Rimini. “Tempo e tempio: abbandonato all’incuria totale…”

image_pdfimage_print

Tempio Malatestiano

Sigismondo Malatesa

 

La lettera

Tempio e tempo hanno la stessa radice? Il dubbio assale quando si legge il desiderio di immortalità di Sigismondo Pandolfo Malatesta. Lo spazio laico e celebrativo del  Tempio Malatestiano , creato dentro un edificio cristiano, richiede almeno un’ora di visita ed è stranamente gratuito. E’ abbandonato all’incuria totale praticate congiuntamente dalla Curia Arcivescovile e dal Comune: assenza di illuminazione, assenza di pannellistica esplicativa, nessun riferimento alla possibilità di guide turistiche. Da questa  damnatio memoriae  Sigismondo si difende dall’alto: con la bellezza sopraffina, senza tempo.

L. M. D.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni