Riccione. Pizzolante, Premio per i “romagnoli” nati in Salento

image_pdfimage_print
Da sinistra: Indino, Callà, Pizzolante e Greco

Da sinistra: Indino, Callà, Pizzolante e Greco

 

L’onorevole Sergio Pizzolante  (Ap di Alfano) ha istituito un premio che segnala i “romagnoli” nati nel Salento.  E’ stato formalizzato  domenica 17 settembre,  al Samsara di Riccione, simbolo dell’imprenditoria turistica salentino- romagnola.

Il  primo premiato è Gaetano Callà, ristoratore riminese e presidente di Fipe Confcommercio provinciale. Il premio consistente in una settimana di vacanza nel Salento, è stato offerto dalle Cantine Coppola e dal Camping La Masseria di Gallipoli e consegnato da Sergio Pizzolante e Gianni Indino, anche lui, romagnolo e salentino.

Nell’occasione sono stati superati e messi alle spalle i recenti dissapori tra Patto Civico e Sergio Pioggia, con i rappresentanti del Patto che hanno sottolineato come la vicinanza, l’agevolazione e l’apprezzamento per ogni investimento imprenditoriale a Riccione siano sempre stati e siano tuttora al centro dell’idea politica di Patto Civico Riccione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni