Poggio Torriana. Tenuta Saiano famiglia Maggioli, è agricoltura di precisione

Tenuta Saiano famiglia Maggioli, è agricoltura di precisione .
In Emilia- Romagna, le aziende agricole impegnate ad applicare queste modalità innovative sono ancora poche.
Tenuta Saiano, sempre al passo con i tempi e alla ricerca di nuove tecnologie che possano permettere la realizzazione di prodotti di alta qualità nel totale rispetto della natura, è una di queste e ha stretto una collaborazione con Agricolus, innovativa startup che sviluppa soluzioni per la Smart Agriculture.
Da qualche giorno, dunque, il cuore tecnologico dell’azienda è pertanto una piattaforma cloud composta da applicazioni per l’agricoltura di precisione, che vanno dai sistemi di supporto alle decisioni, ai modelli previsionali e utili alla lotta intelligente alle fitopatie e telerilevamento.
Con questo nuovo progetto, presentato ieri alla Ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova in visita alla Tenuta Saiano, l’azienda di Montebello sperimenta un innovativo metodo di agricoltura.
Per fare questo Agricolus ha messo a disposizione diversi strumenti: immagini satellitari per consultare gli indici di vigoria e stress idrico delle colture; modelli previsionali per fitopatie, fenologia, irrigazione e allerta rischio infestazioni; supporto alle decisioni per scegliere la migliore alternativa che risponda alle esigenze specifiche della coltura; gestione agronomica dell’azienda agricola per registrare e analizzare i dati; tracciabilità e integrazione con macchinari agricoli.
Obiettivo dell’agricoltura 4.0 è quello di aumentare la qualità dei prodotti, ridurre i costi di gestione e l’utilizzo di risorse, prevenire e monitorare le avversità climatiche e parassitarie delle colture, ottimizzare la produttività, tracciare la qualità della produzione e ridurre l’impatto ambientale