San Leo. Pietracuta, inaugurata scuola elementare e media nel segno dell’anti-sismica e risparmio energetico

image_pdfimage_print

Pietracuta (San Leo), inaugurata scuola elementare e media nel segno dell’anti-sismica e risparmio energetico stamattina 25 gennaio. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha tagliato il nastro: “La qualità degli edifici scolastici nella nostra regione è stata una delle nostre priorità da inizio mandato”. Dal 2015 investiti in Emilia-Romagna 450 milioni di euro per quasi 890 interventi di ristrutturazioni o nuove costruzioni in tutto il territorio regionale. Nel riminese 57 interventi già realizzati, in corso o programmati
Bologna – Taglio del nastro per le scuole primaria e secondaria di primo grado di Pietracuta di San Leo, in provincia di Rimini, rinnovate dal punto di vista sismico ed energetico. All’iniziativa hanno preso parte questa mattina il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, il sindaco di San Leo, Mauro Guerra, e il vicesindaco, Leonardo Bindi, il presidente Unione dei Comuni Valmarecchia, Marcello Fattori, il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Giuseppe Pedrielli e la dirigente dell’Istituto comprensivo, Paola Mancini.
“Ogni scuola deve essere sicura ed efficiente, come questa che inauguriamo ogg i- ha affermato Bonaccini- Ne siamo profondamente convinti e per questo il piano regionale di edilizia scolastica è stato tra i nostri primi atti deliberati ad inizio mandato. Da allora, in tutta l’Emilia-Romagna sono quasi 890 gli interventi di ristrutturazioni o nuove costruzioni realizzate in tutto il territorio regionale, 57 dei quali nel riminese. Per noi rimane prioritario dare a tutti i nostri ragazzi ambienti confortevoli e sicuri in cui crescere e imparare, e oggi siamo orgogliosi di aver contribuito a ristrutturare e mettere in sicurezza anche il plesso di Pietracuta”.
“A più di 35 anni dalla sua realizzazione, quello che si è chiuso è il più grande investimento in sicurezza che abbia mai interessato il plesso scolastico di Pietracuta- ha detto il sindaco Guerra- E’ davvero un orgoglio ed una grande soddisfazione poter tagliare questo simbolico nastro, al termine di questo attesissimo ed importante intervento”.
“Nonostante i tempi, veramente proibitivi, i lavori principali che interessavano la porzione dell’edifico funzionale alla didattica sono terminati appena in tempo per l’avvio dell’anno scolastico, mentre quelli relativi alla palestra hanno proceduto nell’autunno e sono terminati a fine 2018”, ha aggiunto il vicesindaco Bindi.
Oltre al plesso inaugurato questa mattina, nel Comune di San Leo recentemente si sono eseguiti lavori di messa in sicurezza generale alla scuola materna di Pietracuta e al plesso delle scuole dell’infanzia e primaria di San Leo, con rispettivamente 500mila e 1 milione di euro, sempre provenienti dai mutui Bei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni