Cattolica. Wein Tour, fare turismo con l’anima dei vini romagnoli

image_pdfimage_print


Wein Tour, fare turismo con l’anima dei vini romagnoli. Dal 31 maggio al 2 giugno in viale Bovio 21 cantine nostrane Enio Ottaviani, Tenuta
Pertinello, Tenuta Nera del Bufalo, Fattoria Nicolucci, Podere dal Nespoli, Fondo San Giuseppe, Ca’ di Sopra, Fattoria Piccione, Podere Vecciano, Cantina della Volta, Torre del Poggio, Francesco Bellei, Bolè, Tenuta Santa Lucia, Casetta dei Frati, Agricola Branchini, Zerbina, Fiammetta, Uccellina, Lodi Corazza, il Club dei vini bianchi in Romagna (di cui fanno parte le cantine Braschi, Celli, Enio Ottaviani, Montaia, Pertinello, Podere Vecciano, Podere Palazzo, Poderi dal Nespoli, Randi, San Valentino, San Patrignano, Tenuta Casali, Tenuta Masselina, Tenuta Santa Lucia, Zavalloni) e il consorzio Strada dei vini e dei sapori dei colli di Rimini (che sarà presente con Tenuta Santini, Agricola I Muretti, Podere dell’Angelo).

Il programma prevede anche tre convegni tematici con relatori d’eccezione ospitati dallo storico Hotel Kursaal sul lungomare Rasi Spinelli. Il primo è organizzato per venerdì 31 maggio alle 15 dal “Club dei vini bianchi in Romagna”, a condurre la degustazione guidata sarà Alessandro Rossi, wine manager ed esperto di comunicazione del mondo del vino. Protagonisti 15 vini selezionati tra le migliori etichette del club nato per volontà dei “pionieri dei bianchi” in rappresentanza di tutta la Romagna, in cui si contano 500 ettari di vigneto, di cui quasi 200 coltivati a vitigno bianco e 3 milioni di bottiglie di cui oltre un milione a bacca bianca.

Sabato 1 giugno alle 16 si parla e si assaggia “Il Sangiovese”, con Andrea Gori: sommelier, oste, giornalista e blogger, è considerato tra le venti figure al mondo più influenti sul web per quanto riguarda il vino. Biologo, scopre prima la tecnologia e l’informatica e solo da “grande” il vino. Coniugare le due passioni diventa naturale e nasce il “sommelier informatico”, ovvero la comunicazione del vino al giorno d’oggi usando e sperimentando ogni nuovo mezzo di diffusione.
Domenica 2 giugno alle 16 è l’ora dell’”Albana” a cura di Giovanni Solaroli, giornalista, docente e degustatore dell’Associazione italiana sommelier (Ais), e Vitaliano Marchi, docente e degustatore Ais, coautori del libro “Albana, una storia di Romagna”. Il programma del convegno approfondisce tutto il mondo che riguarda l’Albana, dalla descrizione dei territori di produzione, al disciplinare, gli stili di vinificazione, con un grande excursus sui produttori. Una parte è dedicata agli abbinamenti gastronomici, ai luoghi dove trovare questo vino e alle interviste a personaggi famosi che ne hanno fatto la storia.

PREVENDITE COUPON:
Le prevendite dei ticket per partecipare alle degustazioni del Wein Tour Cattolica sono aperte fino a domenica 26 maggio. Il costo del ticket in prevendita è di 13 euro (invece di 15) e comprende:
– una sacca con calice, 4 degustazioni vino e un assaggio con prodotti tipici.
I coupon scontati sono in vendita da Gili, in via Matteotti, 30 e alla Tabaccheria Cimino, piazzale Nettuno, 2 Cattolica.
Per prenotazioni e informazioni: weintourcattolica@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni