Pesaro. Rossini 150° della morte, 700mila euro dallo Stato

image_pdfimage_print
Gioacchino Rossini

Gioacchino Rossini

 

Settecentomila euro dallo Stato per celebrare il 150° della morte di Gioacchino Rossini (Pesaro, 29 febbraio 1792 –  Passy, 13 novembre 1868) il prossimo anno.

Il sindaco Matteo Ricci: «L’approvazione della legge speciale sul 150esimo di Rossini è un ottimo risultato per la città. Che si aggiunge alle altre risorse in arrivo da Roma (un milione di euro) per il museo a Palazzo Antaldi, ufficializzate nei giorni scorsi». Così Matteo Ricci che ringrazia la senatrice Camilla Fabbri per il «grande lavoro fatto in questi mesi, a partire dalla presentazione del disegno di legge».

Aggiunge il sindaco di Pesaro: «La legge speciale ci consente di ottenere fondi importanti (700mila euro) per concretizzare le iniziative di valorizzazione dell’ anniversario». Altro passaggio decisivo, secondo il sindaco, «è il riconoscimento del 2018  come ‘anno rossiniano’. Rossini sarà ambasciatore della bellezza italiana nei principali Expo internazionali. Anche per questo abbiamo costruito sinergie con ministero degli Esteri, Istituti di Cultura, ministero dello Sviluppo economico, Miur. Un percorso virtuoso che è stato scelto come esempio dal governo per promuovere il genio italiano nel mondo anche negli anni successivi con Leonardo, Raffaello e Dante». Non solo: «Il 150esimo sarà una forte occasione di rilancio dell’immagine delle Marche dopo il sisma. Un’opportunità da cogliere anche a livello regionale». Ora, conclude Ricci, «con le risorse nazionali, abbinate ai fondi privati, porteremo avanti il programma specifico su comunicazione, eventi e investimento strutturale (museo)». Il sindaco chiude ringraziando «il presidente emerito Giorgio Napolitano, Gianni Letta e Monica Maggioni, che con la loro presenza nel comitato hanno rafforzato la nostra proposta. Grazie anche al Mibact e al ministro Dario Franceschini, oltre ai senatori delle forze politiche che hanno approvato la legge».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni