Rimini-Cattolica. Fondi per il fermo pesca, ancora poca chiarezza

image_pdfimage_print

Nadia Rossi, consigliere regionale riminese del Pd

Ancora poca chiarezza sui fondi FEAMP destinati a risarcire le imprese colpite dal fermo pesca negli ultimi anni. A seguito dell’interrogazione presentata dalla consigliera regionale Pd, Nadia Rossi anche l’assessorato all’Agricoltura, caccia e pesca si ritiene insoddisfatto. Nadia Rossi: “Continuerò a sostenere un settore di cruciale importanza per il territorio. In dicembre ho depositato in Regione un atto per capire a che punto fosse l’iter di liquidazione dei contributi e fare chiarezza su come il ministero competente potesse erogare i fondi entro la fine dell’attuale legislatura parlamentare”.

<<Sulle basi delle informazioni fornite dalla direzione generale della pesca marittima comunichiamo che è in corso l’istruttoria delle domande di contributo per il 2016 – dice Rossi –, ma non sono chiari ancora i tempi di pubblicazione della graduatoria. Pertanto continuerò a sollecitare, insieme all’assessorato, l’autorità di gestione affinché ponga in essere tutte le iniziative necessarie per garantire tempestività dei pagamenti e per contrastare le difficoltà in cui versano le numerose imprese del settore della pesca del riminese. Continuerò quindi a sostenere un settore di cruciale importanza per i nostri territori e sottolineo come per il 2017 verrà riconosciuta un’indennità giornaliera a sostegno del reddito in favore dei dipendenti delle imprese adibite alla pesca marittima, compresi i soci lavoratori delle cooperative della piccola pesca>>.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni