Morciano di Romagna. Piano riqualificazione Ghigi, al posto dell’auditorium biblioteca di 1.00mq?

image_pdfimage_print

Morciano, il vecchio stabilimento Ghigi. Per insensibilità non è rimasto un mattone

 

 

Lo scorso 19 aprile, nella sede della Regione Emilia Romagna si è riunita la Conferenza di Programma prevista nel PRU (Piano di riqualificazione urbana) Ghigi di Morciano di Romagna. Erano presenti alla riunione i rappresentanti della Regione, della Provincia, del Comune e della società Rinnovamento Ghigi-Conad. Pare che il buon senso ed il rispetto della legalità abbiano avuto la meglio.
Sembra questa la decisione: se sarà votata dai residenti, invece dell’ Auditorium al primo piano del centro commerciale, Rinnovamento Ghigi costruirà una biblioteca su due piani di 1000 mq, nell’ex Scuola Media di Morciano. La consegna potrà avvenire dall’approvazione del progetto, entro un anno.
Sia l’auditorium oppure la biblioteca, sarà comunque una cosa che resterà per sempre al servizio della comunità.
Al punto 11 della delibera “Linee di indirizzo per la Conferenza di Programma PRU Ghigi” del Consiglio Comunale dello scorso 27 marzo è stata proposta al rappresentante del Comune nella Conferenza di Programma di chiedere “la realizzazione di un nuovo Centro culturale polivalente/biblioteca della dimensione di circa 1000 mq. di superficie utile nell’area della ex scuola media posta in via Roma, già facente parte delle aree oggetto di intervento, in linea con le proposte architettoniche ed i materiali indicati nel PUA vigente riferite alla sala polivalente/auditorium”.

La costruzione della Sala Polivalente stabilita nei minimi particolari, ed il restauro della Biblioteca comunale, erano e rimangono gli unici obbiettivi/vantaggi concreti per i cittadini interessati che per sei lunghi mesi dall’inizio del settembre 2010 alla fine di febbraio 2011, per sette volte, con passione hanno partecipato al percorso urbanistico “Morciano 2030”.

Il progetto dell’Auditorium è stato approvato dal Consiglio comunale di Morciano nell’applicazione dell’articolo 1 bis della legge regionale n. 19 del 1998 e non può essere revocato o monetizzato dal Consiglio Comunale.

Invece, la proposta di costruire una biblioteca di 1.000 mq nell’area dell’ex Scuola Media, se non è una pagina del libro dei sogni dell’attuale amministrazione comunale, ed è parte integrante del PRU Ghigi, potrebbe essere presa in considerazione, purché nell’attuazione dell’articolo sopra citato, nel corso di un procedimento partecipativo, venga ridiscusso e votato dai cittadini morcianesi ed approvato dal Consiglio comunale, Giunta Provinciale e Conferenza di Programma del PRU Ghigi e di conseguenza Rinnovamento Ghigi S.r.l.

Hossein Fayaz Torshizi,
coordinatore del “Comitato per la difesa dei diritti del cittadino”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni