Pesaro. Balcone Casa Rossini, concerto con gli allievi dell’Accademia “Alberto Zedda”

Concerto dal balcone di Casa Rossini. Protagonisti della serata il soprano Claudia Muschio, il tenore Anatoliy Pogrebnyy e il baritono Petr Sokolov, accompagnati al pianoforte da Rubén Sánchez-Vieco. Anatoliy Pogrebnyy canta la Cavatina del Conte “Ecco, ridente in cielo” da Il barbiere di Siviglia; Claudia Muschio la Cavatina di Rosina “Una voce poco fa”, sempre dal Barbiere; Petr Sokolov interpreta l’Aria di Taddeo “Ho un gran peso sulla testa” da L’Italiana in Algeri.

Appuntamento venerdì 3 agosto alle 21.30, il terzo dei cinque del nuovo ciclo dei Concerti dal balcone, organizzato dall’assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e dal Rossini Opera Festival da un’idea di Marco Mencoboni, in collaborazione con Sistema Museo, Amat e Fondazione Rossini.
Si esibiranno dal balcone della Casa natale del compositore alcuni tra i migliori allievi dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda”, seminario di studio sull’interpretazione belcantistica moderna tenutosi dal 2 al 16 luglio al Teatro Sperimentale.