Terremoto centro Italia, trema tutta la Provincia

image_pdfimage_print

terremoto-centro-italia-marche-Nel cuore della notte, come sempre. Due le scosse: la prima alle 3.36 in provincia di Rieti, la seconda alle 3.56 di magnitudo 6.0. Una potenza di poco inferiore a quella principale che alle 3.32 del 6 aprile 2009 sconvolse il centro dell’Aquila. Per le zone colpite è un disastro. Mentre scriviamo il bilancio conta già 38 vittime. Sisma avvertivo fino a Roma e Bologna.

 

Questa notte per la paura tante persone hanno abbandonato le proprie abitazioni in cerca di sicurezza sulle strade. Al momento nessuna segnalazione di danni. Tuttavia già dalle prime ore di questa mattina i tecnici della Direzione dei Lavori pubblici del Comune di Rimini e di Anthea, si sono attivati per verifiche su tutti i 57 edifici scolastici di competenza comunale. La Protezione civile dell’Emilia-Romagna comunica che un primo modulo composto da 20 camion e un centinaio di volontari partirà nella mattinata di oggi da Bologna trasportando mezzi di supporto: tende, cucine da campo, una tensostruttura e altri servizi per la prima emergenza. (dc)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni