Rimini. Il Tempio Malatestiano raccontato da Alessandro Giovanardi

image_pdfimage_print
Il Tempio Malatestiano raccontato dallo storico dell’arte Alessandro Giovanardi.

Visit Rimini, con questa realizzazione, prosegue il suo cammino strategico per esaltare i valori della cultura locale patrimonio, non solo dei cittadini, ma dell’intera nazione e portare a casa di tutti le bellezze del nostro territorio


“Un prezioso scrigno di marmi e di pietra che ha un’armonia tutta latina e tutta romana” e ancora: “Un libro di significati letterari, poetici, religiosi sapienziali che con le sue statue viene definito come la Cappella Sistina del ‘400 italiano in scultura”. Con queste parole e con una narrazione dotta, ma semplice ed accattivante, il professor Alessandro Giovanardi, docente di Arte sacra e di Iconografia e Iconologia – con il contributo del professor Johnny Farabegoli e la Diocesi di Rimini – ci porta a scoprire con occhio privilegiato la rinascita della cultura classica, descrivendo il capolavoro di Piero della Francesca, il ritratto a figura intera di Sigismondo Pandolfo Malatesta nonché il crocefisso di Giotto in un rapporto, tra “fides catholica” e “fides publica”, cardine del rinnovamento urbanistico di Rimini. Progettato da Leon Battista Alberti, uno dei geni del rinascimento italiano, pur incompiuto è uno dei più importanti monumenti architettonici ed artistici del mondo ed è essenziale per la storia dell’Arte europea e soprattutto per la storia dell’Arte e dell’architettura nel Rinascimento.
Ci sono mille motivi per tornare a Rimini, o per scoprirla, e la Rimini Rinascimentale è fra questi.

Il video si vede al link https://vimeo.com/414044135

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni