Rimini. Regione Emilia Romagna, piano da 9,5 milioni per interventi contro il maltempo

L'assessore regionale Paola Gazzolo

L’assessore regionale Paola Gazzolo

Protezione civile. Al via un Piano da 9,5 milioni di euro per continuare gli interventi dopo il maltempo, l’emergenza neve e gelicidio che hanno colpito l’Emilia-Romagna nel febbraio e marzo 2018
Finanziati 81 interventi nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì-Cesena, Rimini, Piacenza, Parma e Ravenna. Oltre 5 milioni e mezzo di euro per opere su strade, viabilità, argini e fiumi. Altri 3 milioni 479mila euro di contributi ai Comuni per le spese eccezionali dovute alle nevicate. L’assessore Gazzolo: “Piano condiviso con i territori”
Lo ha approvato il presidente Stefano Bonaccini con un proprio decreto dopo il via libera – arrivato nei giorni scorsi dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile – all’uso delle risorse rese disponibili dal Governo Gentiloni con la dichiarazione dello stato di emergenza nazionale.
Si aggiungono ai due milioni stanziati dalla Giunta regionale immediatamente dopo gli eventi.
“Con i 9 milioni e mezzo di euro assegnati all’Emilia-Romagna dal precedente Governo, la Regione ha predisposto un Piano per dare risposte concrete ai Comuni e alle comunità colpite dalle conseguenze delle precipitazioni abbondanti di febbraio e marzo- spiega Paola Gazzolo, assessore regionale all’Ambiente -. Un Piano condiviso con i territori che permetterà di assicurare un’importante boccata d’ossigeno ai bilanci degli enti locali, a fronte delle spese eccezionali legate alla rimozione della neve, e di rispondere alle principali criticità aperte con opere e lavori indispensabili per la sicurezza di chi vive e lavora in particolare in Appennino”. “Quelli programmati sono interventi urgenti e non rimandabili. Ora – conclude Gazzolo – attendiamo dal nuovo Governo un ulteriore provvedimento che stanzi altre risorse per continuare la messa in sicurezza di corsi d’acqua e versanti. La Regione è già al lavoro, con i Comuni e tutti gli enti competenti per la difesa del suolo, per definire l’ammontare della richiesta, come prevede il Codice di protezione civile entrato in vigore a inizio anno”.

In provincia di Rimini si realizzeranno con le risorse in arrivo (780mila euro) 8 interventi a Casteldelci, Mondaino, Novafeltria, Maiolo, Sant’Agata Feltria e Verucchio.




Rimini. Morrone: “Incredibile bagno di folla per la Festa Lega”

L’onorevole Jacopo Morrone, sottosegretario alla Giustizia: “Un bagno di folla incredibile per Salvini”..

“Un anno fa, chiudendo la Festa, avevo auspicato che la Lega diventasse forza di governo per cambiare questo paese e ridargli dignità e speranza. Risultato raggiunto: facciamo parte del governo del fare”

“Un bagno di folla incredibile”. E’ il commento dell’on. Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna il giorno dopo l’intervento del segretario federale Matteo Salvini sul palco della Festa nazionale della Lega a Cervia-Milano Marittina.
“Un evento che ha radunato migliaia di persone, un trend in crescita che ci dimostra quanto la gente sia coinvolta e segua le parole, i progetti e le idee del leader del Carroccio”.
Commentando poi la tradizionale Festa Nazionale della Lega, arrivata oggi, 5 agosto, alla sua terza giornata, Morrone si è detto “molto soddisfatto. Siamo partiti con la serata di venerdì, che ha visto un gruppo di ospiti d’eccezione, come Giuseppe Giorgetti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, e Massimiliano Fedriga, presidente della Regione autonoma del Friuli Venezia Giulia, per arrivare al boom di pubblico di ieri sera. Insomma, un crescendo”.
“Ricordo un anno fa, chiudendo la Festa edizione 2017 da questo palco espressi l’auspicio
di diventare forza di governo per cambiare questo paese. Ci siamo riusciti. Gli elettori ci hanno premiato. E oggi ci troviamo dopo un anno ad avere raggiunto quello che volevamo. Un governo di svolta. Con Salvini ministro dell’Interno e vice presidente del Consiglio. Un governo che è una novità assoluta nel panorama politico italiano. E dopo poco più di 30 giorni di operatività abbiamo già raggiunto risultati concreti: dall’immigrazione illegale praticamente bloccata, al progetto spiagge sicure avviato in 54 Comuni con un investimento di 2 milioni e mezzo di euro. Dal provvedimento che prevede rinforzi per tutte le forze dell’ordine, all’avvio del percorso per la a riforma della legittima difesa e della riforma penitenziaria. E così via in tutti i settori. E questo a fronte del disastro che abbiamo trovato, come hanno ribadito gli ospiti delle serate a Cervia. Ci aspetta un durissimo lavoro anche perché dobbiamo fare i conti con un surplus di ostilità pregiudiziale e di attacchi ideologici strumentali. Che è ovvio sono dettati dal timore del governo del cambiamento. Ma è anche vero che tanto livore significa che stiamo facendo bene. Quindi avanti così, con il Governo del fare”.




Rimini. Fiera, con Beer Attraction anche la tecnologia per le birre e il mangiare

La fiera Beer Attraction si amplia con la tecnologia per birre ed il mangiare. Tre padiglioni in più per il nuovo format in cartellone dal 16 al 19 febbraio 2019.  La 5a edizione della fiera leader in Italia per le specialità birrarie e le birre artigianali di IEG, si presenta con  tre appuntamenti ed un disegno espositivo progettato ex novo che aderisce allo sviluppo quantitativo e qualitativo della manifestazione, a partire dall’entrata che sarà posizionata all’ingresso sud della Fiera, a 50 metri dalla fermata ferroviaria di linea “RiminiFiera” con 16 treni ogni giorno a disposizione degli operatori. E i padiglioni passeranno dai 7 del 2018 ai 10 del 2019, con percorsi studiati e realizzati per guidare i diversi target di pubblico.

BEER ATTRACTION dedicata alle specialità birrarie, birre artigianali, bevande e food per il canale Horeca è il punto di riferimento per tutti gli operatori del foodservice con la più completa offerta nazionale e internazionale di birre e bevande. FOOD ATTRACTION con il food per il canale horeca propone un format originale e innovativo: le specialità alimentari abbinate a quelle birrarie. Un colpo d’occhio unico e originale sulle nuove tendenze nelle modalità dei consumi fuori casa. BBTECH EXPO è la fiera dedicata alle tecnologie, attrezzature e accessori per la produzione e il confezionamento di birre e bevande, un format espositivo nel quale i produttori di macchine e impianti trovano opportunità di business sia con le aziende di birre e bevande sia con gli operatori professionali in visita.

I percorsi attivati tra i tre appuntamenti si snoderanno su due proposte: un tragitto tech&beer, a partire da BBTech Expo, nei padiglioni C1 e C2, per proseguire nel cuore delle birre artigianali di BEER ATTRACTION del C3 e C4, fino alle specialità birrarie unite al food del C5 e A5. E un itinerario food&beer che prenderà il via dal padiglione A1, sede dei confermatissimi Campionati della Cucina Italiana organizzati dalla Federazione Italiana Cuochi (FIC) e proseguirà per gli eventi della pizza, dello street food e food&lab nei padiglioni A2, A3, A4.
Tra le new entry i premi ‘Accademia della Birra’, ‘Ambasciatori della birra’ e ‘Premio alla carriera’, organizzati dalla rivista partner ‘Il Mondo della Birra’. Confermati i grandi eventi della birra artigianale, a partire dalla 14a edizione della Birra dell’anno, organizzata da Unionbirrai, che ha in BEER ATTRACTION la sede consolidata. Le migliori birre abbinate alla grande cucina italiana, saranno poi protagoniste di FoodAttraction Lab organizzato da Castalimenti nel padiglione A5.

L’internazionalità sarà un tratto marcato di BEER ATTRACTION, con la conferma dell’Area Lounge riservata ai buyer esteri e un focus particolarmente attento ai mercati di Germania, Francia e Spagna.




Gabicce Mare. Gabicce Rosa, vince l’anconetana Michela Punzi

L’anconetana Michela Punzi ha vinto la seconda edizione del premio di poesia Gabicce Rosa.

Premiazione venerdì 3 agosto, in Piazza Matteotti a Gabicce Mare, con una bellissima partecipazione di pubblico.
Ill Festival culturale Gabicce in Rosa è una settimana di eventi dedicati alla presentazione di libri, all’attualità, al cinema, alla moda, al benessere con main sponsor Assicurazioni Generali di Cattolica.
Tanta l’attesa e la curiosità per conoscere i nomi del vincitore e dei premiati che sono stati svelati dopo l’intervento dell’assessore alla Cultura Rossana Biagioni.
La serata è stata introdotta ripercorrendo le tappe del Premio di Poesia e Giornalismo di Gabicce Mare degli anni ’70. L’accompagnamento musicale è stato curato dal maestro d’arpa Daniele Belluco.
La giuria, presieduta dalla dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Marcella Tinazzi e composta da Maria Cristina Manzini, Patrizia Salvo e Antonia Delfino, si è complimentata per l’elevato valore qualitativo delle poesie e dei poeti.
La novità del 2018 è che il concorso è stato suddiviso in 3 sezioni:
– Sezione A “Poesia Inedita” rivolta a tutti i cittadini italiani e stranieri che abbiano compiuto il 18° anno di età;
– Sezione B rivolta agli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo “G. Lanfranco” Gabicce Mare-Gradara
– Sezione C rivolta agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado italiane

I premiati
Sezione A – Poesia inedita: 1. classificata Maria Michela Punzi (Ancona) con la poesia “L’Usignolo”, si aggiudica il premio di € 500; 2. classificata Antonella Pagano (Roma) con la poesia “Apolide” si aggiudica il premio di € 200,00; 3° classificato Giuseppe Vetromile (Sant’Anastasia -NA) con la poesia “Consolata”;
Menzioni d’onore Sezione A: Luisella Franca di Fiorenzuola di Focara per la poesia “Il mare per amico”; Juna Carpineti (Montelabbate) per la poesia “Su cime d’aurora” e Flavia Scebba (Foligno) per la poesia “La carezza di una madre”.
Sezione B – Scuola Secondaria di Primo Grado I.C. “G. Lanfranco” Gabicce e Gradara: 1. Classificata Maddalena Marinozzi (II B Gabicce Mare) con la poesia “Quando di penso” si aggiudica il premio di € 100;
Menzioni d’onore Sezione B: la poesia “Uniti per sempre” frutto di un lavoro di gruppo di Sara Bompadre, Elisa Gabellini, Lorenzo Mazzocchi, Giulia Rizzo, Martina Sasso, Elia Simoncelli, Asia Vagnini e Manuel Villa della II A di Gabicce Mare; Alessio Semprini (I C Gabicce Mare) per la poesia “Il lazzo dell’amicizia”; Nicolas Passeri (I B Gradara) per la poesia “Solitudine”
Sezione C – Scuole secondarie di secondo grado: 1. Classificata Veronica Basili del Liceo Artistico “F. Mengaroni” di Pesaro con la poesia “Giuditta I” si aggiudica il premio di € 150.
Menzioni d’onore Sezione C: Chiara Rossi Makinen (Liceo Linguistico San Pellegrino di Misano Adriatico) per la poesia “Forse è buio” e Martina Gabrielli dell’Ist. Statale “Tonino Guerra” di Novafeltria per la poesia “Grazia”