Santarcangelo. Arredare i parchi

Al Campo della Fiera torna in funzione il gioco inclusivo, al parco Francolini prende forma il progetto del bilancio partecipato 2017
Diversi gli interventi portati a termine per migliorare le aree verdi

Il gioco inclusivo tornato in funzione al parco del Campo della Fiera, il progetto del bilancio partecipato realizzato al parco Francolini e i nuovi giochi al parco di via Giotto: sono alcuni degli interventi portati a termine nelle ultime settimane dall’amministrazione comunale per migliorare la fruibilità di alcune aree verdi della città.

Al parco del Campo della Fiera, il gioco inclusivo accessibile a tutti i bambini è stato rimesso in funzione grazie alla sostituzione di una parte della struttura meccanica ora più resistente e difficilmente soggetta a nuovi guasti spesso causati da un uso improprio da parte di adulti.

Al parco Francolini, invece, il progetto che si è aggiudicato i 25.000 euro del bilancio partecipato 2017 ha ormai trovato forma: nei giorni scorsi infatti sono stati sostituiti i fari dell’impianto di illuminazione del campo di basket ai cui margini sono state collocate due tribunette per il pubblico. Fra qualche settimana inoltre saranno pronti anche il nuovo campo di volley su prato e la palestra all’aperto. Infine, occorrerà attendere la buona stagione per il rifacimento della pavimentazione del campo di basket e per la sistemazione degli arredi (panchine, aree pic-nic e cestoni portarifiuti) del parco che potrà contare anche su una maggiore illuminazione grazie alla collocazione di nuovi lampioni.

Anche al parco di via Giotto i più piccoli potranno utilizzare un multigioco e un’altalena completamente nuovi, donati dalla ditta Maggioli di Santarcangelo, mentre nel nuovo anno avranno inizio i lavori nell’area verde di via Terranova dove verrà sistemata la struttura a due torri e sostituita l’altalena.

Nel corso del 2017 sono stati sistemati i giochi e l’arredo urbano di altre 11 aree verdi: 7 nel capoluogo (nelle vie Alberti, Europa, Falcone – in corso di ultimazione -, Pavese, Grandi e ai parchi Spina e Montanari) e 4 nelle frazioni (vie del Biancospino, Casanova, Due Agosto e Marino della Pasqua).

“I numerosi interventi di riqualificazione portati a termine nel corso del 2017 nei parchi e nelle aree verdi – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Filippo Sacchetti – rientrano nel più ampio progetto di miglioramento dei percorsi, delle piazze e degli spazi di aggregazione della nostra città. Nei dodici mesi appena trascorsi – conclude l’assessore Sacchetti – abbiamo investito risorse importanti per aumentare la qualità degli spazi urbani sia nel centro che nelle frazioni: proseguiremo in questa direzione anche nel 2018 sulla base dei progetti già programmati all’interno di Santarcangelopiù”.