Riminiu. Ospedale Infermi, dal Gruppo Sgr 4 letti per la Terapia intensiva

image_pdfimage_print

 

Ospedale Infermi, dal Gruppo Sgr 4 letti per la Terapia intensiva.

L’acquisto, insieme ad altre attrezzature garantito dal Gruppo SGR, servirà a garantire 20 nuovi posti letto per l’ospedale riminese. Un’attività svolta dall’azienda in stretta collaborazione con il rimario di Anestesia e Rianimazione Giuseppe Nardi e col dirigente Paolo Cenni.

“Abbiamo affrontato l’emergenza con tempestività e senso di responsabilità – dice Bruno Tani, amministratore delegato SGR – sul fronte dell’organizzazione aziendale, con il 60% dei dipendenti in smart working e tutti i provvedimenti di sanificazione già ultimati, ma anche sostenendo i nostri collaboratori che sono il tesoro più prezioso, con una polizza assicurativa per tutti che attenua il disagio di eventuale contagio. A tutti i clienti abbiamo offerto la rateizzazione gratuita e modalità online per interloquire con gli uffici”.

Ora questa nuova azione di natura sociale, ultimo anello di una catena lunga 60 anni nei quali l’azienda ha sempre mostrato forte sensibilità verso le persone in difficoltà.

“E’ un appello ricorrente – conclude Tani – quello che esorta le imprese a restituire al territorio una gratitudine concreta. Siamo abituati ai fatti concreti e oggi l’emergenza COVID-19 interroga tutti con una domanda di coinvolgimento reale. Stiamo facendo la nostra parte e sono certo che tante altre realtà del territorio stiano facendo la medesima cosa. Ne usciremo più forti e più uniti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni