Riccione. Villa Franceschi concerto: grandi interpreti, grande pubblico

Grandi interpreti, bel pubblico. Bellissimo il colpo d’occhio la sera del 31 luglio nel giardino di Villa Franceschi – la Galleria d’arte moderna e contemporanea – per il terzo appuntamento di Pulviscolo, la rassegna ideata e curata dall’assessorato Turismo Sport Cultura Eventi che mette in scena spettacoli di compositori e artisti per lo più del nostro territorio chiamati a valorizzare con le loro performance le due ville storiche di Riccione.
Un pubblico numerosissimo, ha partecipato alla serata, promossa in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità, che ha avuto per protagoniste Norina Angelini (cantante e pianista) e Daniela Giovanetti (attrice) con lo spettacolo “Il tango dell’anima”, un viaggio sospeso tra sogno e desiderio tra le musiche di Astor Piazzolla, Gerardo Matos Rodriguez, Rosita Melo, Ariel Ramirez e le parole di Jeorge Luis Borges, Pablo Neruda, Alfonsina Storni, Horacio Ferrer e Alda Merini.

Il prossimo appuntamento di Pulviscolo. Suoni in sospensione nelle ville di Riccione è lunedì 13 agosto con il concerto di Delilah Gutman e Raphael Negri.




Pesaro. Balcone Casa Rossini, concerto con gli allievi dell’Accademia “Alberto Zedda”

Concerto dal balcone di Casa Rossini. Protagonisti della serata il soprano Claudia Muschio, il tenore Anatoliy Pogrebnyy e il baritono Petr Sokolov, accompagnati al pianoforte da Rubén Sánchez-Vieco. Anatoliy Pogrebnyy canta la Cavatina del Conte “Ecco, ridente in cielo” da Il barbiere di Siviglia; Claudia Muschio la Cavatina di Rosina “Una voce poco fa”, sempre dal Barbiere; Petr Sokolov interpreta l’Aria di Taddeo “Ho un gran peso sulla testa” da L’Italiana in Algeri.

Appuntamento venerdì 3 agosto alle 21.30, il terzo dei cinque del nuovo ciclo dei Concerti dal balcone, organizzato dall’assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e dal Rossini Opera Festival da un’idea di Marco Mencoboni, in collaborazione con Sistema Museo, Amat e Fondazione Rossini.
Si esibiranno dal balcone della Casa natale del compositore alcuni tra i migliori allievi dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda”, seminario di studio sull’interpretazione belcantistica moderna tenutosi dal 2 al 16 luglio al Teatro Sperimentale.