Rimini. Soroptimist, Rimini in cammino contro la violenza il 25 novembre

image_pdfimage_print

Soroptimist International d’Italia,  il 25 novembre Noi ci siamo. Rimini in cammino contro le violenze sulle donne. Sempre più donne in Italia decidono di dire basta e mettere fine alle violenze subite. In questo mutato scenario, il Soroptimist d’Italia (155 club con quasi 6000 socie) da anni si batte con realizzazioni di progetti sul territorio:
-Aula di ascolto protetto (dal 2011 presso i tribunali)
– Corsi di formazione per insegnanti sul Rispetto di Genere (dal 2013, in collaborazione col MIUR)
– Una stanza tutta per sé (dal 2015, presso le Caserme dei Carabinieri e le Questure)
Quest’anno il Soroptimist celebra il 25 novembre ricordando le azioni in cui i club di tutta Italia si stanno impegnando attraverso il progetto Donne@Lavoro, un insieme di attività di mentoring e coaching a favore di ragazze e donne, perché sia più facile ottenere l’indipendenza economica, primo passo per prevenire uno stato di subordinazione rispetto al compagno violento. Le socie del Soroptimist International sono impegnate a diffondere la promozione dei diritti umani e a contrastare ogni forma di violenza, da quella più conclamata che ogni giorno ci viene ricordata da notizie terribili sulle prime pagine dei giornali, a quella più nascosta e peraltro molto diffusa, che colpisce tante donne tra le mura domestiche.
In occasione del 25 novembre, il Club Soroptimist di Rimini collabora con il Comune e con i commercianti del centro per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti in questo grave problema:
Castel Sismondo sarà illuminato di arancione, secondo le indicazioni di UN Women, l’Ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e l’empowerment femminile
le vetrine dei negozi del centro saranno colorate di arancione
Si invia la cittadinanza a partecipare alla camminata
“E’ PER TE “
RIMINI IN CAMMINO CONTRO LA VIOLENZA
che si terrà sabato 24 novembre dalle ore 16,00.
L’invito delle Nazioni Unite a “colorare il mondo di arancione” stimola l’azione globale per porre fine alla violenza contro donne e ragazze, che, secondo l’agenzia delle Nazioni Unite per l’Uguaglianza di genere, colpisce una donna su tre in tutto il mondo.
Fra le iniziative sempre in crescita a sostegno di questa importante giornata, si inserisce anche il Soroptimist International, associazione mondiale di donne che attraverso azioni concrete, per la promozione dei diritti umani e la promozione del potenziale delle donne, lavora per trasformare la vita delle donne attraverso la rete globale delle socie e la cooperazione internazionale.
Il colore arancione, che è diventato il simbolo di un futuro luminoso e ottimista esente dalla violenza contro donne e ragazze, contribuirà ad unificare la mobilitazione sociale su larga scala.
Questa mobilitazione si svolge durante le 16 giornate di attivismo della società civile contro la violenza di genere, che vanno dal 25 Novembre, Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, fino al 10 Dicembre, Giornata dei Diritti Umani.
«L’iniziativa “Colora il mondo di arancione”- “Orange the World” è incentrata sul tema della prevenzione della violenza contro le donne, nel contesto specifico dell’adozione dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, che comprende obiettivi che mirano a porre fine alla violenza contro donne e ragazze».
il Soroptimist International Club di Rimini questo anno propone il coinvolgimento dei commercianti del centro storico proponendo loro di colorare le proprie vetrine di arancione , con vestiario, accessori e propri prodotti di colore arancione.
Anche il Comune di Rimini da un’importante contributo supportando l’iniziativa Orange The World con un effetto decisamente speciale e capace di coinvolgere anche l’occhio più distratto e lontano. Il Comune illuminerà Castel Sismondo di color arancione» .
Chi vorrà potrà comunque partecipare a colorare il mondo di arancione e supportare l’attivismo dei 16 giorni (25 novembre 10 dicembre), anche semplicemente esponendo un volantino predisposto dal SI Club di Rimini che potrà essere ritirato presso l’associazione “Zeinta di Borg”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni