Rimini. Libri, Delucca-Peroni presentano “Vita sul porto a Rimini nei documenti del tardo Cinquecento”

image_pdfimage_print

Oreste Delucca

Alessandra Peroni

 

LIBRI DA QUESTE PARTI 2022, Biblioteca Gambalunga | giovedì 12 maggio, Sala della Cineteca | ore 17.30, Oreste Delucca e Alessandra Peroni

presentano Vita sul porto a Rimini nei documenti del tardo Cinquecento (Luisè, 2021).

L’ultima pubblicazione dello storico riminese Oreste Delucca e della giovane ricercatrice Alessandra Peroni, uscita per i tipi dell’editore Luisè nel 2021, trasporta i lettori in un angolo suggestivo della Rimini tardo cinquecentesca. La ricerca, condotta con rigore su numerose fonti d’archivio, offre un quadro delle vicende quotidiane di quell’umanità promiscua e variopinta che viveva alla fine del XVI secolo in prossimità del porto di Rimini: marinai, pescatori, artigiani, osti, prostitute e mercanti di passaggio, tutti affaccendati tra le case, le botteghe, le osterie e i magazzini posti in quel “particolarissimo spazio fra il mare e la città”. Le cronache e i documenti raccontano, in lingua volgare e quindi di facile comprensione, tantissimi particolari di quanto vi accadeva: gli amori e i dissapori, le offese e le liti, le risse e i furti, le rivendicazioni salariali dei marinai, le controversie legate alla gestione delle barche, le difficoltà dovute alle burrasche di mare. Corredato da una ricca appendice documentaria, mette a disposizione una accurata Tabella Onomastica con i nomi, cognomi e i soprannomi di quelle persone, i loro mestieri e la loro provenienza, prezioso strumento da cui ripartire per studi ulteriori.

Oreste Delucca, riminese, è impegnato da oltre quarant’anni nello studio delle fonti d’archivio per documentare l’ambiente, l’economia, l’urbanistica, l’arte, le strutture sociali della sua città e de territorio circostante, con particolare riferimento ai secoli del tardo Medioevo, quelli della signoria malatestiana e del Rinascimento. Ha pubblicato oltre 39 volumi monografici e saggi in riviste specializzate ed opere collettive. E’ membro della Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna, della Società di Studi Romagnoli e della Società di Studi Storici per il Montefeltro. Nel 2013 il Comune di Rimini lo ha insignito del Sigismondo d’Oro per meriti culturali. Negli ultimi anni ha pubblicato, tra gli altri : La ceramica a Rimini nel Cinquecento. Maioliche istoriate e documenti d’archivio con Riccardo Gresta (La piazza, 2020), Rimini e il mare nei documenti del Tre-Quattrocento (Luisè 2020), Toponomastica riminese. I nomi dei luoghi raccontano la nostra storia (Luisè 2019).

Alessandra Peroni, riminese, è dottoressa di ricerca in Studi sul Patrimonio Culturale presso il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna. Dopo la laurea in Beni Culturali e la specializzazione in Scienze Archivistiche e Librarie ha conseguito il perfezionamento in Paleografia presso l’Archivio di Stato di Modena e l’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo, maturando esperienza su fonti documentarie di varia natura, con particolare riferimento ai secoli XV-XVI. Ha collaborato con la società riminese AdArte e il Museo Renzi di San Giovanni in Galilea (FC), per il quale ha curato i regesti del carteggio di Ramberto Malatesta e l’analisi delle testimonianze relative a Leonida Malatesta detto “Il Pazzo”. Negli ultimi anni si è dedicata soprattutto allo studio dei graffiti di epoca rinascimentale, settore d’indagine complesso e ancora poco esplorato. Attualmente lavora come archivista all’Archivio di Stato di Rimini.

Per chi lo desidera, al termine dell’incontro gli autori firmeranno le copie dei loro libri. Sarà presente un punto vendita dei libri a cura della Libreria Riminese.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Per gli eventi che si svolgono nella sala della Cineteca è obbligatorio indossare mascherina FFP2.

 

Info: Biblioteca Gambalunga | tel. 0541.704488 | email: gambalunghiana@comune.rimini.it

 

Prossimi appuntamenti

Giovedì 19 maggio | Corte | ore 17.30

Luigi Sartoni con Enrico Angiolini

Sartoni chi? Tracce di una famiglia da 500 anni in Romagna, Panozzo, 2021

 

Mercoledì 25 maggio | Corte | ore 18

Omaggio a Pier Giorgio Pasini

Romagna arte e storia, n. 120 (settembre-dicembre 2021), Il Ponte Vecchio, 2021

 

Martedì 31 maggio | Corte | ore 17.30

Maria Virginia Cardi con Rosita Copioli, Anita e Giuseppe Sangiorgi. Intorno alla Scuola di arazzi e ricami e alla Galleria antiquaria. Storie di imprenditoria e cultura delle arti 1893-1929, Pendragon, 2020

 

Giovedì 9 giugno | Sala della Cineteca | ore 17.30

Rosita Copioli con Rodolfo Francesconi

Le figlie di Gailani e mia madre, Franco Maria Ricci, 2020

 

Maggiori informazioni e aggiornamenti su

www.bibliotecagambalunga.it

https://www.facebook.com/bibliotecagambalungarimini/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione: Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | Tel. 0541611070 | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni