Cattolica. Ultima invenzione di Draghi e del suo Governo: il  “super green pass”

image_pdfimage_print

Gianfranco Vanzini

 

di Gianfranco Vanzini

Vediamo in dettaglio in che cosa consiste questa ennesima cattiveria e “caccia alle streghe”. Io non ho fatto il vaccino, però ogni 48 ore faccio un tampone in farmacia.

La  “dea scienza”, oggi osannata, dice che  a queste condizioni io sono sano però, ecco la stupidaggine e la cattiveria in azione, dal prossimo  6 dicembre non potrò andare né al ristorante, né al cinema, né a qualsiasi manifestazione sportiva. Bene. Un mio caro amico, invece, è vaccinato, pertanto potrà fare tutto quello che io non posso fare.

Attenzione però! Ecco la cretinata evidente, io sono certamente sano, lo dicono i tamponi negativi costanti, sulla salute del mio amico  vaccinato, invece, non abbiamo la stessa certezza. Lui non lo sa e non lo sa nessuno, perché, e questo invece lo sappiamo tutti, lui pur essendo vaccinato può essere portatore inconscio e può contagiare ed essere contagiato a sua volta. E allora che senso ha la mia segregazione? Presidente Draghi me lo sa spiegare?

Solo per aiutare la comprensione di quello che ho appena scritto, riporto pochi dati forniti  dall’Istituto Superiore di Sanità nei suoi rapporti periodici: dati  al 15/11/2021.

Durante il periodo di rilevazione  questi sono i dati riportati:

Positivi  vaccinati  72.159                Positivi non vaccinati   50.654

Ospedalizzati  vaccinati   2.936       Ospedalizzati non vaccinati  3.220

Decessi  vaccinati   444                   Decessi non vaccinati      384

Come vedete il vaccino aiuta ma non risolve.

Proposta, sperando che Draghi e C. ascoltino: facilitare la possibilità di fare i tamponi a tutti, possibilmente gratis. Si stana prima il virus la cui letalità, anche grazie ai vaccini è calata, e se curate per tempo le persone guariscono nella quasi totalità dei casi, sicuramente più di adesso che siamo ancora alla vigile attesa. In poco tempo avremmo una vera immunità di gregge con una immunità  naturale,  che dura nel tempo perché fisiologica e non temporanea come quella dei vaccini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni