Riminese. 200 sale per gioco d’azzardo

image_pdfimage_print

Sensibilizzare sul gioco d’azzardo patologico o ludopatia riguardante nello specifico i minori d’età. Convegno tenuto lo scorso 3 agosto a Rimini, ai Bagni 34.  Ad organizzare l’associazione Grilli Pensanti Rimini, che hanno mappato la città segnalando oltre 200 sale slot sul territorio. Diversi i relatori della serata. Raffaella Sensoli e Andrea Bertani, consiglieri regionali M5S, hanno illustrato la recentissima normativa regionale che vieta l’ubicazione delle sale slot a meno di 500 metri di distanza dai luoghi sensibili che sono individuati nelle scuole, parrocchie e altri luoghi di aggregazione giovanile. Oltre a ciò hanno evidenziato quanto questa patologia, ormai diffusa, incida sui costi della sanità e della giustizia traducendosi pertanto in un pessimo affare per le casse dello Stato. Il sindaco di Cattolica Gennari ha già in cantiere delle proposte di delibera per attuare delle misure per contenere e controllare la diffusione di sale slot a salvaguardia della salute e della sicurezza dei cittadini: un intervento molto accorato e commuovente nel quale come sindaco si è identificato come il papà di tutti i cittadini. Sono intervenuti anche due parlame

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni