Montecolombo

image_pdfimage_print

– Forse come dice la poetessa Mariangela Gualtieri la gioia è la preghiera più grande. Il Natale al Lago di Montecolombo è un mare di gioia: presepi, spettacoli, bancarelle, caldarroste e vin brulè. Atmosfere.

– Da non mancare il Natale a Montecolombo con il suo presepe vivente nella bellezza del borgo (assolutamente da scoprire).

Il 9 e 10 luglio dentro il bel borgo malatestiano. I due piatti forti della tradizione romagnola si celebrano, in tutte le salse.
Alla 45^ edizione, organizza la Pro Loco

Oltre alle degustazioni gastronomiche, spettacoli folkloristici e musicali, mostre della civiltà contadina e vecchi mestieri, mercatino di prodotti enogastronomici locali

aziende informano

– L’accoglienza e la cortesia dei padroni di casa in un ambiente rustico e raffinato al tempo stesso.

– Massimo Sarti ha compiuto 25 anni di sacerdozio tutto dedito al servizio della chiesa e dei suoi fedeli. Definirlo un sacerdote vero ed autentico è veramente poco, don Massimo è molto di più.

Anteprima a Montecolombo. “L’analfabeta colta” racconta la storia della beata Teresa

– I cittadini di Monte Colombo alle elezioni amministrative del 15 maggio, dovevano scegliere tra quattro liste, record assoluto dal dopoguerra.

– Piccolo e vario (oppure leggasi litigioso) Montecolombo. Alle elezioni per il sindaco del 15 e 16 maggio presenta ben quattro candidati.

– Sa far sgorgare sentimenti colorati il presepe in programma al Teatro “Amici” del Lago di Montecolombo. Dall’8 dicembre è in proiezione “Un vagito nella notte”, il musical della natività.

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini