Gradara. Sito internet, primo della provincia e secondo della regione. Premiata la Pro Loco

image_pdfimage_print
Sito internet, primo della provincia e secondo della regione secondo i dati dell’Osservatorio digitale del Turismo delle Marche.
Dati presentati il 27 settembre e relativo alle attività digitali degli enti pubblici e degli operatori privati nel settore turistico, conferma come la valorizzazione del territorio e la crescita turistica non possano prescindere da una efficace comunicazione web e social. “Sito internet e social network sono la principale fonte di informazione per turisti e viaggiatori e le località turistiche devono essere presenti e “accoglienti” anche sul web  – dice il sindaco di Gradara Filippo Gasperi – il nostro Comune si prodiga da anni per far conoscere la nostra realtà attraverso questi canali con effetti che spesso travalicano i confini nazionali, come dimostra ad esempio l’interesse di tv straniere che giungono da ogni parte del mondo per realizzare reportage sul nostro borgo.  A Gradara ci dedichiamo ad un’attività di comunicazione costante e strategica che coinvolge in modo sinergico Comune, Pro Loco e l’intera comunità gradarese per promuovere il nostro patrimonio storico -culturale- enogastronomico e i numerosi eventi. I risultati non si lasciano attendere”.
Secondo i dati dell’Osservatorio digitale nelle Marche il sito ufficiale del turismo di Gradara – gestito dall’agenzia Web Marketing Paolucci – è al primo posto come miglior sito internet per numero di visitatori nella provincia di Pesaro e il 2° nelle Marche. Buon riscontro anche da Facebook, il social network per eccellenza: la pagina ufficiale dedicata al turismo – Gradara Capitale del Medioevo – ottiene il 2° posto nella provincia di Pesaro e nelle Marche come migliore attività per numero di fan attivi, che sfiorano i 22.000.
Poker di premi anche per la Proloco di Gradara che si è aggiudicata il prestigioso primo premio come migliore attività Social tra le proloco marchigiane, primo premio come migliore attività Facebook per numero di fan, e seconda classificata come migliore attività Twitter per numero di Follower e migliore attività Youtube per numero di visualizzazioni.
Questi grandi riconoscimenti per la Proloco di Gradara sono stati l’evoluzione del lungo lavoro di promozione turistica iniziato nel 1957. Dalla distribuzione di depliant alla promozione digitale, la Proloco negli anni è riuscita a stare a passo con l’andamento del mercato turistico, grazie ad un costante lavoro di pianificazione e di comunicazione.
“Il mercato turistico è cambiato e noi siamo cambiati con lui. Siamo stati tra i primi negli anni 2000 a credere nel nuovo mercato online.” – racconta il consigliere della Proloco Giovanna Ricci.
“Dal 2001 abbiamo un sito dedicato al turismo, e siamo tra i primi a puntare sui Social Media dove abbiamo creato una Community di affezionati che ci segue nelle numerose manifestazioni ed iniziative che facciamo a Gradara. È necessario rimanere al passo con la richiesta del mercato ed oggi la maggior parte delle richieste viaggia sull’online. Il futuro sarà la rete territoriale sulla quale stiamo puntando, con grande professionalità insieme all’Unione Proloco Pesaro Urbino”
Grande soddisfazione espressa anche dal presidente provinciale dell’Unpli Damiano Bartocetti: “Il risultato ottenuto dalla Proloco di Gradara insieme ai riconoscimenti alla Proloco di Fano e Carpegna attestano le nostre proloco tra le più attive del nostro territorio e questo lo dimostrano proprio i premi ottenuti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni