Riccione. Il prestigioso tenore Gian Luca Pasolini in concerto alla chiesa di San Martino in memoria di Maria Carnaroli

image_pdfimage_print

Gian Luca Pasolini

– Il prestigioso tenore riccionese di livello mondiale in concerto nella chiesa di San Martino domenica 15 luglio, con inizio alle 20. Interpreta una decina di arie sacre (canta anche durante la liturgia) in memoria della madre scomparsa prima del tempo: “Arie sacre dedicate a Maria”. Un’occasione per ascoltare lo storico e delicato organo del 1882.

Debutto al Comunale di Bologna, Pasolini ha calcato le tavole dei maggiori teatri del mondo: la Scala di Milano, la Fenice di Venezia, Berlino, San Pietroburgo, Mosca, Dubai, Manila, Tokio… In Giappone ha interpretato il protagonista in “Junior Butterfly”, opera del giapponese Shigeaki Saegusa, il seguito di “Madama Butterfly”.

Subito dopo questo l’appuntamento di casa, Pasolini canterà, unico tenore tra gli ospiti d’onore, al prestigioso Opera Gala di Atene con artisti di fama mondiale.
Allievo al conservatorio Rossini di Pesaro di Robleto Merolla, tra i massimi tenori del secolo scorso per il ruolo di “Norma” del Bellini, lo stesso Pasolini è eccellente interprete belliniano. L’unica opera che non canta è proprio quella cara al suo maestro. Oltre a cantare, Pasolini insegna in conservatorio a Teramo ed in numerose masteclass; tra i fondatori dell’Accademia dell’Arcangelo, che si dedica alla divulgazione della musica tutta, con una speciale attenzione a quella classica e al belcanto. Gli allievi arrivano da tutto il mondo; a suo modo fa turismo e promuove Riccione attraverso la cultura.

Scoperto da Giorgio Grimaldi e Carla Chiara, allievo del grandissimo Roberto Merolla, Passolini si è laureato con il massimo dei voti prima a Pesaro e poi a Firenze; si è perfezionato all’Accademia Verdi-Toscanini di Busseto con Alain Billard e all’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino con Bernadette Manca di Nissa.
Nel 2007, inizia la collaborazione col Teatro alla Scala di Milano che gli offre il ruolo di protagonista assoluto nella nuova opera di Fabio Vacchi Teneke, con la direzione di Roberto Abbado e la regia di Ermanno Olmi. Da allora canta regolarmente e collabora con alcune delle maggiori istituzioni teatrali del mondo: la Venice, San Pietroburo, Astana, Tokio, Manila…
In questi anni ha avuto già il piacere e l’onore di essere diretto da maestri come Daniele e Roberto Abbado, Daniel Barenboim, Semyn Bychkov, Cristina Comencini, Richard Jones, Jannis Kokkos, Zubin Mehta, Einuntas Necrosius, Ermanno Olmi, Kazushi Ono, Donato Renzetti, Emilio Sagi, Dmitri Tcherniakov, Michail Zaniecki, Alberto Zedda…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni