Rimini, borgo San Giovanni in festa

di Gianmarco Galli

 

“Patria Flaminia Est”. E’ la frase che accompagna l’ immagine pop dedicata a Sigismondo Pandolfo Malatesta (signore di Rimini di cui ricorre quest’anno il seicentesimo anniversario della nascita). Occasione per far riscoprire un mondo antico che si affaccia sulla Flaminia, la festa del Borgo San Giovanni  ha raggiunto la 13^ edizione e si tiene nella ricorrenza della Beata Vergine Del Carmine.  Eventi d’ arte, cultura, spettacoli, musica e street food arricchiranno la cornice del borgo, fino ad abbracciare anche l’Arco di Augusto. Cadenza biennale, è organizzata dal Comitato esercenti Borgo San Giovanni in collaborazione con Comitato parrocchiale Festa del Borgo San Giovanni e Zeinta di Borg.

 

 

VENERDÌ 21 LUGLIO – (ANTEPRIMA)

 

Cultura

Chiostro Carmelitano – parrocchia San Giovanni Battista

ore 18

“Sigismondo «conoscitore di storie ed esperto di filosofia».

Il Tempio Malatestiano tra cultura umanistica e sapienza cristiana”.

 

La conferenza, tenuta dal dott. Alessandro Giovanardi, vorrebbe avere il carattere dell’alta divulgazione e intende offrire una lettura organica del simbolismo del Tempio e dell’affresco di Piero della Francesca, riconducendoli ai loro significati filosofici e religiosi, specchio dei valori etici e spirituali di Sigismondo.

SABATO 22 LUGLIO

 

Spettacoli

Arco d’Augusto

Ore 18.30 TAGLIO DEL NASTRO

in presenza del Sindaco Andrea Gnassi e delle autorità

 

Area Living Sigismondo – Arco d’Augusto

ore 19 Trio Tebataki  – Jazz & Swing

ore 21 Ballando con Lucio – Centra Danza Futura

ore 22.30 Dolls & the Savage – Blues, Acoustic, Alternative Rock

 

Palco Tripoli

ore 19 Daniele Fortunato Trio

(Chirarra, voce e Batteria – Pop-Rock Internazionale)

ore 21  Gattamolesta (Pachanka)

 

Area Bar Settembre, via xx Settembre

ore 23DJ Set

 

DOMENICA 23 LUGLIO

 

Felici Nove – il Salotto Largo Giulio Cesare, 4/6, Arco d’Augusto

ore 11  I libri meravigliosi – la plaquette tra poesia ed editoria d’arte

Anna Buoninsegni Sartori (unaluna), Giovanni Turria (Accademia di Belle Arti di Urbino), Elsa Zaupa

Poetry Life Together – photo booth poetico

Milomosaico  – Mostra di piccole opere in mosaico

Manuela Antonini – Mostra di Artigianato artistico e oggetti

d’arredo in carta pesta

Francesco Pasculli  – Mostra di quadri del pittore.

 

Cultura

ore 17 Arte e Storia nel Borgo San Giovanni

Passeggiata culturale alla scoperta dei monumenti e della storia del Borgo, dall’epoca romana all’Ottocento. A cura di Michela Cesarini, storica dell’arte. Il percorso guidato si snoderà nello spazio urbano che si apre ai lati di via XX Settembre, dall’Arco d’Augusto alla rotonda di Viale Tripoli, facendo riemergere la millenaria storia del luogo, partendo dallo status di necropoli romana lunga la via consolare Flaminia. Fulcro del percorso saranno la Chiesa di San Giovanni Battista, custode del più bel dipinto di Guido Cagnacci presente nel territorio riminese e di altre interessanti opere d’arte, e Palazzo Ghetti, il monumentale palazzo sede della Banca Malatestiana, fatto realizzare nell’Ottocento dall’abile imprenditore Nicola Ghetti, che vi impiantò un’importante fabbrica di fiammiferi.

Luogo di partenza: Chiesa di San Giovanni

 

Spettacoli

 

Area Living Sigismondo – Arco d’Augusto

ore 19 Samantha Paganini e Simone Geminiani – Soprano e Piano Musica da Film, musical, anni 30, classici napoletani.

ore 21Carlo e le Pulci (Orchestra di Ukulele)

Palco Tripoli

ore 19 Tetraurei – Armonie vocali e rivisitazioni dei classici della musica

ore 21 Sergio Casabianca e le Gocce

 

Area Bar Settembre, via xx Settembre

ore 23 DJ Set

 

Mostre, Spettacoli, Cultura

 

SABATO 22 e DOMENICA 23 LUGLIO

 

Arco d’Augusto

L’affascinante spettacolo delle Sculture artistiche di Ghiaccio

eseguita dall’ Ice man Marco del Bianco

a cura di Pronto Ghiaccio

 

Banca Malatestiana – Corte di Palazzo Ghetti

Ore 21 – Premio Parco Poesia

Certamen Isotteo

15 giovani autori si misurano in una gara di poesia d’amore il pubblico

voterà il vincitore. in collaborazione con Festa nel Borgo San Giovanni

e Scuola di Grafica Accademia di Belle Arti di Urbino

 

Sagrestia della Chiesa di San Giovanni Battista

Omaggio a Giacomo Foglietta – Mostra

A cura degli eredi

 

Living Sport Rimini via xx settembre

Living Art in Living Sport

Personale di Michele Targonato  Illustratore – Mostra

 

Banca Malatestiana – Palazzo Ghetti

Ramberti Goes POP con Sigismondo – Mostra

By Gruppo Ramberti, a cura di Christine Joan

 

Cortile Parrocchia San Giovanni Battista

AREA BIMBI Gonfiabili e giostrine per i più piccini

 

Via xx Settembre accanto alla Chiesa parrocchiale

Casa Macanno esperienze in natura

Laboratorio didattico per grandi e piccini

A cura della cooperativa Millepiedi

 

E poi… Bici Pazze senza frontiere!

Domenica alle ore 20.30




Rimini Cartoon Club, anima giocosa e non solo

di Gianmarco Galli

 Si apre a Rimini la XXI edizione della mostra mercato più grande dell’ estate italiana. Concerti dal vivo, anteprime editoriali, collezionismo, antiquariato incontri con gli autori, performance e l’ attesa “Cosplay Convention” con migliaia di partecipanti da tutto il mondo. La Bottega Dello Scultore vi dà la possibilità di essere immortalati in una fedelissima riproduzione 3D. La fiera alza il sipario il 20 luglio e dura fino a domenica 23; luoghi: Piazzale Fellini e Castel Sismondo.

Il programma 20 luglio

Tutti gli appuntamenti di Cartoon Club sono a ingresso libero. Mostre aperte a Castel Sismondo e Teatro Galli dalle 18 alle 23.

 

Castel Sismondo

 ore 9.30 Sale piano terra

Vincenzo Gioanola, Workshop “Disegnare su pellicola”

Emiliano Fasano, Workshop “Cartoon Lab”

ore 9.30 Sala Isotta. Giuria Cartoon Kids

 

ore 18 – 23.30. Sala Isotta

Proiezioni cortometraggi in concorso

ore 21 Corte. Presentazione italiana Duck Tales (Disney Television)

Sezione: Arrivano dal mare

Film ALLA RICERCA DI DORY

Pala Cartoon (piazzale Fellini)

ore 14. Workshop Cosplay gratuiti e S.O.S. Area Gazzetta del Cosplay

 ore 16. Riprese dei video ufficiali

Cosplay Music Video by Muffin Geek Production

Proiezione Crunchyroll (Portale Streaming Giapponese con sottotitoli italiani)

Apertura iscrizioni Karaoke

 ore 18. dj set con le Sigle dei Cartoni Animati

 ore 19.30. Chiusura iscrizioni Gara Karaoke

 ore 20. Sfida I Tuoi Amici sul mega schermo a Tekken 7

 ore 21.30. Film: TOKIO GHOUL OAV (Dynit)

Film: SHOW ART ON LINE EXTRA EDITION (Dynit)

 ore 23. dj set con le Sigle dei Cartoni Animati

 Palazzina Roma (piazzale Fellini). Incontri con gli Autori

Moderano gli incontri Loris Cantarelli (direttore editoriale Fumo di China) e Paolo Guiducci (direttore responsabile Fumo di China)

 ore 17.15 L’altra fantascienza, da Nathan Never a pianeti alieni

con Davide Barzi (Nathan Never, Josif), Alan D’Amico (The Shadow Planet), Denis Medri (Red Hood), Alberto Locatelli (Josif), Tauro alias Antonio Silvestri (Phlox)

 

ore 18.15 Riminicomix, autori e fumetti inediti dalla riviera con furore

con Davide Barzi (Don Camillo, Josif, Nathan Never), Luca Giorgi (Mattia e la matita magica, La Libertà del Mare), Mauro Masi (Pinturocchio, Masinfonia), Alberto Locatelli (Don Camillo, Josif), Mabel Morri (Il giorno più bello)

Musica dal vivo di Massimo Modula (Triviale)

Da giovedì 20 luglio a domenica 23 luglio

ore 15. Stage: le basi del fumetto creativo

Docente Laura Scarpa, max 30 persone

€ 25 info e prenotazioni: cell 340 1426603, corsofumetto@cartoonclub.it

ore 21. Repliche dei film di cortometraggio in concorso al festival

 

 

 

 

 

 

 




Rimini. Stadio Romeno Neri, 410mila euro per restaurare la monumentale tribuna

Si restaura la monumentale facciata-tribuna dello stadio Romeno Neri di Rimini attraverso Art Bonus. La giunta ha approvato il progetto di fattibilità nell’ultima seduta.
Il progetto fa parte del programma di valorizzazione del patrimonio culturale cittadino che l’amministrazione guidata da Andrea Gnassi vuole portare avanti partendo da alcuni luoghi simbolo e per il quale ha richiesto il coinvolgimento attivo della comunità attraverso Art Bonus, lo strumento che garantisce benefici fiscali sotto forma di credito di imposta ai privati che effettuano erogazioni a sostegno del patrimonio culturale.
Gli interventi  saranno realizzati in diversi stralci; riguardano il restauro della facciata storica e del muro perimetrale su via IX Febbraio, che saranno ripuliti e appositamente trattati, la ristrutturazione della pensilina della tribuna centrale attualmente in cattive condizioni e la ristrutturazione delle gradonate della tribuna storica e delle facciate interne. Investimento:  410 mila euro, di cui circa 100mila per il primo stralcio. Al momento sono 32.200 le risorse garantite dall’Art Bonus, grazie al contributo di aziende e singoli privati.

La storia

La costruzione dell’impianto sportivo, che prese il posto dell’ippodromo Flaminio, iniziò nel gennaio 1933 su progetto del geometra Giuseppe Maioli, per concludersi nel novembre del 1934. In questa fase furono realizzati il velodromo in cemento e tre grandi tribune in cemento armato separate tra loro (di cui la centrale coperta), per un totale di 4.000 posti, al di sotto erano sale per palestra, pugilato e ginnastica. All’interno del muro perimetrale furono realizzati il campo da calcio e campo da tennis. La struttura, che fu chiamata inizialmente “stadio del Littorio”, venne intitolata al ginnasta Romeo Neri dopo la sua morte, avvenuta nel 1961. Tra i lavori di ampliamento più significativi che hanno interessato nel corso degli anni le tribune originarie del 1933, si ricordano quelli eseguiti negli anni Settanta, con la realizzazione di tribune di raccordo tra le tre esistenti. Il restauro  preserverà il progetto della tribuna storica, utilizzando per quanto possibile materiali e finiture identici a quelli originari.