Rimini. Il senatore Croatti: “Da Roma incentivi semplificati per la piccola e media impresa”

Marco Croatti, senatore M5S

 

“Incentivi.gov.it”, un vademecum ragionato sugli incentivi per le PMI che la pubblica amministrazione mette a disposizione e nel quale gli imprenditori potranno trovare l’incentivo giusto a seconda di ciò che davvero gli serve, del loro territorio o della dimensione della loro azienda. Non è solo un portale, ma è un progetto di riorganizzazione ed ottimizzazione per rendere più’ efficaci gli incentivi. Il progetto è stato presentato il portale il 12 marzo dal ministro Luigi Di Maio.

“Le PMI sono la spina dorsale dell’Italia. Il sistema produttivo nazionale è costituito da una miriade di piccole e medie imprese che negli anni della crisi hanno saputo trainare il Paese fuori dalla palude.
Vale in particolar modo per il nostro territorio. Accanto a realtà imprenditoriali di rilievo internazionale, opera infatti un numero elevato di piccole e medie imprese. Il 93,0% delle imprese romagnole rientra nella classe dimensionale fino a 9 addetti.
La sola provincia di Rimini vanta oltre 30.000 PMI”. Sottolinea il Senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti.

Negli ultimi 10 anni il Ministero dello sviluppo economico ha stanziato incentivi per 85 miliardi, mentre il Ministero del lavoro ne ha stanziati 20. Il 30-40% di questi incentivi però alla fine non vengono erogati semplicemente per errori nella comunicazione di questi strumenti, con tempi e procedure che molte volte scoraggiano.

Il portale racchiude l’offerta degli incentivi di circa 12 amministrazioni ed enti dello Stato. Prima bisognava andare sui portali dei singoli enti, ora attraverso il portale un cittadino potrà conoscere, inserendo le sue esigenze, quali sono le sue opportunità. Meno burocrazia, meno difficoltà, e una cosa molto importante: aiuterà a capire quale siano le vere esigenze delle imprese mediante l’analisi del flusso di dati.

“La crescita naturalmente non passa solo per gli incentivi, ma quelli che abbiamo devono rispondere alle esigenze del nostro tessuto produttivo. Questo progetto va proprio in questa direzione. Finalmente, dopo troppi anni, il Paese ha un governo che con azioni concrete sta dalla parte delle PMI”. Conclude Croatti.




Rimini. Emma Petitti: “Sto con l’onorevole Giulia Sarti. Il servizio delle Iene non rispetta le persone”

Emma Petitti
Il commento dell’assessore regionale Emma Petitti sul servizio mandato in onda dalle Iene, riguardante Giulia Sarti.
“Voglio esprimere la mia solidarietà all’onorevole Giulia Sarti. Il servizio mandato in onda ieri sera dalle ‘Iene’ è uno schiaffo al rispetto della vita privata di una persona, oltrepassa il limite della decenza. Quello che interessa, in tutta questa storia, sono le sue vicende politiche, la storia dei falsi rimborsi, della denuncia di facciata al suo ex fidanzato, non quello che appartiene e deve appartenere alla sua intimità. Questo sensazionalismo fine a se stesso, questa volontà di fare scandalo più che di informare hanno stancato. Il rispetto delle persone prima di tutto.”