Riccione. Spiaggia, ripascimento nella zona sud

image_pdfimage_print

Spiaggia, ripascimento nella zona sud

 

Iniziati questa mattina i lavori di ripascimento lungo l’arenile Sud, con il posizionamento di 2500 metri cubi di sabbia di ottima qualità che si aggiungono ai 6500 già utilizzati sempre in zona Sud. Si tratta di una fornitura extra rispetto al totale di 10 mila metri cubi, previsti dall’intervento straordinario per il ripascimento della Regione Emilia Romagna che arriverà a Riccione in primavera e verrà utilizzato in zona Sud. Al porto canale continuano i lavori di dragaggio dell’imboccatura del porto per liberare l’ingresso dalla sabbia che arriva dal mare aperto. Si tratta di sabbia purissima che la marea spinge verso l’imboccatura del porto canale e che una volta prelevata viene utilizzata per il ripascimento sull’arenile Nord.

“Il ripascimento del nostro arenile – ha detto l’assessore al Demanio, Andrea Dionigi Palazzi – rientra in quegli interventi essenziali per la gestione della spiaggia. Siamo costantemente in lotta contro l’erosione della costa dovuta all’ingressione del mare, condizionata dagli agenti atmosferici. Riccione è sempre stata molto attenta da questo punto di vista e anche all’avanguardia. Stiamo da tempo sperimentando in collaborazione con l’Università di Bologna le barriere cosiddette W-Mesh, ma il lavoro fondamentale rimane il ripascimento dell’arenile. E’ importantissimo anche per la stagione estiva che ci accingiamo ad iniziare, laddove le misure anti Covid e i protocolli sanitari impongono un distanziamento interpersonale anche in spiaggia. Serve quindi poter contare su spiagge ampie e con sabbia di ottima qualità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni