Rimini. Parco del Mare, iniziano i lavori

image_pdfimage_print

Parco del Mare: lunedì 25 partono i lavori dei nuovi lungomare a Marina Centro e a Miramare, in programma l’assegnazione dell’intervento sul lungomare di Rimini Nord.
Prendono avvio lunedì 25 novembre i lavori per la realizzazione della nuova infrastruttura verde urbana sul lungomare Tintori a Marina Centro e sul lungomare Spadazzi a Miramare, nell’ambito del progetto complessivo del Parco del Mare.
Nella mattinata di lunedì 25 i tratti interessati saranno dunque oggetto dell’accantieramento delle ditte incaricate che comporterà la modifica temporanea della viabilità, con la chiusura totale al traffico veicolare e divieto parcheggio del tratto 1 da piazzale Kennedy a via Beccadelli, con quella parziale sul tratto 8, lungomare Spadazzi, dove l’organizzazione del cantiere, con l’istituzione del divieto di parcheggio sulla via, consente il mantenimento del flusso veicolare da Riccione verso Rimini.
Come noto, la realizzazione dell’infrastruttura verde urbana per il Parco del mare seguirà le linee di indirizzo progettuali elaborate per il Comune dallo studio Miralles Tagliabue che ha definito la cornice architettonica e paesaggistica dei nove lotti del lungomare sud, sia per la progettazione dell’opera pubblica, sia per gli interventi dei privati. L’obiettivo è quello di rigenerare il waterfront riminese per un lungomare senza auto e con nuove funzioni. Saranno così ridefiniti i percorsi ciclabili e pedonali, saranno realizzate passeggiate in doghe di legno, si interverrà con nuove scelte di vegetazione e nuovi materiali.
L’intervento si concluderà nella sua prima fase, su entrambi i tratti, entro sei mesi a cui farà seguito una seconda che darà completamento al progetto anche nella fascia verso monte seguendo le linee guida progettuali dello studio Miralles Tagliabue – dello studio Dodi Moss di Genova il progetto esecutivo –  per raccordarsi con gli interventi privati.

In fase di convocazione per la prossima settimana, poi, la seduta pubblica per procedere all’aggiudicazione dei lavori dell’intervento del Parco del Mare Nord per la riqualificazione dei lungomari da Torre Pedrera a Viserbella, parte dell’insieme di progetti sinergici previsti dal Bando delle periferie.
Un intervento per la riqualificazione urbana e ambientale e il recupero delle vocazioni identitarie dei luoghi dell’area turistica di Rimini nord dal valore stimato in 11.795.220 euro iva esclusa, suddiviso in quattro lotti: il primo relativo al Lungomare Torre Pedrera da Via Tolemaide a Viale Lago Rodolfo; il secondo relativo al Lungomare Viserbella da Viale Lago Rodolfo a Viale Genghini; il terzo per i lavori del Lungomare Viserba da Viale Genghini a Viale Montegrappa; il quarto sul Lungomare Rivabella da Viale Livenza a Viale Adige. Con questo intervento saranno così riqualificati tutti i lungomari da Torre Pedrera a Rivabella con la creazione di un’ampia passeggiata continua di 6,3 km, l’inserimento di percorsi pedonali e ciclabili, la creazione di spazi di aggregazione, nuovi arredi e illuminazione.

Accanto alla riqualificazione dei lungomari, e parte del programma previsto dal Bando delle periferie, prosegue a pieno ritmo l’intervento prevede il potenziamento dell’asse viario Mazzini, Caprara, Serpieri e Domeniconi, attualmente in corso e finanziato con fondi Fsc, e la realizzazione di nuovi parcheggi a monte della ferrovia, a Torre Pedrera tra via Apollonia e via Gaza. I lavori inizieranno martedì 19 novembre e si concluderanno prima dell’inizio della stagione estiva.
Sull’asse Mazzini, Caprara, Serpieri e Domeniconi si concluderà così nei primi giorni di dicembre la posa dei micropali di sostegno per il consolidamento della banchina ferroviaria e l’ampliamento in sicurezza dell’asse stradale. Un intervento che consentirà nel proseguimento dei lavori la realizzazione del muro di sostegno che, col successivo allargamento dell’asse stradale, consentirà il potenziamento della viabilità presente a ridosso della linea ferroviaria e darà un forte impulso al piano di riqualificazione della zona nord del comune a Viserba, Viserbella e Torre Pedrera. Un intervento che rappresenterà il completamento di quanto già realizzato su via Diredaua nel tratto tra via Marada e via Tolemaide, consentendo di portare a termine un riassetto del sistema del traffico dell’area nord del territorio di Rimini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni