Montefiore. Grande lirica al teatro Malatesta, la piccola Scala

Grande lirica a Montefiore, al teatro Malatesta, la piccola Scala del Riminese, grazie agli allievi dell’Accademia dell’Arcangelo. Appuntamento il 4 agosto, ore 21.

I giovani, studenti del prestigioso tenore riccionese Gian Luca Pasolini, cantano arie tratte da: Donizetti, Giordano, Leoncavallo, Massenet, Mozart, Offenbach, Saint Saens, Verdi. Sul palco:  i soprani Caterina Tonini e Su Youn Park, i mezzo soprani Elisa Gentili e Katalin Pribelszki, i tenori Aurelio Battarra e  Marco Mignani, il baritono Seung Won Cha. Prossimo appuntamento il 31 agosto, stessa ora Il primo si era tenuto lo scorso 28 luglio..

Ingresso gratuito.




Pesaro. Nuovi cestini portarifiuti con posacenere

Pesaro: ecco il cestino dei rifiuti con posacenere.
Sono circa 90 i nuovi contenitori che andranno a sostituire i vecchi, partendo dalle vie del centro per poi estendersi alle nuove piazze riqualificate e comprendere infine anche le vie laterali.
“Un messaggio importante che non lascia scuse a chi si ostina a non rispettare la città con un gesto incivile e sanzionabile, come lasciare il mozzicone di sigaretta a terra”. Dice l’assessore alla Sostenibilità Franca Foronchi
Dopo gli oltre 5.000 posacenere tascabili distribuiti gratuitamente e i 150 posacenere “a dimora” donati a commercianti del centro e del mare, ecco dunque in arrivo più di 100 cestini dotati di posacenere.
A livello mondiale, si stima che il numero di cicche disperse in natura aumenti, ogni anno, a 4.500 miliardi (tra il 75 e il 97%) di quelle effettivamente fumate.
La decomposizione di un mozzicone varia dai sei mesi ai dieci anni.
Una stima del 2002, indica che il 10% delle cicche abbandonate, finiscono nei corsi d’acqua.
“Rispettare l’ambiente e avere una città più pulita è una questione di educazione civica. Afferma l’assessore Foronchi.




Teatro Galli. Ascor regala defibrillatore

Il consiglio direttivo dell’ASCOR (Associazione Sostenitori Cardiologia Ospedaliera Riminese)  regala un defibrillatore il Teatro Amintore Galli di Rimini.
L’ASCOR ringrazia di cuore la Banda Città di Rimini per averla scelta come beneficiaria della tradizionale raccolta fondi a favore di una associazione di volontariato del territorio, che avverrà durante il concerto di sabato 5 agosto a Castel Sismondo, nell’ambito dell’annuale Progetto “Rimini non dimentica la solidarietà”, realizzato dalla Banda stessa in collaborazione con Volontarimini.




Regione. 9 milioni per edifici sostenibili

di Gianmarco Galli

 

Dalla Regione quasi 9 milioni di contributi per edifici energeticamente più sostenibili.
Oltre 35 milioni di euro di investimenti complessivi per 95 progetti finanziati con risorse dei fondi europei Por Fesr. La Regione destina quasi 9 milioni di euro di contributi a sostegno di oltre 35 milioni di investimenti complessivi per rendere più green gli edifici pubblici, da Piacenza a Rimini.
I beneficiari delle risorse sono Comuni, Province, Aziende sanitarie, Unioni di Comuni, Acer, società a capitale interamente detenuto dagli enti locali e soggetti pubblici o amministrazioni pubbliche in genere.
In particolare, sono sei i progetti nel Riminese con investimenti per 2.3 milioni e un contributo regionale di 495.048 euro. Tra gli interventi finanziati: quelli agli edifici di edilizia pubblica e alla sede del municipio di Bellaria-Igea Marina, all’ospedale di “Ceccarini” di Riccione, alla piscina comunale di Cattolica, a tre palazzi storici di Rimini (compresa la sede municipale) e, sempre a Rimini, la sede dell’Università di Bologna.
“Il ruolo dei Comuni e dei territori è una delle carte vincenti per realizzare un’economia a basse emissioni. L’’esito di questa misura ne è la dimostrazione. Rimane importante mettere in campo interventi per rendere gli edifici pubblici più efficienti dal punto di vista energetico. Le risorse che l’Unione Europea mette a disposizione per questi interventi, affiancate a quelle destinate al sistema produttivo e alla mobilità sostenibile, sono decisive per attuare una politica efficace di riduzione delle emissioni a vantaggio del benessere dei cittadini e delle comunità”. Dice l’assessore regionale alle Attività produttive e Piano energetico, Palma Costi.