Montegridolfo. Scarpinare per i rifugi della Linea gotica. Museo da visitare

I Rifugi della Linea Gotica  nel borgo di Montegridolfo. Il  27 maggio se ne va alla scoperta all’interno delle Giornate nazionali guide ambientali escursionistiche. Il percorso si articola intorno al castello di Montegridolfo, attraverseremo dapprima dei coltivi costeggiando il rio Caltente, poi nel bosco in mezzo a maestose foglie di farfaracci e a felci rigogliosissime.
In poco tempo si arriva al cospetto di una parete di tufo, alla cui base sono ben evidenti
gli ingressi di due gallerie, in parte crollate, in cui trovarono rifugio tante famiglie che abitavano nei borghi limitrofi, durante lo sfondamento della linea gotica da parte delle truppe alleate inglesi. I rifugi acquisirono il nome della famiglia che le scavò e che ospitò altre famiglie (abbiamo la certezza che un rifugio si chiamava ‘Rifugio Mulazzani’ , cognome molto diffuso in questa regione).
Nell’agosto del 1945 il sotto ufficiale inglese Gerard Ross Norton riuscì con sprezzo del pericolo e con grande coraggio ad entrare nelle trincee tedesche e a far sì che il proprio plotone sfondasse la linea Gotica.
La passeggiata prosegue ai bordi di un antico uliveto fino al castello di Montegridolfo per assaporare e respirare la vita del borgo medievale e di seguito andremo a visitare il Museo della ‘Linea dei Goti’, situato ai piedi del Castello di Montegridolfo, con la sua forma che ricorda quello di un bunker. Il museo è stato costruito nel punto in cui era stata predisposta dai tedeschi una postazione di avvistamento.
Da qui si poteva controllare la distesa delle colline sottostanti, dalla valle del Foglia al Riminese.
Per l’ora del pranzo si potrà scegliere tra il pranzo al sacco o l’ accoglienza di un agriturismo.

 

Informazioni Utili:

Punto di ritrovo: Bar Sport a Trebbio di Montegridolfo alle ore 9,00

Punto di arrivo: Montegridolfo.

Difficoltà: T* molto facile (alla portata di ogni persona in normale stato di salute, con la voglia di scoprire). Adatto alle famiglie con i bimbi!

Ore di cammino: 1 ora e mezzo circa escluso le soste.

Tipo di escursione: ad anello

Guida: Gianni Grilli   ER 566 tel. +39 339 407 6050 –  gianni@romagnaslow.net; Alessia Ghirardi ER 264 tel. +39 348 4931843 – alessia@romagnaslo.net; Benito Saragoni ER 590 tel. +39 366663251 – benito@romagnaslow.net