Rimini. Guardia di Finanza, sequestrate più di 160mila cartine e filtri per sigarette

Guardia di Finanza, sequestrate più di 160mila cartine e filtri per sigarette. Nel corso di un controllo fiscale in materia di emissione degli scontrini, hanno notato all’interno di un negozio di articoli per giardinaggio di Rimini la presenza di centinaia di confezioni di filtri e cartine, di diverse marche, destinate alla vendita. Accertatane la mancata preventiva autorizzazione alla vendita rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, i finanzieri hanno proceduto al sequestro di filtri, cartine semplici e cartine arrotolate senza tabacco (tubetti) per le sigarette “fai da te” (nel complesso circa 160.000 pezzi da assoggettare ad imposta).