1

Provincia di Rimini. Covid: 213 nuovi positivi (47.311 il totale). Terapia intensiva: 9. Decessi: nessuno

Vignetta di Cecco

 

AGGIORNAMENTO DEL 13 DICEMBRE 2021, ORE 12

 

Provincia di Rimini

Covid: 213 nuovi positivi (47.311 il totale). Terapia intensiva: 9. Decessi: nessuno

 

 

Emilia Romagna

Coronavirus. L’aggiornamento in Emilia-Romagna: 1.828 nuovi positivi, aumentano i guariti (+487). Vaccini: oltre 7milioni e 800mila dosi somministrate
20.443 tamponi eseguiti. Il 96,7% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 38,4 anni. Nove decessi. Sequenziati i primi due casi di variante Omicron in regione: un uomo e una donna, residenti nel piacentino

Bologna – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 476.413 casi di positività, 1.828 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.433 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’8,9%; un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid; a partire da oggi, lunedì 13 dicembre, è possibile effettuare la prenotazione anche per la fascia 5-11 anni, con le vaccinazioni che partiranno da lunedì 16. Il conteggio progressivo delle somministrazioni di vaccino effettuate (dai 12 anni in su) si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati e le dosi aggiuntive somministrate. Tutte le informazioni sulla campagna: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/

Alle ore 16 sono state somministrate complessivamente 7.802.172 dosi; sul totale sono 3.577.955 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 834.985.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 776 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 419 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 520 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’istituto zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia-Romagna, sede di Parma, e il Policlinico San Matteo di Pavia, hanno sequenziato i primi 2 casi in Emilia-Romagna di variante Omicron. Si tratta di un uomo e una donna, residenti entrambi nel piacentino. Non presentano sintomi gravi e si trovano in isolamento domiciliare.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,4 anni.

Sui 776 asintomatici, 448 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 44 con lo screening sierologico, 60 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 13 tramite i test pre-ricovero. Per 211 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 355 nuovi casi, seguita da Bologna (319); poi Reggio Emilia (252) e Rimini (213). Quindi Ravenna (183), Ferrara (165) e Cesena (101). A seguire Parma (81), Forlì (72), il Circondario Imolese (53). Infine, Piacenza, con 34 nuovi casi.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 11.424 tamponi molecolari, per un totale 6.861.699. A questi si aggiungono anche 9.009 test antigenici rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 487 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 428.900. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 33.597 (+1.332). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 32.505 (+1.271), il 96,7% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 9 decessi: uno a Parma (una donna di 77 anni), uno nel modenese (un uomo di 76 anni), 2 in provincia di Bologna (entrambi uomini, rispettivamente di 66 e 88 anni), 2 a Ferrara (due uomini, di 79 e 93 anni), uno nel ravennate (una donna di 86 anni), 2 in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 77 anni e una donna di 88). Nessun decesso nelle province di Piacenza, Reggio Emilia e Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.916.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 88 (+3), 1.004 quelli negli altri reparti Covid (+58).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Parma (+1 rispetto a ieri); 9 a Reggio Emilia (+1); 7 a Modena (invariato); 25 a Bologna (-1); 4 a Imola (invariato); 11 a Ferrara (+2); 14 a Ravenna (invariato); 4 a Forlì (invariato); 2 a Cesena (invariato); 9 a Rimini (+1). Nessun ricovero a Piacenza (-1 rispetto a ieri).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 28.287 a Piacenza (+34 rispetto a ieri, di cui 20 sintomatici), 35.063 a Parma (+81, di cui 15 sintomatici), 55.309 a Reggio Emilia (+252, di cui 152 sintomatici), 78.534 a Modena (+355, di cui 179 sintomatici), 99.491 a Bologna (+319, di cui 222 sintomatici), 15.649 casi a Imola (+53, di cui 35 sintomatici), 29.355 a Ferrara (+165, di cui 38 sintomatici), 39.891 a Ravenna (+183, di cui 107 sintomatici), 22.379 a Forlì (+72, di cui 60 sintomatici), 25.144 a Cesena (+101, di cui 68 sintomatici) e 47.311 a Rimini (+213, di cui 156 sintomatici). /CV

 




Rimini. L’innegabile efficacia del vaccino

Disegno di Marino Bonizzato, architetto in Rimini

 

di Alessandro Bovicelli, ricercatore di Ginecologia oncologica all’Università di Bologna

Credo sarà questione di tempo per il ristretto gruppo che è ancora no vax ma la gran parte si convincerà che abbiamo un’unica strada efficace  per battere la pandemia che è il vaccino. I dati ce lo dimostrano. Se i contagi si alzano e hanno raggiunto quota 20.000 e saliranno ancora i decessi per il Covid sono quasi un decimo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Potremo passare un Natale e un 2022 totalmente diversi dai primi mesi del 2021. Dobbiamo però ascoltare solo la nostra coscienza, essere consapevoli e correre a fare la terza dose o a completare il primo ciclo vaccinale per chi non l’avesse ancora fatto senza ascoltare chi vuole dissuaderci con dubbi non fondati su basi scientifiche.




Rimini. Museo Fellini, omaggio a Lina Wertmülller

Federico Fellini e Lina Wertmülller,

 

Museo Fellini, omaggio a Lina Wertmülller

 

Maestra del cinema italiano scomparsa giovedì scorso. Oggi pomeriggio, poco prima dell’apertura ufficiale al pubblico della sede espositiva del Fellini Museum, il sindaco Jamil Sadegholvaad ha lasciato tre rose bianche all’ingresso dell’edificio settecentesco, davanti alla teca dove fino a domani sarà esposta la sceneggiatura originale di “8e 1/2” appartenuta alla regista. Fu infatti il capolavoro di Federico Fellini a segnare l’inizio della straordinaria carriera della Wertmülller, chiamata come aiuto sul set del film premio Oscar del maestro riminese. La sceneggiatura, parte dell’Archivio Fellini oggi conservato alla Cineteca comunale di Rimini, resterà esposta e visibile ai visitatori del Palazzo del Fulgor anche domani, lunedì 13 dicembre, dalle 14 alle 19.




Provincia di Rimini. Covid: 225 nuovi positivi (47.098 il totale). Terapia intensiva: 8. Decessi: nessuno

Vignetta di Cecco

 

 

AGGIORNAMNENTO DEL 12 DICEMBRE 2021, ORE 12

 

Provincia di Rimini

Covid: 225 nuovi positivi (47.098 il totale). Terapia intensiva: 8. Decessi: nessuno

 

Emilia Romagna

Coronavirus. L’aggiornamento in Emilia-Romagna: 1.973 nuovi positivi su quasi 30mila tamponi eseguiti. Aumentano i guariti (+366). Il 91% dei vaccinabili ha ricevuto almeno una dose
Il 96,8% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 39,4 anni. 14 decessi

Bologna – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 474.585 casi di positività, 1.973 in più rispetto a ieri, su un totale di 29.773 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6,6%.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Il conteggio progressivo delle somministrazioni di vaccino effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati e le dosi aggiuntive somministrate. Tutte le informazioni sulla campagna: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 7.768.318 dosi; sul totale sono 3.576.480 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 806.838. Il 91% dei cittadini vaccinabili ha ricevuto almeno la prima dose.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 836 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 536 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 524 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 39,4 anni.

Sugli 836 asintomatici, 521 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 15 con lo screening sierologico, 71 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 tramite i test pre-ricovero. Per 225 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 373 nuovi casi, seguita da Bologna (308); poi Reggio Emilia (238) e Rimini (225). Quindi Ravenna (200), Ferrara (148) e Cesena (135). A seguire Forlì (110 casi), Parma (97) e Piacenza (75). Infine il Circondario Imolese con 64 nuovi casi.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 19.459 tamponi molecolari, per un totale 6.850.275. A questi si aggiungono anche 10.314 test antigenici rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 366 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 428.413. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 32.265 (+1593). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 31.234 (+1.578), il 96,8% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 14 decessi: 5 in provincia di Bologna (3 uomini di 72,79 e 90 anni e 2 donne di 94 e 92 anni), 1 a Imola (una donna di 79 anni), 2 in provincia di Ferrara (entrambi uomini di 77 anni), uno in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 78 anni), uno a Parma (una donna di 75 anni), 4 in provincia di Ravenna (2 uomini di 62 e 88 anni, 2 donne di 79 e 86 anni)

In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.907.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 85 (-3), 946 quelli negli altri reparti Covid (+18).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (+1 rispetto a ieri); 2 a Parma (invariato); 8 a Reggio Emilia (invariato); 7 a Modena (-1); 26 a Bologna (+1); 4 a Imola (-1); 9 a Ferrara (-1); 14 a Ravenna (-2); 4 a Forlì (invariato); 2 a Cesena (invariato); 8 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 28.253 a Piacenza (+75 rispetto a ieri, di cui 43 sintomatici), 34.982 a Parma (+97, di cui 36 sintomatici), 55.057 a Reggio Emilia (+238, di cui 155 sintomatici), 78.179 a Modena (+373, di cui 160 sintomatici), 99.172 a Bologna (+308, di cui 195 sintomatici), 15.596 casi a Imola (+64, di cui 43 sintomatici), 29.190 a Ferrara (+148, di cui 26 sintomatici), 39.708 a Ravenna (+200, di cui 138 sintomatici), 22.307 a Forlì (+110, di cui 87 sintomatici), 25.043 a Cesena (+135, di cui 106 sintomatici) e 47.098 a Rimini (+225, di cui 148 sintomatici).