Riccione. Lutto cittadino per il funerale di don Giorgio

image_pdfimage_print

La camera ardente

 

Il 3 novembre, in concomitanza della giornata di celebrazione dei funerali di don Giorgio Dell’Ospedale, l’amministrazione comunale ha proclamato una giornata di lutto cittadino in segno di cordoglio, unendosi al dolore dei familiari tutti e della comunità di Riccione. E’ stata quindi disposta la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche eventualmente in programma, l’esposizione delle bandiere a mezz’asta nelle sedi comunali. La proclamazione del lutto cittadino è stato un doveroso atto per rappresentare alla famiglia e alla Chiesa Cattolica la vicinanza e la partecipazione dell’intera comunità di Riccione per la scomparsa dell’amato parroco della Parrocchia Santi Angeli Custodi. “Un atto – si legge nell’ordinanza – con il quale si è ritenuto di interpretare il comune sentimento della popolazione, proclamando il lutto cittadino in concomitanza della giornata di celebrazione dei funerali di don Giorgio il quale per oltre 50 anni ha dedicato la sua vita alla nostra comunità, come padre spirituale, come guida per le istituzioni civili e come riferimento per suoi concittadini insegnando i valori della condivisione, dell’unità e della famiglia, ispirati al Cristianesimo”. Ai funerali di don Giorgio sarà quindi presente il gonfalone del Comune di Riccione e la fascia Tricolore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni