Riccione. “Tosi, due milioni di euro? Due milioni di grazie”

image_pdfimage_print

Renata Tosi, sindaco di Riccione

 

La lettera

A Renata Tosi, Agenzia Mobilità (quelli del TRC, per capirci..) chiedono due milioni di euro (a Lei personalmente…) per danni asseritamente subiti in conseguenza delle azioni poste in essere dal Sindaco nell’esercizio delle sue funzioni.
Quindi, per intenderci, difendere una comunità, operare in ragione del chiaro mandato ricevuto alle elezioni, laddove i Riccionesi si erano espressi in maniera chiara e forte contro il TRC, costerebbe “due milioni di euro”?
Sarebbe quello il prezzo da pagare per aver semplicemente fatto quello che i cittadini, con il voto, avevano richiesto?
Confidiamo che la Magistratura accerti che ogni atto compiuto da Renata Tosi in quei frangenti fosse pienamente legittimo e corretto, ma, al di là dell’aspetto penale, la richiesta di risarcimento di un tale importo appare davvero paradossale.
Se Agenzia Mobilità chiede a Renata Tosi due milioni di euro per un (asserito) ritardo nel cantiere di una manciata di giorni, allora visto che l’opera ha avuto un ritardo di alcuni anni sulla Tabella di marcia, come mai gli ulteriori “miliardi di euro di danni”, fatte le debite proporzioni, non sono stati richiesti a nessuno?
C’è una Società con dirigenti nominati dalla politica di sinistra che chiede all’esponente più “odiato” dalla sinistra, un risarcimento di due milioni di euro.
Noi non percepiamo nulla di più dell’odore persistente di una battaglia politica.
Ed ai due milioni di euro, noi replichiamo con “due milioni di grazie” che rivolgiamo a Renata.
Che ha avuto la sola colpa di combattere quel TRC.
Lo spreco di denaro pubblico del TRC.
La devastazione del TRC.
Un’opera in costante deficit, che vorrebbe ripianare i propri buchi di bilancio con i soldi privati della Tosi.
Ma per favore, siamo seri.
Perché la serietà, unitamente alla buona politica, prima o poi trionferà.
Per ora non possiamo far altro che esprimere solidarietà, politica ed umana, al nostro Sindaco, ed esprimerLe DUE MILIONI di “Grazie”, questi si, veri, per tutto quello che ha fatto e che sta facendo e per la croce che sta portando.
Renata Tosi è la nostra Giovanna D’Arco: ha combattuto e combatte ogni giorno per la nostra libertà e per i nostri ideali. Ma, non temete, il finale della storia sarà ben diverso da quello dell’amata Giovanna.
Quel giorno anni fa, nel pieno rispetto della legge, si è tentato di trovare una soluzione a favore dei cittadini e di tutta la Città di Riccione.
Su questo non abbiamo alcun dubbio.
Come non abbiamo alcun dubbio sull’operato di Renata.
La verità, alla fine, trionferà.

FABRIZIO PULLÈ Capogruppo NOI RICCIONESI
SARA MAJOLINO Capoguppo LISTA CIVICA RENATA TOSI
PIER GIORGIO RICCI Capogruppo FORZA ITALIA
ANDREA BEDINA Capogruppo LEGA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni