1

Riccione. Spadoni: “Dieci regole d’oro per farsi assumere nel post-pandemia”

Gianluca Spadoni

 

 

Il riccionese Gianluca Spadoni è tra i massimi formatori e motivatori italiani.

Alcuni suoi consigli per farsi assumere

Tra i vari consigli per farsi assumere in tempo di COVID, c’è
quello di non porre troppe condizioni all’inizio e di essere disposti a lavorare gratis per
un breve periodo, pur di farsi conoscere. Infatti i l mercato del lavoro rallenta. Lo
certificano i dati diffusi dall’Istat, secondo cui il numero degli occupati a luglio è calato
di 23mila unità rispetto a giugno, nonostante il saldo rispetto allo stesso periodo dello
scorso anno, in piena emergenza Covid, resta ampiamente positivo. Tuttavia, i numeri
sono ancora lontani dal periodo pre-pandemia, con un numero di occupati inferiore di
oltre 260mila unità. In crescita a luglio anche gli inattivi (+28mila), un fenomeno
determinato quasi esclusivamente dalla componente maschile. In questo contesto,
dunque, diventa ancor più fondamentale affrontare i colloqui di lavoro nel miglior
modo possibile. L’arte di “sapersi vendere”, infatti, risulta decisiva nel riuscire a
cogliere le rare opportunità lavorative, come spiega Gianluca Spadoni, punto di
riferimento in Italia nell’ambito del Network Marketing e della formazione, nonché
ideatore dell’Evolution Forum: «Ricordiamoci che alla base c’è la fiducia che riusciamo
a trasferire. Si tratta sempre e comunque di una “vendita” di chi siamo e di cosa
sappiamo fare. Vendiamo tutti la nostra capacità di mostrarci affidabili e credibili, per
cui, in mancanza di referenze relazionali, la partita si gioca su pochi e sottili dettagli.
Su quanto si è in grado di ispirare affidabilità». A tal proposito, Spadoni – formatore di
oltre 350mila persone in Italia – ha stilato un decalogo con le dieci regole d’oro per
farsi assumere, tra cui un consiglio che potrebbe apparire controverso: pur di farsi
conoscere, essere disponibili ad accettare una prova non retribuita.

DECALOGO PER PRESENTARSI AL MEGLIO AD UN COLLOQUIO DI LAVORO
PRIMA DEL COLLOQUIO:
1) Utilizzare il curriculum in formato essenziale, meglio allegare una video
presentazione di sé stessi di una durata massima di 2 minuti, in buona qualità.
«Evitare i curriculum multi lingue o troppo prolissi. Regola d’oro: i curriculum non li
legge più nessuno. Sono tutti uguali. Ciò che colpisce sono sempre gli elementi
differenzianti».
2) Evitare di utilizzare il pronome “io” troppe volte e di accentuare le esperienze
pregresse come fantasmagoriche. «Mostrarsi proiettati al futuro e con l’atteggiamento ​
di chi è flessibile e desideroso di imparare. Regola d’oro: nel passato ci siete già stati.
Guardiamo avanti. Mostrarsi proiettati a nuove sfide fa percepire di essere “pronti”».
3) Evitare i termini inglesi.
I colloqui, anche se online, necessitano di una comunicazione discorsiva che è ben
diversa dalla formula scritta online. «Regola d’ oro: sii semplice».

AL COLLOQUIO
4) Arrivare puntuali o meglio ancora dieci minuti prima e aspettare l’orario preciso.
«Regola d’ oro: la puntualità crea carisma. Arrivare in ritardo significa comunicare “per
me non è importante”».
5) Evitare l’effetto “over dressed”. Presentarsi puliti, eleganti, profumati. Mai esagerati.
Per le donne evitare assolutamente minigonne, tacchi e trucco eccessivo. «Regola
d’oro: devi piacere ai tuoi nonni. Se colpisci per l’estetica non trovi lavoro, trovi un
problema».
6) Lasciare sempre finire di parlare l’interlocutore. «Regola d’oro: l’ascolto dimostra
interesse. E ricordiamocelo… chi sa ascoltare è più simpatico».
7) Offrire disponibilità nel week-end. «Regola d’oro: fare ciò che fanno in pochi crea
differenziazione. Il lavoro perfetto non esiste. A volte è proprio dimostrandosi elastici
che si aprono scenari entusiasmanti».
8) Mostrarsi volenterosi e aperti a fare un periodo di prova anche gratuita. «Regola
d’oro: dare prima di chiedere. È segnale di convinzione. E non parlo di potenziale
sfruttamento di ciò che sappiamo fare, parlo di essere noi per primi quelli convinti del
nostro valore. Per cui l’acquisto a scatola chiusa ci penalizzerebbe anziché
valorizzarci».
9) Mettere il telefono in modalità aereo durante il colloquio. «Regola d’oro: tratta quel
colloquio come l’appuntamento più importante della tua vita. Può esserlo! E
diciamocelo, la capacità di disconnetterci è indice di capacità di concentrarsi».
10) Dire in 3 concetti chiari e comprensibili per quale motivo l’impresa o l’imprenditore
farebbe bene a darvi una possibilità. «Regola d’oro: dare valore a ciò che sappiamo
fare. Ti stai vendendo. Stai vendendo il tuo valore. Stai creando il tuo futuro. Non stai
andando a lavorare PER qualcuno, stai andando a collaborare CON qualcuno»,

Gianluca Spadoni
È imprenditore, autore, direttore didattico, trainer e docente. È uno dei principali trainer per le reti
commerciali tradizionali e il punto di riferimento in Italia nell’ambito del Network Marketing. Ad oggi ha
formato oltre 350 mila professionisti in tutta Italia.

EVOLUTION FORUM
Evolution Forum è una realtà formativo-culturale unica nel suo genere. Travalica il concetto di azienda per
diventare una vera e propria piattaforma di incontro, confronto e formazione non solo per professionisti e
imprenditori, ma per quanti vogliono migliorare la qualità delle relazioni e affrontare un reale percorso di
crescita personale prima che professionale.​