Riccione. Fondazione Cetacea sfratto, interrogazione dei verdi in Regione

image_pdfimage_print

Silvia Zamboni, consigliere regionale verde

Fondazione Cetacea sfratto, interrogazione dei verdi in Regione

 

Silvia Zamboni, Capogruppo di Europa Verde: “Bisogna risolvere nel più breve tempo possibile l’attuale situazione d’impasse che vede questa storica e prestigiosa organizzazione senza scopo di lucro, fiore all’occhiello della Regione e del nostro paese, sfrattata dalla sede e impedita a proseguire le attività di cura delle nove tartarughe marine che ospita.”

 

Il Gruppo Europa Verde dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha depositato oggi un’interrogazione con cui chiede alla Giunta regionale chiarimenti sull’ordinanza di sfratto della sede della Fondazione Cetacea da parte del Comune di Riccione sollecitandola a contribuire a trovare una nuova sede adeguata ai compiti che svolge l’onlus.

“Il 20 gennaio scorso Comune di Riccione ha emanato un’ordinanza contingibile e urgente con la quale ha disposto lo sgombero immediato dell’ex colonia Bertazzoni nonché il divieto di accesso di persone all’intero immobile e di transito pedonale e con qualsiasi mezzo sull’area di pertinenza. Un comportamento inaccettabile che tra l’altro ha messo a rischio la vita delle nove tartarughe marine ospitate nella struttura che il personale della Fondazione ora è impedito ad accudire – dichiara Silvia Zamboni, Capogruppo di Europa Verde e Vice Presidente dell’Assemblea legislativa –. Con la mia interrogazione sollecito la Giunta, d’intesa con il Comune di Riccione e la Fondazione Cetacea, a trovare nel più breve tempo possibile una nuova sede adeguata per risolvere questa situazione d’impasse che vede la storica e prestigiosa organizzazione senza scopo di lucro, fiore all’occhiello della Regione e del nostro paese, sfrattata e impedita a svolgere le proprie attività che, ricordiamo, sono dedicate allo studio e alla tutela dell’ecosistema marino della nostra regione e al recupero e cura di tartarughe marine spiaggiate e/o ferite nell’Alto Adriatico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni