Rimini. Covid, la mancanza di una comunicazione adeguata

image_pdfimage_print

Disegno di Marino Bonizzato, architetto in Rimini

 

di Alessandro Bovicelli, ricercatore di Ginecologia oncologica all’Università di Bologna

 

E’ un problema che esiste dall’inizio della pandemia di Covid. La comunicazione è fondamentale. Virologi e politici dovrebbero parlare una lingua sola. Questo non è mai avvenuto a cominciare dal disastro AstraZeneca e poi in tutte le altre occasioni. Soprattutto per difetto di comunicazione le famiglie e gli anziani sono rimasti disorientati. Lo scetticismo e la paura sono aumentati e si è persa per strada qualche vaccinazione. Devono parlare meno persone e dare informazioni chiare e incontrovertibili non ambigue. Solo così si può ottenere il massimo da una popolazione che è senz’altro motivata ma è anche molto stanca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni