Rimini. La Guardia di Finanza sequestra noto locale per 800mila euro di imposte evase

image_pdfimage_print

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini stanno dando esecuzione ad un sequestro preventivo disposto dal Tribunale di Rimini – Ufficio dei GIP, nei confronti di un noto locale della riviera per un ammontare complessivo di oltre 800.000 euro per equivalente delle imposte risultate evase a seguito degli accertamenti di polizia economico-finanziaria nel 2018.

L’evasione è scaturita da una verifica fiscale eseguita da militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Rimini, che hanno constatato a verbale nei confronti della società che ha gestito il locale negli anni 2015-2016, l’omessa presentazione delle prescritte dichiarazioni fiscali per i due periodi di imposta e i conseguenti omessi versamenti di imposta per il complessivo ammontare ora oggetto del provvedimento in esecuzione, richiesto dal PM che ha coordinato le attività investigative, Dott. Paolo Gengarelli, ed emesso dal GIP, dott.ssa Benedetta Vitolo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni