1

Misano Adriatico. Cambiamento climatico in conferenza il 3 dicembre

Cambiamento climatico in conferenza il 3 dicembre. Domani alle 17, nella sala riunioni della Palazzina Bianchini a Misano, è in programma un incontro sui Diritti e doveri della cittadinanza europea nella sfida al cambiamento climatico, appuntamento che rientra in un progetto cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna.  Interverrà il sindaco Fabrizio Piccioni, che illustrerà quanto il Comune sta facendo per partecipare ad una alleanza che contrasti un fenomeno che produce sempre più effetti negativi.
Ne è un esempio il Piano per l’energia sostenibile appena approvato, con le azioni in termini di nuova mobilità.
Rodica Tomozeiu, di Arpae Emilia-Romagna, analizzerà le conseguenze del cambiamento climatico in Emilia Romagna ed in particolare lungo la costa. Il naturalista Marco Affronte farà un resoconto sull’applicazione delle misure previste dall’Accordo di Parigi.
Il progetto proseguirà nei prossimi giorni con una mostra alla scuola media di via don Milani, che sarà seguita da un incontro con gli studenti, che avranno modo di esprimere e far conoscere le proprie opinioni.
Sarà, infine, predisposta una pubblicazione sugli stili di vita sostenibili e sulla responsabilità sociale e ambientale delle imprese e dei cittadini, che verrà ulteriormente diffusa alla cittadinanza con specifiche campagne di informazione.
Al progetto aderisce anche il Comune di San Giovanni in Marignano, che ospiterà alcune delle iniziative, così come la CNA e l’Associazione Albergatori di Misano.




Rimini. Pole Dance, la riminese Claudia Dipilato campionessa del mondo master 40

Claudio Dipilato

 

 

Pole Dance,  la riminese Claudia Dipilato campionessa del mondo master 40 E’ andata come nei sogni più belli. Claudia Dipilato, pole dancer riminese campionessa italiana in carica da due anni, ha conquistato il titolo mondiale di Pole Sport Master 40 ai mondiali di Hämeenlinna, in Finlandia conclusisi nella giornata di ieri. La Dipilato ha portato in gara il brano (Charlot – Charlie Chaplin) che l’ha accompagnata in tutte le sue performance quest’anno. Un brano dall’alto valore artistico e agonistico che, in finale, le ha fruttato 124,466 punti complessivi. Nel dettaglio: 48,833 punti alla qualità artistica; 65,833 all’esecuzione e 9,800 per le difficoltà portate dagli elementi obbligatori. Dietro di lei, le altre due atlete selezionate nella nazionale italiana: Daniela Scanu (115,466) e Fabrizia Roccati (101,500) a testimoniare della superiorità della scuola italiana perlomeno in questa categoria. In pratica, il podio mondiale è lo stesso degli italiani. Quarta piazza per la giapponese Yoshiko Mitsunari che la Dipilato temeva in modo particolare.

“In semifinale, la caduta dal palo di un’atleta di un’altra categoria proprio prima della mia esibizione mi ha un po’ bloccato. – Racconta la Dipilato nel dopo gara. – Devo anche dire che ero un po’ tesa e i miei punteggi ne hanno risentito, soprattutto nell’esecuzione. Sono finita dietro la Scanu che, tra l’altro, è allenata da Samantha Fabbrini, ex campionessa del mondo e ha presentato una coreografia molto recitata, simile alla mia. In finale avrei dovuto recuperare un sacco di punti (106 contro 111). Sono salita sul palco per penultima, sapendo dunque che punteggio avrei dovuto ottenere per battere Daniela. Ero molto carica. E’ andata bene. Ho svolto correttamente la routine che è stata compresa da tutti: giudici e pubblico”.




Rimini. Fattoria didattica Case Mori, il magico villaggio di Natale…

 

Le Giuggiole progetto di Fattoria Didattica Case Mori e Ippogrifo, al suon di campanelli e risate di bambini, alacremente stanno preparando il magico Villaggio Natale. Sabato 14 dicembre, dalle 15 alle 18, è possibile accompagnare l’arrivo delle feste passando un pomeriggio in natura, scaldandosi con cioccolata calda e vin brule’ presso l’Agriturismo Case Mori di Rimini. I bambini potranno cimentarsi in laboratori e impastare golosi lecca lecca o stendere tradizionali piadine. Non mancheranno luverie natalizie, torte per ogni gusto, scoppiettanti pop corn e zucchero filato. Giochi e decorazioni di ghirlande saranno accompagnati dall’allegria dei Tocadores di Rimini, guidati da Sergio Masula. Nella magia della natura sarà possibile assistere alla preparazione del formaggio come nella più antica tradizione, guidati dalle sapienti e generose mani di Luciano Filanti. La libreria Bianca e Volta di Riccione curerà una ricca selezione di albi illustrati per bambini che saranno disponibili alla vendita e assieme a ninnoli e torte sarà possibile acquistare anche piccole piante fiorite. Come non concludere la giornata con uno scatto ricordo sul nostro trattore? Vi aspettiamo numerosi.

 




Rimini. “La favola della Juventus”. Il libro viene presentato il 3 dicembre nella Sala del Giudizio

Gianni Agnelli (1921 – 2003)
La favola della Juventus. Il libro viene presentato il 3 dicembre, ore 19, nella Sala del Giudizio.
Quarant’anni raccontati attraverso l’occhio fotografico di Salvatore Giglio, un mostro sacro della fotografia sportiva. Unico italiano accreditato dal UEFA, oltre quarant’anni al seguito della Vecchia Signora.
Ad accompagnare Salvatore c’é un altro mostro sacro, Italo Cucci, premiato proprio ieri a Roma con “Una penna per lo sport”.  Italo non essendo di fede juventina ha voluto al suo fianco un suo valido e fidato collaboratore del “Guerin Sportivo”, Nicola Calzaretta, juventinologo, “persona squisita, ho scoperto in questi mesi di lavoro con lui”.
Uscito in libreria il 28 novembre, è già richiestissimo ed è nei primi posti della classifica dei “best seller” di Amazon.
Forse Amedeo ha fatto centro, editore che da quasi dieci anni pubblica principalmente arte, ha voluto, con questo primo libro (si lavora già al secondo), raccontare una grande storia di sport attraverso l’arte di Salvatore Giglio, fotografo di sport, fotografo d’arte.
Dalle ore 21, tutti i protagonisti della serata saranno al bar “Primo Bacio” (Fun Club Juventus Rimini – Piazza Cavour – Rimini), che per l’occasione ha preparato un ricco buffet per tutti, poi firma-copie e racconti su racconti da bordo campo.
Martedì 3 dicembre
Ore 19 – Museo della Città di Rimini – Sala del Giudizio
Ore 21 – Bar Primo Bacio – Rimini