta stagione porterà David Romano, giornalista e conduttore della serie tv, a praticare le innumerevoli escursioni tipiche e caratteristiche di ciascun territorio: dal cicloturismo in e-bike al rafting, dal volo in ultraleggero ad una gita “fuori porto” in barca, tutto arricchito da testimonianze, personaggi e focus scientifici senza tralasciare le antiche tradizioni locali e scorci da cartolina per un’indimenticabile gita fuoriporta.

 

“Visiteremo Cattolica, nota località turistica balneare affacciata sul mare Adriatico, con un’antica tradizione marinaresca alle spalle. Perdendoci tra i viali che la rendono una città davvero raffinata, scopriremo i monumenti e le piazze che la rendono “Regina” della Riviera romagnola. Avremo poi un incontro ravvicinato con gli squali e i pinguini che popolano l’Acquario di Cattolica e con i nuovi esemplari di dinosauri.

Non mancherà una piacevole sosta per assaporare la cucina locale e la bellezza del Museo della Regina; prima di lasciare Cattolica, ci godremo il mare a bordo di uno dei tipici cutter!

Nella vicina San Giovanni in Marignano le antiche mura delimitano ancora un borgo importante che negli ultimi decenni si è trasformato in un centro dove agricoltura e moderne imprese convivono in perfetta armonia. Un paese attivo e ben organizzato, dove meritano una visita il Teatro Massari e la Chiesa di Santa Lucia. In occasione della festa dell’omonimo santo ha luogo un’ammaliante rievocazione dei riti misterici dedicati all’equinozio d’estate con spettacoli, balli e tante streghe!”.

 

 

Nella gita fuoriporta David Romano incontrerà nel suo itinerario a Cattolica:

Gemma Felici (Social Media Specialist Comune di Cattolica)

Franca Foronchi (Sindaco di Cattolica)

Giorgia Olivieri (Biologa marina Acquario Cattolica)

Alessandro Belluzzi (Ass. al Turismo)

A San Giovanni in Marignano:

Laura Pontellini (Uff. Cultura e Turismo)

Daniele Morelli (Sindaco San Giovanni in Marignano)

Michela Bertuccioli (Vicesindaco San Giovanni in Marignano)

Giacomo Ubaldi (Guida turistica)

Dario Casali (Guida turistica)

Le “Streghe” di San Giovanni in Marignano

 

Appuntamento, quindi, a martedì 21 maggio ore 22.30.

Per approfondimenti redazione@unagitafuoriporta.it

Social Facebook: https://www.facebook.com/unagitafuoriportaserietv/




San Giovanni in Marignano. “San Giovanni città della poesia”, i 10 vincitori della VI edizione

La commissione

 

“San Giovanni città della poesia”, i vincitori della VI edizione; a cura di Luca Nicoletti, organizzato da Aps Pro Loco San Giovanni in Marignano, con la collaborazione di Scuolinfesta aps ed il patrocinio del Comune.  Tra gli obiettivi dell’iniziativa, condivisi da tutti gli organizzatori e i collaboratori, vi è quello di ridare una dignità al linguaggio e al pensiero, indagando il senso profondo e tutta la storia che ogni parola porta con sé, ma anche proporre un incontro corale, a diversi livelli, con l’esperienza e la frequentazione poetica.

Il concorso di poesia, rivolto ai ragazzi della Scuola Secondaria Inferiore dell’Istituto Comprensivo Statale e Istituto Maestre Pie, si svolge in modalità simili alle precedenti edizioni.

Il tema di quest’anno, proposto dal curatore Luca Nicoletti ed inviato alle scuole nel mese di gennaio 2022 è “Respiro”, così presentato: “Il lungo periodo della pandemia, l’isolamento, l’era dell’inquinamento globale, e tutto ciò che sta capitando, genera ansia per il futuro, per la nostra atmosfera, per noi. La Poesia mai come ora ci è indispensabile, necessaria, vitale, per non perdere il senso sacro del cielo, della terra, perché ognuno di noi è la terra e il cielo, e la poesia può dire: io e la terra, io sulla terra, io sono la terra, io sogno la terra, io sono un sogno. La Poesia ci porta oltre i muri, oltre i confini: è allora che contempliamo la brezza, l’aria purissima, e la voce del vento, una grande voce, bella come un grande silenzio. Scrivi una poesia, alza lo sguardo e grida al cielo: R E S P I R O.”

I ragazzi avevano il compito di realizzare dei componimenti poetici da consegnare entro il mese di aprile. Significativa la risposta: 184 sono stati infatti gli elaborati prodotti dagli studenti delle classi II e III Istituto Comprensivo Statale e Maestre Pie dell’Addolorata. Il 17 maggio si è riunita la commissione, composta dal curatore, Luca Nicoletti, dalla vice Sindaco Michela Bertuccioli, da 2 referenti di Aps Pro Loco, Barbara Mariani e Samanta Menghi, e dalla rappresentante di Scuolinfesta Aps, Katia Gualerzi. Dopo una mattinata di lettura e riflessione sugli elaborati proposti, sono stati segnalati 10 ragazzi.

 

Per l’Istituto Comprensivo Statale

Falletti Vanessa

“Il respiro della mia terra”

 

Morelli Francesco

“Il traguardo”

 

Cangini Greta

“C’è un posto tra il sole e la luna”

 

Katta Liana

“Infanzia rubata”

 

Judicone Alessia

“Fammi viaggiare”

Per l’Istituto Maestre Pie

 

Viola Pecci

“Il mio respiro”

 

Nicole Rutigliano

“La mia corsa”

 

Ilaria Ronchi

“Muta”

 

Riccardo Vico

“Proprio là”

 

Francesco Guerra

“Sospiro”

 

La commissione, come afferma Barbara Mariani di Aps Pro Loco “si è ritrovata con piacere a valutare gli elaborati vincitori, rilevando come il livello qualitativo dei componimenti sia stato anche quest’anno particolarmente alto. E’ sempre con grande emozione che ci accingiamo a leggere queste poesie ed ogni anno la scelta si fa più difficile perché in ogni poesia si entra in contatto con pensieri, emozioni e interpretazioni personali davvero sbalorditivi”.

 

La vice Sindaco Michela Bertuccioli afferma “E’ meraviglioso poter incontrare i ragazzi ed i loro pensieri tramite i componimenti poetici. Siamo davvero contenti che ogni anno questa rassegna possa avere luogo. Ringraziamo i proponenti ma anche i Dirigenti e Docenti degli Istituti che stimolano i ragazzi ad entrare in contatto con i componimenti poetici e con la loro emotività”.

 

La serata di premiazione organizzata da APS- Pro Loco domenica 10 luglio, si svolgerà in Arena Spettacoli in Largo Fosso del Pallone all’interno della rassegna estiva di San Giovanni in Marignano “Estate Fuori dal Comune”. Durante la serata i ragazzi reciteranno il loro componimento e verrà proiettato il video da loro prodotto e ispirato alla loro poesia. Saranno quindi premiati con un riconoscimento messo a disposizione da Scuolinfesta Aps. La serata prevederà anche un omaggio a Pier Paolo Pasolini nel centenario della nascita. L’ingresso e la partecipazione sono liberi ed aperti a tutti.

 

 




San Giovanni in Marignano. Impianti di spillatura, Celli acquisisce azienda spagnola

 

 

Impianti di spillatura, Celli acquisisce azienda spagnola: il 100% del capitale di Reductores Y Variadores Del Sur S.A “Reyvarsur”.
Azienda a conduzione familiare fondata oltre 45 anni fa, è specializzata nella progettazione e produzione di attrezzature per l’erogazione di bevande, componenti e accessori come rubinetti, testate fusto, regolatori di pressione, cambia fusti e fob detector. Con più di 30 dipendenti produce nello stabilimento di 4.000 mq a Siviglia, per fornire più di 300 clienti in Spagna e all’estero.
“Siamo sempre stati focalizzati sull’alta qualità e sull’innovazione dei prodotti che produciamo – dice Paola Corbalan, CEO di Reyvarsur – motivo per cui i nostri clienti hanno fiducia in noi. Siamo onorati di entrare a far parte di un’azienda leader a livello internazionale come il Gruppo Celli. Questa acquisizione ci darà l’opportunità di far crescere ulteriormente il nostro business in Spagna e nel mondo”.

“Creare valore all’interno del mercato spagnolo è una priorità strategica per il Gruppo – afferma Mauro Gallavotti, amministratore delegato del Gruppo Celli – ed è per questo che abbiamo deciso di fondare Celli España, che sarà dedicata alla commercializzazione dell’ampia gamma di attrezzature per la distribuzione di birra, soft-drinks e acqua. Con Reyvarsur possiamo rafforzare la nuova filiale spagnola, accogliendo una delle aziende più rilevanti nel segmento degli accessori per l’erogazione della birra. Questa acquisizione rappresenta un nuovo capitolo di crescita nel Paese, un’altra storia di eccellenza familiare che si unisce con successo al nostro Gruppo”.

GRUPPO CELLI
Il Gruppo Celli è leader globale nel settore degli impianti e accessori per l’erogazione di bevande, dalla birra ai soft drink all’acqua. Con circa 700 dipendenti, l’Azienda – con sede a San Giovanni in Marignano, Rimini – è operativa con 6 stabilimenti produttivi in Italia e UK e con sedi commerciali in Germania, Singapore, Brasile, Stati Uniti e Francia, esportando i propri prodotti in oltre 100 Paesi nel mondo. Il fatturato 2021 del Gruppo ha raggiunto i 130 milioni di euro, grazie ad una forte crescita, sia organica sia tramite acquisizioni in Italia e UK: dal 2015 ad oggi ha infatti acquisito le inglesi ADS2,
Angram Ltd, FJE Plastic Development Ltd, MF Refrigeration e T&J Installation, le aziende italiane Cosmetal, Tecnofrigo ed Ergosystem. Nel 2019, la società d’investimenti privata Ardian è entrata nel Gruppo acquisendone il 100% del capitale, con l’obiettivo di sostenerne la crescita e l’espansione anche a livello internazionale e proseguendo nel percorso di supporto economico portato a termine dal fondo di private equity indipendente Consilium Sgr che ha affiancato il Gruppo nei 5 anni precedenti. Celli ha inoltre sviluppato in house la più avanzata piattaforma IoT per impianti di erogazione bevande, per il monitoraggio da remoto e in tempo reale dell’andamento di tutti gli impianti di spillatura in modo da poter gestire consumi e funzionamento. Sempre in ambito tecnologico Celli Group ha siglato nel 2021 un accordo con la milanese Cocktail Machine (start-up tecnologica focalizzata sulla preparazione ed erogazione digitale di cocktail) per lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione degli innovativi sistemi digitali connessi per la preparazione e l’erogazione di cocktail, sia alcolici che analcolici. Nel 2021 è nata a Rimini la nuova unit “Celli Asset Management”, che attraverso una piattaforma e-commerce b2b e b2c con tecnologia Salesforce e Microsoft gestisce a 360º il ciclo di vita degli asset precedentemente gestito da terze parti. Nel mondo dell’acqua, Celli possiede il brand Acqua Alma, declinato in una gamma prodotti dedicati al domestico (Acqua Alma Green Building e Acqua Alma Green Family) e al consumo fuori casa (Acqua Alma Restaurant e Acqua Alma Green Office), e attivato varie partnership che coinvolgono il settore della ristorazione e dello sport (Accademia Niko Romito, Sonia Peronaci, Federica Brignone) oltre che quello legato alla sostenibilità ambientale (Legambiente). Il Gruppo è partner fondatore della Community Valore Acqua per l’Italia, piattaforma di confronto di alto livello sui temi della gestione della risorsa acqua come driver di competitività e sviluppo, attivata da The European House Ambrosett




San Giovanni in Marignano-Cattolica. Riccione Challenge, file chilometriche al casello…

 

Riccione Challenge, file chilometriche al casello… sia verso il centro di Cattolica, sia verso il centro di San Giovanni.

Un serpentone di un paio di chilometri.

In molti cristonano, ma la maggioranza fa la fila con ordine e pazienza.

Se si vuole il turismo sportivo occorre una piccola dose di sacrificio…




San Giovanni in Marignano. AAA, cercasi sponsor…

 

AAA, cercasi sponsor…

Ripartono gli eventi a San Giovanni in Marignano e il Comune si adopera per promuoverli e valorizzarli al meglio.

Sono in programma per il 2022 “La Notte delle Streghe”, “Capodanno del Vino”, “Antica Fiera di Santa Lucia ed eventi natalizi” e diversi altri eventi ed iniziative da svolgersi durante tutto il corso dell’anno.

Per valorizzarne la qualità a avere l’occasione di promuoverli al meglio, il Comune, a seguito di un’apposita deliberazione di Giunta, ha deciso di aprire i termini di un bando per la raccolta sponsors per sostenere e valorizzare i principali eventi marignanesi.

Scadenza presentazione domande:

-il 10/05/2022 per offerte relative a “La Notte delle Streghe”

-il 10/08/2022 per offerte relative a “Capodanno del Vino”

-il 10/11/2022 per offerte relative a “Antica Fiera di Santa Lucia ed eventi natalizi”

-il 01/12/2022 per offerte relative a “Altri eventi”




San Giovanni in Marignano. Notte delle Streghe 2022, il ritorno dal 23 al 26

 

 

Notte delle Streghe 2022, il ritorno dal 23 al 26.

Afferma l’amministrazione comunale: “Siamo felici di comunicare che stiamo lavorando per riproporre nella modalità tradizionale il nostro evento più importante con qualche tocco di novità.

Negli ultimi due anni la situazione emergenziale non ha permesso lo svolgimento della Notte nella versione che più amiamo, ma ha lasciato spazio a celebrazioni ed incontri con alcuni degli elementi più tradizionali.

Quest’anno le condizioni sono migliori, i protocolli permettono maggiori opportunità e siamo dunque pronti a riproporre tutti gli elementi e le caratteristiche che hanno segnato la celebrità dell’evento dedicato alle streghe: mercato, animazioni, stands gastronomici e spettacoli di artisti italiani e stranieri.

 

Questo ci permetterà di far rivivere emozioni, accogliere tantissimi turisti e coinvolgere il pubblico in magie e incanti che anche noi non vediamo l’ora di rivivere.

La rigenerazione urbana che si sta completando ci sta consegnando una nuova San Giovanni in Marignano, e stiamo dunque ripensando l’evento alla luce delle possibilità offerte, ma anche dal nostro borgo che abbiamo il desiderio di valorizzare al meglio.

I due anni di sospensione hanno sicuramente aumentato l’attesa ed il desiderio di ritrovarci! Siamo dunque tutti al lavoro per nuove e imperdibili sorprese nelle notti più magiche dell’anno!

 

Al momento ci limitiamo a svelare le date, nelle prossime settimane, poi, ci saranno ulteriori novità!

Vi aspettiamo a San Giovanni in Marignano per “La Notte delle Streghe” dal 23 al 26 giugno! Non mancate!”

 

Sul sito www.marignano.net è disponibile una sezione dedicata all’evento con la modulistica ed i bandi aperti.

Info: cultura@marignano.net




San Giovanni in Marignano. Biblioteca, tre incontri

 

Biblioteca, tre appuntamenti di letture, primi incontri con i libri, storie e laboratori pensati per i bimbi della Scuola dell’Infanzia e per i primi anni della Scuola Primaria.

Il calendario:

Giovedì 7 La Gente normale con Scintille asd

Giovedì 14 Storie di Primavera con Diana e Regno di Fuori

Giovedì 21 Lettura e laboratorio con Simo e Babi

Si parte giovedì prossimo 7 aprile dalle ore 17.15: Scintille – esperienze creative presenta “La gente normale”, teatro dei piedi e mini laboratorio nell’ambito della Giornata per la Consapevolezza sull’Autismo.

“Il teatro dei piedi suggerisce l’idea che il nostro corpo abbia risorse infinite e capacità di sorprenderci, e ci fa scoprire che i nostri piedi, con un pizzico di fantasia e creatività, possono essere usati per raccontare qualcosa!”

Sinossi del libro: “Durante la ricreazione Lorenzo ha detto a Margherita che lei non è normale. Ma cosa vuol dire “essere normale”? Margherita è decisa a scoprirlo…”

In questi primi mesi del 2022 la Biblioteca ha incontrato tantissimi nuovi utenti: sono oltre 150 gli studenti delle Scuole marignanesi che si sono recati in visita alla Biblioteca partecipando a laboratori ed attività di promozione alla lettura.

E’ inoltre attivo il progetto di promozione alla lettura “La Biblioteca in valigia”. La Biblioteca sta infatti consegnando periodicamente libri a classi dell’Istituto comprensivo che hanno aderito al progetto. In questo modo i libri escono della Biblioteca e vanno a scuola dove incontrano i bambini.

Ben 100 libri partiranno nei prossimi giorni verso i bambini della Scuola Primaria

“Ci siamo resi conto che per vari motivi spesso i bambini, anche se amano leggere, faticano a recarsi in Biblioteca. Per questo abbiamo pensato di avvicinare i libri e renderglieli disponibili. Grazie al Fondo Ministeriale abbiamo potuto acquistare tantissimi libri per bambini e ragazzi e siamo davvero felici di renderli disponibili. Un ringraziamento particolare all’Istituto Comprensivo Statale per la profonda collaborazione che sta permettendo la buona riuscita di questa iniziativa”.

L’accesso è possibile esclusivamente su prenotazione alla mail biblio@marignano.net o al telefono 0541.828157.

Gli incontri sono pensati per piccoli gruppi, che qualora si raggiunga il massimo della capienza, verranno sdoppiati per permettere a tutti di partecipare.

Per accedere sono necessari la mascherina ed il green pass base (dai 12 anni)