1

Rimini. Mercoledì sera musei gratis

Sono “I mercoledì del Museo”. Dal 28 giugno al 30 agosto, dalle 21 alle 23, il Museo della città “Luigi Tonini” (il più importante della Romagna) e la Domus del Chirurgo (uno dei massimi monumenti mondiali) sono aperti ed anche gratis. Con l’opportunità di visite guidate. Adulti e bambini potranno vivere esperienze e condividere emozioni incrociando i protagonisti di Storie in rosa. Un percorso fra personaggi e opere del Museo (quali, fra gli altri, Paolo e Francesca, Sigismondo e Isotta) rievocate in occasione della settimana della Notte Rosa (5 luglio, a cura di Silvia Monetti) o ammirando le opere degli artisti chiamati alla corte malatestiana in Sigismondo Pandolfo Malatesta e l’arte (19 luglio a cura di Monia Magalotti), oppure aggirandosi fra le domus della Rimini antica, dalla Domus del Chirurgo agli scenari delle abitazioni di età imperiale Quando i Romani camminavano sui mosaici (26 luglio, a cura di Rita Bambini).La Rimini romana e quella malatestiana tornano in primo piano nell’ultimo, suggestivo itinerario in programma Echi d’Oriente nella Rimini romana e malatestiana (23 agosto, a cura di Silvia Monetti). Ai più piccoli (dai 7 ai 12 anni accompagnati da adulti) sono riservati i percorsi MiniRimini (a cura di Manuela Veronesi) sia all’interno del Museo della Città (28 giugno) sia fra Museo e centro storico (2 agosto), sul filo di storie animate da racconti, leggende, miti e riferimenti a personaggi celebri. Dunque visite guidate che hanno il sapore dell’avventura e, ancora una volta, dell’emozione.

Partecipazione libera e gratuita fino a esaurimento posti.(max. 25 pax)

È gradita la prenotazione (tel. 0541. 704415 / 793851)

Si ricorda che, con l’entrata in vigore dell’orario estivo,   fino al 31 agosto il Museo della Città e la Domus del Chirurgo sono aperti:

  • da martedì a sabato ore 10-19
  • domenica e festivi ore 10-13 e 16-19
  • apertura serale mercoledì 28 giugno e tutti i mercoledì di luglio e agosto dalle 21 alle 23
  • chiuso lunedì non festivi

 

 

 




San Giovanni. Notte delle Streghe, che serate

Emozioni, tante magie e  numeri da record. Questa è la Notte delle Streghe a San Giovanni in Marignano. Bellezza del borgo, bontà degli artisti  (un grande Festival di Arte e Circo contemporaneo, con anteprime ed eclettiche proposte di artisti internazionali) e 300 volontari impegnati nell’associazionismo, che lavorano per garantire la buona riuscita. La maschera è  il tema di quest’anno, che è richiamato in tanti punti della manifestazione. Ha coinvolto tantissimi, soprattutto i più piccoli, che hanno potuto giocare con la maschera presente nel volantino.

 

 

Data / Ora Artista / Spettacolo / Luogo
23 giu 2017 – 20:00 Regina Centro Danza in Inferno – Divina Commedia PALCO DELLA LUNA
23 giu 2017 – 20:00 Mr Copini in The Herock PALCO DELLA SFERA
23 giu 2017 – 20:30 Ace-K in Ninja-Man PALCO DEL CALDERONE
23 giu 2017 – 21:00 El Bechin in Horror Puppet Show PALCO DELLA SFERA
23 giu 2017 – 21:00 SuperMamme Biblioteca in I Racconti della Strega Parco dei Tigli
23 giu 2017 – 21:15 Le Appese in Il Regno della magica seta Parco dei Tigli
23 giu 2017 – 21:30 Cia ManoAmano in Circus PALCO DEL CALDERONE
23 giu 2017 – 21:30 Mr Dyvinetz in Vari PALCO DELLA LUNA
23 giu 2017 – 22:00 Duo un pie in Sailor Circus PALCO DELLA LUNA
23 giu 2017 – 22:00 NDS 2017 in Strega Selfie PALCO DEL CALDERONE
23 giu 2017 – 22:15 Ace-K in Ninja-Man PALCO DELLA SFERA
23 giu 2017 – 22:30 Cia Intrepidos in Un colpo di fortuna PALCO DELLA LUNA
23 giu 2017 – 22:30 ArtEmotion in Witch’s Portraits Vicolo Serpieri
23 giu 2017 – 22:45 Mr Copini in The Herock PALCO DEL CALDERONE
23 giu 2017 – 23:00 Mr Dyvinetz in Vari PALCO DELLA LUNA
23 giu 2017 – 23:15 Duo un pie in Sailor Circus PALCO DELLA SFERA
23 giu 2017 – 23:30 El Bechin in Horror Puppet Show PALCO DELLA LUNA
23 giu 2017 – 23:45 Cia ManoAmano in Circus PALCO DEL CALDERONE
23 giu 2017 – 23:45 Cia Intrepidos in Un colpo di fortuna PALCO DELLA LUNA



Santarcangelo, al Campanone arriva l’elettronica

I rintocchi del Campanone tornano all’antico: suonano le sei ore oltre ai quarti. Ma grazie all’elettronica; addio alla meccanica. Da qualche giorno, la Torre Civica, piazzetta Galassi, è dotata di un nuovo impianto elettronico regolato per scandire le sei ore, oltre ai quarti.  Alle sette del mattino, o alle 19 suona un rintocco, oltre ai quarti d’ora, e non più sette volte; alle 10 del mattino o alle 22 i rintocchi sono solamente quattro e non dieci. Gli abitanti più anziani del centro storico ricordano ancora quando il Campanone, costruito  nel 1893, utilizzava questo sistema che riduce il numero di rintocchi per scandire il ritmo delle giornate. Due inoltre, le suonate speciali: a mezzogiorno per la durata di 60 secondi e alle otto di sera per 30 secondi. Consente il comando e la programmazione giornaliera, settimanale, mensile o annuale, aggiorna automaticamente l’ora legale e solare e segnalerà con un rintocco speciale le adunanze del consiglio comunale. Il nuovo impianto di elettrificazione del suono delle campane della torre alta 25 metri sostituisce il sistema meccanico utilizzato fino a pochi giorni fa, ormai obsoleto e con problemi di disallineamento. Il nuovo impianto  è de la Trebino di Uscio, Genova, che fra i suoi “clienti” annovera il Vaticano con le basiliche di San Pietro e San Giovanni in Laterano, nonché cattedrali, torri civiche e palazzi del governo sparsi in tutta Italia.




Cattolica Mystfest, serata finale

Serata finale del 44°Premio Gran Giallo città di Cattolica sabato 24 giugno a Cattolica, in Piazza Mercato alle 21. Oltre all’assegnazione del  Gran Giallo città di Cattolica , il  Premio Tedeschi, la proiezione di Suspiria di Dario Argento con la colonna sonora eseguita dal vivo da Claudio Simonetti’s Goblin. Madrina della serata l’attrice Stefania Casini. Fabiano Massimi è il vincitore del Tedeschi 2017, riconoscimento dedicato alla memoria del fondatore de I Gialli Mondadori, che dal 2016 è ritornato a Cattolica, città in cui nacque 37 anni fa. Durante la serata viene inoltre presentato il progetto della Nuova Arena Snaporaz, l’arena cinematografica nata dalla collaborazione con il Circolo del Cinema Toby Dammit e Giometti Cinema che trasformerà Cattolica in un cinema sotto le stelle per tutta l’estate.  La giuria del Gran Giallo è di prestigio assoluto: Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli. Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts e Simonetta Salvetti.

Ecco i 10  racconti finalisti: Puntaspilli – Alessio Barbieri; Il caso della mortale commedia – Elisa Bertini; Baionetta – Marco Bertoli; Mors tua vita mea – Gianluca d’Aquino; Metropolitana – Lidia Del Gaudio; La calda notte dell’ispettore Murtas – Luca di Gialleonardo, Liudmila Gospodinoff; La legge delle cose – Francesco Grimandi; Signorina Maestra – Antonella Mecenero; La croce nel cuore – Michele Scoppetta; Dentro al Mirino – Elena Vesnaver.