Riccione. La senatrice Elena Raffaelli, Lega: “La Regione merita una giunta capace e super partes”

image_pdfimage_print
 di Elena Raffaelli, senatrice della Lega
“Stefano Bonaccini torna quello di sempre. Spazzato via l’aplomb impostogli dagli spin doctor ingaggiati per le elezioni, rispolvera le sue sbruffonate. E se la prende, guarda caso, con un sindaco donna, che certamente ha amministrato con grandi capacità Riccione, mantenendone la fama di ‘perla verde’ dell’Adriatico. Certamente più verde della falsa svolta green del PD e di Bonaccini, che va in soccorso del collega di partito Andrea Gnassi, sindaco di Rimini, la cui amministrazione piena di falle e rancori è stata sonoramente bocciata alle elezioni regionali. Nel riminese, infatti, la Lega è il primo partito distanziando di non pochi punti il PD. Così a Riccione, dove Bonaccini è dietro Lucia Borgonzoni e il PD insegue da lontano la Lega. Un dato che dovrebbe far riflettere, con grande umiltà, il neo presidente della Regione, che, al contrario, sfodera tutto l’armamentario della sua notoria arroganza. Bonaccini sa benissimo che il modello amministrativo del PD è al capolinea, mentre quello di Riccione, strutturalmente diverso, è premiato da elettori e turisti perché più vicino ai cittadini e ai loro bisogni, meno ideologico e più pragmatico. Da amministratore ai vertici della Regione, Bonaccini deve prestare grande attenzione a come agisce e alle politiche che mette in atto nei confronti dei territori. Non vorremmo che la sua appartenenza politica prevalesse, come accaduto, sul bene comune. Certi messaggi, certe prese di posizione sarebbe meglio rimanessero chiusi negli archivi della campagna elettorale. Oggi c’è altro da fare. C’è fretta di comporre una Giunta regionale che affronti i troppi problemi emersi in regione e che risponda alle promesse fatte. Pensiamo ai trasporti gratis agli studenti, ai 30 anni di concessioni demaniali assicurate ai bagnini, alla modifica dei tempi e delle modalità di rimozione dei divieti di balneazione, ai ‘nidi’ gratis, allo stop ai centri commerciali. Caro presidente, non perda tempo in critiche pretestuose, si metta in moto e, soprattutto, scelga assessori capaci e super partes, senza premiare appartenenze o subalternità”.
Lo afferma la deputata della Lega Elena Raffaelli, assessore al Comune di Riccione, replicando all’intervista di Bonaccini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni