Carpegna. Vipera che prende il sole

Maurizio conosce i sentieri delle province di Rimini e Pesaro come pochi. Scarpinatore attento e curioso, è profondo amante della natura e le sue creature. In passeggiata in Carpegna, senza paura, ha fotografato una  vipera mentre prende il sole su un tronco.




Emilia Romagna Regione. Nadia Rossi, Pd: “Grillini benvenuti tra noi sui diritti civili…”

Nadia Rossi, Pd, consigliere regionale

“Benvenuto l’apporto e la sensibilità del M5S che nella loro Risoluzione riconoscono di fatto le politiche e i valori da sempre perseguiti in questa Regione”. Lo afferma Nadia Rossi, consigliere regionale del Pd eletta a Rimini.

E continua: “Con una Risoluzione un po’ sui generis iscriviamo i grillini emiliano romagnoli nel novero delle forze politiche e sociali che si battono contro le discriminazioni e per l’affermazione dei diritti civili”.
“Al di là di una certa soddisfazione – argomenta Nadia Rossi- nel registrare la convergenza della Capogruppo del M5S Silvia Piccinini sulle posizioni e sui temi che da sempre questa Regione porta avanti, rilevo una volta di più come i due azionisti di maggioranza del così detto Governo del Cambiamento abbiano votato in maniera difforme: a favore i grillini, contrari i leghisti”.
I comportamenti distonici rilevati in Commissione Parità della Regione, però, non sono propri solo dell’attuale maggioranza di governo, ma riguardano in primo luogo i vertici del Movimento 5 Stelle.
“E’ cronaca di questi giorni – conclude la consigliera regionale riminese – osservare come il Movimento 5 Stelle si presenti ora a favore ora contro le battaglie per i diritti civili della comunità LGBT. A Udine si schiera contro un Gay Pride, mentre il Sottosegretario Spadafora partecipa all’analoga manifestazione di Pompei affermando addirittura di “essere in rappresentanza del M5S e del Governo”. Nel salutare l’impegno dei grillini della regione che su questi temi si accodano a quelle che da sempre sono le nostre posizioni, credo sia più che auspicabile una maggiore coerenza e chiarezza”.




San Marino. Geminiani: “L’arte per squarciare la coscienza”. Dialogo con Annamaria Bernucci

“Souvenirs de l’Adriatique. Arte o provocazione?” . “No, solo amore per le cose ritornate” dice l’artista Gabriele Geminiani.

Lunedì 9 luglio a partire dalle 19 nell’ambito degli Apericena in Giardino dell’Hotel Cesare a San Marino  (nell’occasione come ospite il Birrificio Abusivo), Gabriele Geminiani presenta la sua raccolta di cartoline “Souvenirs de l’Adriatique”.
Dialogando con la critica e storica dell’arte Annamaria Bernucci, Geminiani ci parlerà dell’ultimo approdo della sua ricerca legata alle cose ritrovate sulle rive adriatiche.
E in un periodo in cui non si fa che parlare della plastica che soffoca gli oceani e le sue creature, dedicare un’ode figurativa all’immondizia può apparire un’operazione fuori dal tempo e contro molte sensibilità.
Se non fosse che a ritornare sulla battigia siano entità talmente antiche e poeticamente logore, – Geminiani ci mostra un campionario merceologico che abbraccia l’ultimo mezzo secolo – da apparire come messaggeri di un’umanità perduta, indissolubilmente legata alla nostra infanzia e, quindi, di una forza evocativa straordinaria.
“In inverno ci sono mareggiate furibonde che mettono sottosopra i fondali ributtando sulla battigia cose di ere trascorse, talune appartenenti alla mia infanzia”, spiega l’artista. E così da quelle sue ostinate perlustrazioni marine fuoriesce anche una riflessione antropologica sulla differenza fra oggetti di ieri e quelli di oggi. L’era della globalizzazione, in cui le modalità di pensare e realizzare gli “oggetti d’uso” risentono della standardizzazione di freddi algoritmi che procedono per criteri economici e di ingombro.
Ma torniamo alle cartoline postali intese come teatrini in cui Geminiani si serve di assemblaggi di poveri oggettini che si trasformano in piccole poesie a tre dimensioni. Cartoline alternative per i villeggianti da spedire con un velo di ironia e provocazione a parenti e amici vicini e lontani.
Nei prossimi giorni le cartoline saranno in vendita nel multistore Block60 a Riccione e a seguire figureranno nei bookshop di prestigiosi musei d’arte e della marineria di tutta Italia.

A San Marino le si potranno trovare presso la libreria-edicola Scripta Manent ai Tavolucci.




Bellaria. Un’estate di grandi eventi

Stagione 2018 con grandi eventi al Villaggio Polo Est 3.0. Il sindaco di Bellaria Igea Marina, Ceccarelli: “un valore aggiunto, oggi più che mai, della nostra proposta turistica”

Luglio e agosto con appuntamenti sportivi e musicali, tra cui l’unica tappa della riviera romagnola di campionato italiano maschile e femminile di beach soccer, il Fitness Summer Festival, quattro appuntamenti con i migliori istruttori di fit moving e il beach 4 eat, la cucina sana abbinata allo sport. Anche quest’anno R101 Radio Mediaset si consolida e si riconferma Media Partner del Polo Est 3.0. Con quasi 2 milioni di ascoltatori al giorno con spot e citazioni, inviterà tutti gli ascoltatori a scegliere Bellaria Igea Marina e Polo Est come meta turistica. Localmente sarà presente con otto appuntamenti di musica con il Dj Luca Lazzari. Grande ritorno di Andrea Casta recentemente premiato come Miglior Performer al Dance Music Award, che sarà il protagonista della serata Festival Summer Dance, un evento musicale che lo vedrà impegnato sul palco con il suo magico violino elettrico accompagnato da due Dj. Largo alla musica dal vivo con giovani talenti emergenti, a luglio si esibiranno Giorgia Paci con la Lirica sulla spiaggia (11/07), Emma’s Quarted (16/07), Queen Obsession (22/07), e Moro and the Silent Revolution (26/07).