Montefiore Conca. Processione del Venerdì Santo, fermata dal virus. Non si era interrotta neppure durante la II Guerra mondiale

image_pdfimage_print
La processione del Venerdì Santo non si era interrotta neppure durante la II guerra mondiale, ma il coronavirus ha fermato la secolare processione. Il sindaco di Montefiore Filippo Sica invita la cittadinanza a non rinunciare allo spirito genuino della Pasqua e ad esporre un lumino commemorativo alla finestra.
Si ricorda che l’amministrazione comunale di Montefiore Conca ha attivato nei giorni scorsi una raccolta fondi (SOS Montefiore Conca) che servirà a finanziare il reperimento di materiale igienico sanitario (mascherine, guanti, disinfettanti e igienizzanti) oltre a sostenere l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità per le famiglie in condizioni di maggiore disagio.
“Aiutaci ad aiutare” donando sul c/c intestato al Comune di Montefiore Conca
Iban: IT 30 S 03599 01800 000000139044
Causale: Montefiore Conca Emergenza Covid19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni