Riccione. Tassa rifiuti, rate ad agosto e ottobre

image_pdfimage_print

 

Tassa rifiuti, rate ad agosto e ottobre.
L’assessore Luigi Santi: “Vista l’emergenza abbiamo deciso di dare una mano
alle attività e alle famiglie in attesa di misure governative”.

Le tre rate previste nel 2020 sarebbero
dovute andare a scadenza il 16 giugno il 20%, il 16 luglio il 40% e il 16
ottobre il restante 40%. Invece la Tari si pagherà in solo due rate: la prima
posticipata al 17 agosto (50% del tributo totale) e la seconda al 16 ottobre (il
restante 50%).
L’assessore al Bilancio Luigi Santi: “Per ora abbiamo agito
su tassa di soggiorno e tassa rifiuti, ma allo studio abbiamo altre misure. E’
ovvio che come città a vocazione turistica l’emergenza e la chiusura forzata
delle attività mette a dura prova i nostri operatori. Come Comune possiamo
solo agire con posticipazioni e dilazioni, ma non possiamo intervenire sulle
tariffe in senso stretto senza una decisione precisa e chiara da parte del
Governo che speriamo arrivi in tempi rapidissimi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni