Rimini. Rimini Fiera, utili 2017 a 9,1 milioni. Consiglio dimissionario

Lorenzo Cagnoni, presidente di Ieg

Principali risultati consolidati dell’esercizio 2017  di Rimini Fiera e Vicenza Fiera (Ieg, Italian exibition Group): fatturato consolidato a 130,7 milioni di euro, Margine Operativo Lordo (EBITDA1) a 23,2 milioni, utile netto a 9,1 milioni di euro.  E ancora: 59 manifestazioni, 280 tra congressi ed eventi, 15.649 espositori, 2.648.675 visitatori. L’assemblea dei soci è chiamata a deliberare sul bilancio con gli indicatori di cui sopra il 27 aprile. Il consiglio d’amministrazione di Ieg in scadenza (Lorenzo Cagnoni, Barbara Bonfiglioli, Daniela Della Rosa, Maurizio Renzo Ermeti, Lucio Gobbi, Catia Guerrini),  avrebbe concluso il mandato entro i primi mesi del prossimo anno, ovvero con l’approvazione del bilancio 2018 da parte dell’assemblea, ha rassegnato le dimissioni. Il nuovo consiglio di amministrazione di IEG sarà nominato nel corso dell’assemblea del 27 aprile.

Altri numeri: la capogruppo IEG S.p.A. ha chiuso l’esercizio 2017 con 109,4 milioni di euro di ricavi e un utile netto di 8,7 milioni.
Il consiglio di amministrazione ha proposto alla assemblea dei soci del prossimo 27 aprile la distribuzione di un dividendo lordo (DPS) di 0,18 euro a fronte di un EPS di 0,28 euro. L’utile non distribuito, pari a circa 3,1 milioni di euro viene accantonato a riserve.




Fano. Inaugurata ciclabile Fano-Fenile

Pista ciclabile Fano-Fenile: inaugurata questa mattina 8 aprile dal presidente della Provincia Daniele Tagliolini, dal sindaco di Fano Massimo Seri, dal consigliere provinciale Enrico Nicolelli, dall’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Fano Cristian Fanesi e da numerose autorità l’ultimo tratto della ciclabile lungo la strada provinciale 45 “Carignano”. Dopo la benedizione del parroco di Fenile – Carignano don Giuseppe Tintori, è seguita la pedalata di tre chilometri fino a Fenile, alla quale hanno partecipato numerosi cittadini, tra cui i componenti del Comitato pro Fenile. La realizzazione della pista ciclabile è frutto della stretta collaborazione tra Comune di Fano e Provincia di Pesaro e Urbino: il primo ha stanziato per l’opera 290mila euro, la seconda si è occupata della progettazione e della realizzazione.