Coronavirus, curarli anche col medico di famiglia come in Piemonte…

image_pdfimage_print

Gianfranco Vanzini

 

di Gianfranco Vanzini

Ho letto con attenzione la relazione dell’assessore Donini. Ma non mi è chiaro se siamo ancora fermi alla “vigile attesa” o se i nostri medici di famiglia possono/devono curare i loro pazienti secondo scienza e coscienza. La Regione Piemonte ha aggiornato il protocollo applicando la sentenza del Tar, l’Emilia-Romagna ha fatto altrettanto? Grazie se qualcuno risponde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni