1

Misano Adriatico. Parco vandalizzato e sporco ripulito, ma rimasti frammenti di vetro

I vetri di birra non sono stati completamente raccolti

Il Comune di Misano Adriatico ha ripulito il parco angolo via don Milani-Rio Agina a Misano Mare. Vandalizzato e sporcato con plastiche e carte  da un gruppuscolo di adolescenti, gli abitanti della zona lo stanno disertando per paura. Pini marittimi imponenti, da decenni anni in abbandono, il giardino era stato riportato alla vita da un intelligente progetto della scuola misanese grazie al lavoro dei genitori e figli. Inaugurato lo scorso anno, il3 ottobre è prevista una festicciola. Ora sono arrivati ‘sti ragazzini che sporcano il loro pregiato luogo di ritrovo. Peccato.

 

 

P. S.: nei pressi, buttato nel letto dell’Agina un carrello della spesa




Gradara. Zombie in scena dal 21 al 23 settembre

Gradara Porta Inferi – Zombie Walk Gradara, VI edizione il 21/22/23 settembre.

Gradara borgo più bello anche quest’anno è pronto a rivestirsi di un’atmosfera lugubre e terrificante. Ormai è un appuntamento fisso quello con Gradara Porta Inferi – Zombie Walk Gradara – evento giunto alla VI edizione e nato dalla collaborazione tra il Comune di Gradara, Gradara Innova, Taverna del Luppolo di Gradara, Thaurwath Arhens
Per tre giorni 21, 22 e 23 settembre il castello di Gradara ospiterà numerose iniziative a tema horror declinate in varie forme. Spiega il Sindaco di Gradara Filippo Gasperi: “ Anche quest’anno Gradara Porta Inferi sarà un contenitore ricco di appuntamenti con tante novità e non mancheranno anche ospiti noti non solo agli amanti del genere”
Il conto alla rovescia – è proprio il caso di dirlo – inizierà la sera di venerdì 21 con “Countdown to Apocalypse” la più grande escape room a cielo aperto mai realizzata. Un’ adrenalitica lotta contro il tempo per garantirsi la sopravvivenza; un horror game per sfidarsi da soli o in squadra che ha come campo di gioco l’intero castello medievale. (su prenotazione infotel.0541964673) Premi per i vincitori e Survivor Photoset a cura di Boutique Fotografica per immortalare l’impresa
Sabato 22 la giornata Zombie Walk Gradara – dal programma “spaventosamente” ricco fin dal primo pomeriggio – che raggiungerà il proprio culmine con l’attesissima, colossale e scenografica invasione di Zombie del borgo di Gradara.
La partecipazione come zombie è libera e gratuita, basterà presentarsi nel punto Briefing alla Taverna del Luppolo alle ore 21.15 per unirsi all’orda degli invasori. Presso l’Horror Make-Up gestito dallo staff di Zombie Inside truccatori professionisti saranno a disposizione fin dalle ore 15.00 per trasformarvi in terrificanti creature!

Visto il grande successo delle precedenti edizioni sono confermati il contest fotografico che premia le migliori foto scattate durante l’evento e l’acclamatissimo concorso ZOMBIE WALK GRADARA AWARD: grazie al prezioso supporto di Mirabilandia Parks, Halloween Horror Festival, Il Resto del Carlino – Pesaro, ZombiE2.0, Boutique Fotografica, Prochima torna il contest che ogni anno premia i migliori personaggi che si distingueranno nella Zombie Walk Gradara! Tra le categorie in gara: BEST ZOMBIE MALE – BEST ZOMBIE FEMALE – BEST ZOMBIE BEGINNER – BEST ZOMBIE KID – BEST HUNTERS – BEST PHOTO – BEST HORROR CREATURE – BEST MAKE-UP ARTIST
Presiedono la giuria gli ospiti d’onore di questa edizione di Gradara Porta Inferi:
Daniele Procacci della Procacci Entertainement, Stefano Pizzolitto di Pizzolitto Fx Studios e
Carlo Diamantini con Prochima. Il maestro indiscusso del make up cinematografico si esibirà inoltre in esclusiva per Gradara in una dimostrazione live di special make up aperta gratuitamente al pubblico presso lo stand Prochima s.r.l che verrà trasmessa in diretta su Facebook. Sono aperte le selezioni per chi volesse candidarsi ad essere trasformato dalle sapienti mani di Diamantini in uno zombie da Hollywood!
Sempre nel corso della giornata di sabato torna ZOMBIE ACADEMY: un’esperienza unica a fianco di uno dei migliori gruppo Zombie del panorama italiano, gli ZombiE2.0 per imparare a calarsi perfettamente nel personaggio horror preferito!
Verranno proposti inoltre: corsi antizombie, corsi di reclutamento Centurion Umbrella Corporation, laboratori STEAMPUNK FACTORY, LABIRINTO HORROR: OBLIO, Stage di sopravvivenza, PRESENTAZIONI di LIBRI E WEBSERIES, MOSTRE e set fotografici, Ludoteca Horror, animazioni itineranti, avamposti militari con allestimenti di forte impatto.
Infine presso la Taverna del Luppolo Apricena Zombie e Zombie dance music per concludere la serata
Domenica 23 il divertimento horror è per tutta la famiglia a 1,2,3, zombie. Nel corso del pomeriggio tanti intrattenimenti a tema adatti anche ai giovanissimi: lo zombie game nel bosco “La Foresta Rossa”, la merenda col mostro, make up point for kids e tanto altro. Ingresso libero nel borgo (alcune iniziative sono gratuite altre sono a pagamento e su prenotazione infotel.0541964673)
Il lungo week end di paura a Gradara si conclude alla Taverna del Luppolo che propone la Cena con Delitto a tema Horror: “The Ward”, a cura della compagnia Flebili Alibi. Cena con menù fisso con spettacolo solo su prenotazione al 3388456351. Non adatto ai deboli di cuore… ma divertimento assicurato! Premi ai vincitori!
Info programma e aggiornamenti di Gradara Porta Inferi sono sulla pagina Facebook ufficiale Zombie Walk Gradara




Senigallia. Fondazione Arca, laboratorio di pittura per bambini tenuto dalla pittrice Messora

Impara l’arte. Perché? L’arte è intuizione e passione, poi tecnica e precisione. Ma si tratta di capire come un bambino possa rappresentare il mondo intorno a sé o riesca a restituire le emozioni che ha provato davanti a un fiore o ad un albero; allora tutto cambia. Perciò, accanto alla mostra “THE END” – Bellini, Messora e Gagliardini, allestita allo SpazioArte della Fondazione A.R.C.A., fino al 30 settembre, è stato organizzato, il 29 settembre, un laboratorio di pittura dal titolo #Ilcarosello nella Biblioteca speciale, in via Manieri, alle ore 21.Grazie alla collaborazione della pittrice Messora si è svolto un laboratorio dedicati ai bambini in vacanza e non a Senigallia, dagli 8 ai 12 anni. I bambini, che sono interessati, dovranno disegnare, colorare e tagliare la carta. È proprio vero che i grandi artisti sono proprio i più piccoli!
Con l’occasione, lo spazio espositivo è rimasto aperto per permettere di visitare la piccola esposizioni di quadri dei tre artisti. Molto intensa è stata l’attività svolta dalla fondazione che nel periodo estivo ha inaugurato due mostre, un laboratorio didattico e ha collaborato ad un progetto di promozione culturali per la valorizzazione del centro storico di Senigallia.
Info: 071.0975279