Verucchio (Rimini). Teatro Pazzini, concerto di Capodanno

image_pdfimage_print

Teatro Pazzini, concerto di Capodanno. E’ la prima volta. Oltre quindici brani e circa due ore di spettacolo l 1 gennaio dalle ore 17.30. Un programma importante con brindisi finale.
Nell’affascinante cornice del Teatro Pazzini (via San Francesco 12), il 1 gennaio 2020, dalle ore 17.30, andrà in scena il “Concerto”.
Interpreti: il soprano Reiko Higa e il tenore Mauro Montanari.
Musicisti: Gorana Cehic (violino), Anacleto Gambarara (sassofono) e Fabrizio Di Muro (pianoforte).
Verranno eseguiti brani di: Verdi, Puccini, Mascagni e Piazzolla. Dai classici come Cavalleria Rusticana e Nessun Dorma, ai sempreverdi Liber Tango e Non piangere Liù, fino all’immancabile Brindisi finale.
Ingresso unico: 10 euro.
Per info e prenotazioni telefoniche: 320 5769769.
L’evento è organizzato con il Patrocinio del Comune di Verucchio.
“Verucchio ha una antica e vivace tradizione sia in campo teatrale sia in quello musicale, che ancora oggi si rinnova: gli importanti Intermezzi semidialettali verucchiesi del Settecento di recente pubblicazione e il premio Verucchiese dell’anno 2019 al violinista e compositore Federico Mecozzi, ne sono un’ulteriore conferma.  – spiega Mauro Montanari, il tenore verucchiese che è anche l’ideatore e organizzatore dell’evento – Anche il teatro ha una lunga storia, e forte è il senso di comunità che attraversa il paese. Per rinsaldarlo e regalare un’ulteriore offerta culturale di prestigioso, è nata l’idea del ‘Concerto di Capodanno’, alla quale stiamo lavorando da alcune stagioni, e che siamo orgogliosi di presentare con questo cast e questo programma il prossimo 1 gennaio”.
Il “Concerto di Capodanno” non è una novità assoluta per la Valmarecchia. A Novafeltria ha avuto una lunga e appassionata tradizione, anche San Leo ne ha proposto diverse edizioni.
Per Verucchio si tratta, invece, di una “prima” assoluta.
E si inserisce nel solco dell’abbraccio anche della musica lirica e dell’opera che Verucchio sta operando. Il sindaco Stefania Sabba: “Da tre stagioni, in estate nella suggestiva cornice del Museo Civico Archeologico organizziamo l’appuntamento di mezza estate ‘Verucchio all’Opera’, l’ultimo dei quali è Elisir d’Amore, l’opera buffa di Gaetano Donizetti.
Mancava l’appuntamento di Capodanno: quello organizzato con passione e competenza da Mauro Montanari si preannuncia un evento importante che ci auguriamo diventi un appuntamento fisso per Verucchio, nel quale i cittadini e tutti gli ospiti possano brindare al nuovo anno con della buona musica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni