San Giovanni in Marignano. Carnevale da non perdere

 

Carnevale da non perdere. Grandi novità per il Carnevale marignanese che RADDOPPIA ANZI QUADRUPLICA!!
Quest’anno arriva infatti una nuova, grande festa: RINTOCCHI E BALOCCHI, in programma a San Giovanni in Marignano, in Piazza Silvagni, sabato 22 e Domenica 23 febbraio.
Pro Loco e Regno di Fuori organizzano una grande festa in maschera, resa possibile anche grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale e alla collaborazione con alcune associazioni locali, come Abbaio Camp, Alternoteca, D. Pacassoni, Scout Agesci San Giovanni 1.
Tradizionalmente il Carnevale a San Giovanni prevedeva la partecipazione di carri allegorici allestiti da volontari del territorio marignanese e dei Comuni limitrofi, che hanno sempre riscosso notevole successo, ma quest’anno si è deciso di cambiare formula, per valorizzare la presenza di bambini e famiglie da una parte, e mantenere e rilanciare un evento ritenuto aggregativo e tradizionale per il nostro territorio dall’altra, così da renderlo sempre più a misura di bambino. Per questo si è pensato di organizzare l’evento in Piazza Silvagni.
Nel contempo si è scelto di incontrare le Associazioni del territorio, per proporre anche la loro partecipazione, come momento di incontro. L’evento sarà dunque colorato dalla presenza di tantissime realtà che proporranno maschere e animazioni.
L’appuntamento è dunque per Sabato 22 e Domenica 23 Febbraio dalle ore 14.30 con “Rintocchi e Balocchi”, una festa a tema “Il Paese dei Balocchi di Pinocchio”, con una grande e simpatica novità: ad ogni rintocco dell’orologio della torre civica voleranno nuvole di caramelle e coriandoli sui presenti.
Personaggi ispirati a Pinocchio allieteranno tutti con buffe facce e divertenti giochi. Sarà anche possibile trovare in Piazza degli accessori per mascherarsi e, nella giornata di domenica, è previsto il Mercatino dei Bimbi.

Gli altri due appuntamenti sono due appuntamenti consolidati del Carnevale marignanese: Giovedì 20 Febbraio torna la tradizionale Festa di Carnevale dell’Associazione D. Pacassoni al ristorante Modà (Gradara) e Martedì 25 dalle 15.00 la Nuova Polisportiva Consolini propone il Carnevale dei Bimbi al Centro Sociale Autogestito. 




San Giovanni in Marignano. Giornata della Memoria, incontro con Laura Fontana

Giornata della Memoria, incontro con Laura Fontana domenica prossima 16 febbraio, alle 17 presso il Salone Parrocchiale della Parrocchia di San Pietro Apostolo (via Serpieri).
L’iniziativa realizzata ad ingresso libero e con il patrocinio del Comune di San Giovanni in Marignano, è un’occasione per informarsi su un tema passato ma quanto mai attuale.
Laura Fontana dirige dagli anni 1990 l’Attività di Educazione alla Memoria del Comune di Rimini (si veda al sito internet: memoria.comune.rimini.it) e dal 2009 è Responsabile per l’Italia del Mémorial de la Shoah di Parigi. Specialista dell’insegnamento della Shoah e autrice di diversi saggi e pubblicazioni in lingua italiana, francese, inglese ed ebraico, Laura Fontana insegna in numerosi seminari rivolti a insegnanti, ricercatori e responsabili di musei e memoriali, sia in Italia che in Israele, Francia e Germania. 



San Giovanni in Marignano. Turismo strategia, percorsi emozionali in e-bike

 

Turismo strategia, percorsi emozionali in e-bike. Nel pomeriggio del 10 febbraio si è tenuto un incontro  nella sala del Consiglio comunale sulla  possibilità di dare vita a percorsi emozionali in e-bike grazie all’importante collaborazione di un operatore del settore e la costituzione di un prodotto turistico “San Giovanni”, dato dalla messa in rete di tutte le potenzialità presenti sul territorio: natura, arte ed eno-gastronomia.

L’incontro è stato diviso in due parti: la prima rivolta ai produttori e la seconda a ricettività e ristorazione. Oltre 20 le realtà partecipanti nel complesso.

L’assessore al Turismo Nicola Gabellini: “Negli ultimi anni l’amministrazione comunale si è impegnata a qualificare il centro storico, ad entrare in club di prodotto che ne valorizzano le capacità, come Borghi più Belli d’Italia e Strada dei Vini, e nello stesso tempo ha intercettato finanziamenti, come il progetto di Rigenerazione Urbana, mirato a rendere sempre più San Giovanni a misura di cittadino e di conseguenza di turista.
Allo stesso modo si è investito per dare vita alla ciclabile del Conca, che valorizza gli aspetti naturalistici del nostro borgo: a breve il chiosco Asmara entrerà in funzione, con l’Associazione Regno di Fuori, divenendo un ulteriore punto di appoggio e informazione su tutte le opportunità del nostro territorio.
Contemporaneamente si è dato vita alle Audioguide del nostro territorio, così che l’eventuale turista possa ricevere informazioni sul nostro Borgo anche senza un percorso guidato organizzato.
Ora l’intento è di dare vita ad azioni e proposte comuni per incentivare il turista a scoprire il nostro territorio e le sue opportunità, lavorando sull’attrattività e su una proposta turistica che contenga storicità, natura e prodotto tipico.
Per questo è stata proposta una start up che offre occasioni originali di vivere il territorio, per dare vita ad un’esperienza a misura di famiglia e aperta/possibile per tutti.
Questo prodotto è pensato particolarmente per un turista straniero che non conosce la bellezza del nostro entroterra a due passi dal mare. Questa proposta può in qualche modo superare la difficoltà di collegamento tra costa ed entroterra, che soprattutto durante il periodo estivo, rende difficili gli spostamenti dei turisti”.

L’incontro è stata l’occasione per lanciare alcuni spunti e cominciare a mettere a fuoco alcune proposte. La prima idea, per la prossima primavera, è quella di proporre tour organizzati, ma anche la possibilità di noleggiare delle bici elettriche che possono permettere di esplorare il territorio con maggiore semplicità. Contemporaneamente, per i produttori, si proporrà di dare vita ad un tour esperienziale che si divida tra natura, vino e storia marignanese.

 




San Giovanni in Marignano. Mimosa in fiore: è primavera in inverno…

Foto Emilio Cavalli

Primavera d’inverno. Mimosa in fiore. E’ vero che è esposta ad ovest e in un luogo riparato, ma il ma è d’obbligo.

La pianta è una meraviglia della natura, ma se fosse in tinta con la sua stagione (marzo)  forse sarebbe meglio




San Giovanni in Marignano. Volley donne (A2) e eptathlon, due argenti

Le ragazze del volley
Yoro Menghi
Volley donne (A2) e eptathlon, due argenti.
La prima.La Omag Consolini Volley San Giovanni in Marignano è giunta seconda in Coppa Italia Serie A2. In una giornata di grande pallavolo, in cui non sono mancate straordinarie emozioni, la Omag non è riuscita a trovare la vittoria contro una compagine di altissimo livello come la Delta Informatica Trentino, dimostrando comunque tenacia e carattere. Un risultato importante che è stato il frutto di un grande lavoro condotto dalle atlete guidate dai coach Saja e Zanchi, coadiuvati da uno staff d’eccellenza, ma anche del supporto di grandi sponsor e di instancabili volontari. Basti pensare che è la seconda finale (vittoria nel 2018)  che la squadra disputa in tre anni. Oltre 400 tifosi hanno affrontato una lunga trasferta per rimanere vicini alle proprie beniamine e vivere insieme a loro la gara, davvero emozionante!
Argento nazionale anche per Yoro Menghi, che si aggiudica il secondo gradino del podio ai Campionati Italiani Juniores di Eptathlon!! Yoro sul podio con 5105 punti a soli 3 dal primo, con risultati carichi di record personali e misure significative.
Nella prima giornata Yoro ha ottenuto 7.21 s nei 100 m, 6.82 m nel lungo, 11.16 m nel peso e 1.90 m nell’alto! Nella seconda 8.48 s nei 60 HS, 3.90 m nel salto con l’asta e 2.46 s nei 1000 m.
“Grazie agli atleti marignanesi, ai tecnici, allenatori e a tutto lo staff, sempre in prima linea, con grande impegno e determinazione, ma anche con risultati davvero importanti che ci fanno appassionare! Lo sport si conferma come un fiore all’occhiello per San Giovanni in Marignano!
Grazie anche ai numerosi tifosi che seguono le varie discipline sportive del nostro paese con tanta passione.



San Giovanni in Marignano. Giornata delle memoria, per non restare indifferenti

In occasione della Giornata della Memoria il Comune di San Giovanni, insieme all’Associazionismo ed alle istituzioni del territorio, ha programmato alcune iniziative, rivolte a varie fasce d’età, con lo scopo di valorizzare e promuovere il ricordo, risvegliare una coscienza critica e soprattutto non rimanere indifferenti.

Le classi terze della Scuola Secondaria Inferiore Istituto Comprensivo Statale hanno presentato a Scuola il progetto multidisciplinare “Come è potuto accadere?”, spettacolo di parole, drammatizzazione ed immagini che affronta la Shoah non come evento storico, ma come emblema di ogni discriminazione, per preservare il ricordo e risvegliare una coscienza critica a partire dai più giovani.
Sono stati usati diversi linguaggi, ma anche diverse lingue, italiano, inglese, tedesco, documentazione stampa e fotografica di allora e parti musicali che hanno raccontato ai presenti una storia caricata di grande emozione. Al termine le classi hanno cantato insieme la canzone “Auschwitz” di Guccini. I diversi registri, l’azione teatrale, la grande partecipazione, hanno permesso di dare vita ad argomenti complessi, dando valore alle emozioni e rinsaldando il ricordo di ciò che è stato con grande umanità.
Presenti l’Amministrazione comunale, insegnanti, ragazzi e la Dirigente scolastica Nadia Vandi.

Altri due gli appuntamenti in programma nelle prossime settimane.
Il prossimo giovedì 30 gennaio in Biblioteca è prevista un’attività per i piccoli: “Ti ricordi ancora”, lettura e mini laboratorio sul tema del ricordo e del fare memoria. Appuntamento alle ore 17.00, su prenotazione al 0541.828165. L’attività è rivolta ai piccolissimi fino ai 6 anni, con la convinzione che sia possibile educare e promuovere la consapevolezza fin dalla più tenera età adottando dei registri adeguati. Quest’anno, in particolare, le volontarie Simona e Barbara sottolineeranno l’importanza del fare memoria e del ricordare.

Domenica 16 febbraio, infine, alle 17 presso il Salone Parrocchiale (via Serpieri) l’Anspi Betania propone: FARE MEMORIA PER NON DIMENTICARE – Incontro con Laura Fontana, evento ad ingresso libero con on il patrocinio del Comune di San Giovanni in Marignano.
Laura Fontana dirige dagli anni 1990 l’Attività di Educazione alla Memoria del Comune di Rimini (si veda al sito internet: memoria.comune.rimini.it) e dal 2009 è Responsabile per l’Italia del Mémorial de la Shoah di Parigi. Specialista dell’insegnamento della Shoah e autrice di diversi saggi e pubblicazioni in lingua italiana, francese, inglese ed ebraico, Laura Fontana insegna in numerosi seminari rivolti a insegnanti, ricercatori e responsabili di musei e memoriali, sia in Italia che in Israele, Francia e Germania.




San Giovanni in Marignano. FantaNatale, premi a: Giovanni Magi, Simona Del Bianco e Luisa Giglio

I tre vincitori

 

FantaNatale, premi a: Giovanni Magi, Simona Del Bianco e Luisa Giglio
A premiarli: Monica Mazzini e Franco Leardini dell’Associazione Commerciale Il Granaio dei Malatesta che raccoglie i commercianti marignanesi del centro storico.
I vincitori hanno ritirato con gioia: Giovanni ha vinto un soggiorno di 5 giorni per 2 persone a Budapest in spa hotel di lusso, Simona una bicicletta elettrica e Luisa un monopattino elettrico.
Con questo atto si chiude la fortunata edizione del FantaNatale che ha visto la consegna di oltre 45.000 cartoline, che conferma il gradimento per questa proposta, ormai un elemento tradizionale del Natale marignanese.
Appuntamento ora all’edizione 2020!! Siamo già curiosi di conoscere le nuove e simpatiche proposte dei commercianti marignanesi.




San Giovanni in Marignano. Centro giovani, laboratorio di molteplici attività


Centro giovani, laboratorio di molteplici attività. L’’amministrazione comunale e l’Associazione Alternoteca che si occupa dal 2018 della gestione del Centro Giovani “White Rabbit” si sono incontrati per fare iul punto.
Il tavolo di lavoro è stata occasione per confrontarsi sulla programmazione appena conclusa e discutere sulla progettazione semestrale delle attività 2020, che si preannuncia davvero ricca!

Le proposte prevedono, tra quelle già attuali, due nuovi corsi: FOTOGRAFIA Livello Base, a cura della Scuola di Fotografia Santa Maria del Suffragio di Fano, che vanta di un’esperienza pluridecennale in questo ambito, che avrà inizio nel mese di Febbraio, e il corso di MAKE UP, a cura della Make-up Artist Erica del Magno.

Durante l’incontro i referenti di Alternoteca hanno illustrato all’Assessore Michela Bertuccioli e al tecnico Gilberto Ciavatta i corsi realizzati nelle precedenti mensilità, attualmente rilanciati ed aggiornati, data la sentita partecipazione da parte dei corsisti.
8 sono stati i corsi attivati, insieme ad altre proposte strutturate, tra cui INFO POINT, servizio gratuito dedicato ai giovani, per il supporto per la ricerca del lavoro,  GREEN GRAFFITI, progetto di urbanizzazione artistica, anch’esso realizzato insieme a giovani talentuosi; Corso di Fumetto, Danza terapia per donne,  Musica, Teatro Comico, Lezioni di Inglese, incontri gratuiti informativi e di prevenzione al Cyberbullismo, nonchè sessioni di danza movimento terapia  educativa e preventiva a scuola, per un totale di partecipanti, alle varie attività, di oltre 150 persone.
Si conferma il successo dello Spazio Giovani, coordinato da giovani operatori e virtuosi educatori, che organizzano serate di apertura con molteplici attività e proposte, che si ripeterà anche nel 2020 il primo e il terzo sabato di ogni mese, rivolte all’incontro di ragazzi/e a partire dai 13 anni.
Ritorneranno inoltre i corsi di danza movimento terapia, fumetto, chitarra e, per i più piccoli Integr.Arte, English in Action e Teatro.
Continuano per gli adulti, gli incontri e le proposte della Compagnia di Ventura dell’Olifante, specializzata in rievocazione storica, che durante l’anno ha realizzato uscite ed eventi ad hoc.

Le attività si svolgono grazie al sostegno e alla collaborazione con il Comune di San Giovanni in Marignano, e sono finalizzate a promuovere le esperienze giovanili, la socializzazione, i momenti di incontro e di supporto nella ricerca di lavoro, nell’insegnamento di una disciplina artistico-creativa e come accompagnamento ai ragazzi nel periodo più bello e delicato della loro crescita.

Lo staff Direttivo di Alternoteca sottolinea l’importanza del lavoro di gruppo, volontario e consapevole, come base per una buona riuscita nella costituzione di una rete di legami professionali ed umani, ricchi di incontri e proposte che mirano al buon utilizzo degli spazi comunali e alla valorizzazione del territorio. 



San Giovanni in Marignano. Delfo Stefanini compie 100 anni

Delfo Stefanini compie 100 anni. Grande festa alla Casa Residenza Anziani in una sala gremita di amici e famigliari, ma anche di personale, volontari e referenti Cad, nonchè dall’amministrazione comunale con Daniele Morelli, Michela Bertuccioli e Gianluca Vagnini, che ha voluto omaggiare questo traguardo così importante.
Delfo, originario di Riccione, ha iniziato a lavorare giovanissimo in un cementificio, per poi costruire una piccolo albergo in cui ha lavorato fino alla pensione.
Amante della musica, ha suonato sax e clarinetto in una orchestra in numerose sale da ballo della riviera romagnola. Proprio in una di queste sale da ballo ha conosciuto la moglie Silvana.
La famiglia ha sottolineato la qualità del Servizio offerto dalla Casa Residenza, rimarcando anche il clima gioviale e l’atmosfera di partecipazione che rende questa struttura ancora più accogliente!
Il 2020 sarà un anno speciale per la Casa Residenza: insieme al signor Delfo, anche altri due ospiti si apprestano a diventare centenari! 




San Giovanni in Marignano. Piazza Silvagni, Benedizione degli animali il 19 gennaio

Benedizione degli animali il 19 gennaio. Domenica 19 gennaio appuntamento in Piazza Silvagni per la tradizionale iniziativa promossa da Aps Pro Loco che si arricchisce nel 2020 di importanti collaborazioni, oltre a confermare quelle storiche.
L’evento è infatti organizzato in collaborazione con il Comune di San Giovanni in Marignano, la Parrocchia di San Pietro Apostolo, con la partecipazione della Compagnia L’Ottonarrante Contastorie per Passione, nonché de La Scuderia del Mare e di Abbaio Camp Scuola Formazione Cinofila.
L’appuntamento è alle ore 10:15 in Piazza Silvagni per una breve passeggiata a 4 zampe, a cura di Abbaio Camp Scuola Formazione Cinofila, a seguire lettura “Testamento del Maiale ” Compagnia L’Ottonarrante – Contastorie per Passione in attesa della “Benedizione degli Animali” che avrà luogo alle ore 10.45.
Al termine ci sarà il Tradizionale rito di Sant’Antonio Abate con consegna del pane benedetto e dell’immagine sacra.
Si conferma inoltre la gradita iniziativa introdotta nel 2019:  la benedizione dei mezzi agricoli che si svolgerà a seguire in via Fosso del Pallone.
Alle ore 11.15 inoltre appuntamento con la Santa Messa presso la Chiesa di San Pietro e, come di consueto, la giornata si concluderà con il pranzo, presso il “Salone Parrocchiale Pianventena” dove sono previsti intrattenimenti di vario tipo.

“L’iniziativa, che inaugura gli eventi marignanesi del 2020, conferma l’interesse e l’attenzione di Pro Loco per le tradizioni locali; l’arricchirsi delle collaborazioni conferma l’apertura al territorio ed alle sue numerose potenzialità. La proposta di quest’anno intercetta e coinvolge infatti non solo gli amanti degli animali, ma anche chi promuove le tradizioni popolari, valorizzando i momenti forti dell’anno ed il folclore tipico della Romagna contadina. Vi Aspettiamo dunque tutti domenica in Piazza Silvagni!”